Pizza con asparagi e uovo , una preparazione gustosa

Tempo di preparazione:

Cosa c’è di speciale nella pizza con asparagi e uovo?

La pizza piace praticamente a tutti e oggi voglio proporvene una senza glutine e senza lattosio: la pizza con asparagi e uovo. È una ricetta particolare non solo per questo, ma anche per le sue proprietà organolettiche e nutrizionali uniche. È genuina ed energetica, carica di proteine e in grado di conquistare anche i bambini. È digeribile e fragrante, sostanziosa e ricca di potenzialità…

Si prepara con un po’ di pazienza e tanto amore, e il risultato è sempre questo: un gran successo! Naturalmente, il punto di forza della pizza con asparagi e uovo è costituito proprio dall’impasto, realizzato con due alimenti gluten-free a dir poco speciali. Con questi presupposti, scopriamone le caratteristiche e poi andiamo a prepararla!

La farina di quinoa e le sue potenzialità

Chi non conosce questa farina… non sa cosa si perde! Tuttavia, non è mai troppo tardi per imparare ad amarla. Questo alimento si ricava grazie alla lavorazione dei semi della Chenopodium quinoa, una pianta originaria del Sud America appartenente alla famiglia delle Chenopidacee che, da migliaia di anni, nasce spontaneamente sulle Ande. Per gli abitanti del luogo è una risorsa molto preziosa in cucina (e non solo) e, infatti, offre un valido apporto di proteine, che potremo assimilare anche noi grazie alla pizza  con asparagi e uovo.

Si presenta come un prodotto alimentare a basso indice glicemico, che propone numerosi sali minerali, quali fosforo, potassio, calcio, magnesio, rame, manganese, zinco, selenio e ferro; e tante vitamine, in particolare la B2, la C e la E. Questo alimento è un ottimo alleato dell’apparato circolatorio e dei tessuti corporei: li protegge e li rinforza. È in grado di rendere la nostra pizza con asparagi e uovo un pasto davvero prezioso, capace di soddisfare il palato e anche l’organismo.

pizza con asparagi e uovo

L’altro ingrediente che ci permette di preparare una gustosa pizza con asparagi e uovo

Anche la farina di ceci è un ingrediente molto importante per questa ricetta. Non a caso, fin dall’antichità, è stata considerata un vero e proprio toccasana. È sempre stata molto versatile e molto valida da un punto di vista nutrizionale. Infatti, anch’essa può donare un buon carico di proteine alla nostra pizza con mix di farina di quinoa e ceci, e una valida dose di fibre, importante per favorire un maggiore senso di sazietà, un miglior funzionamento dell’apparato gastrointestinale e un ottimale assorbimento di grassi e zuccheri.

All’interno della farina di ceci sono presenti persino dei grassi buoni come ad esempio l’acido linoleico, che si presenta come una sostanza in grado di promuovere la salute del cuore. Aggiunge al nostro pasto interessanti livelli di vitamina A, C, E e di vitamine del gruppo B, di calcio, magnesio, fosforo e potassio. È perfetta per mantenere sotto controllo la pressione alta, per alleviare la stanchezza muscolare, rafforzare le ossa e salvaguardare il benessere del cervello. Detto questo… prepariamo la pizza con asparagi e uovo!

Ingredienti per l’impasto

Per la farcia:

  • 24 asparagi
  • 4 uova
  • 1 mozzarella di Bufala
  • 50 gr. di  parmigiano reggiano stagionato 36 mesi
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

In una terrina mettete tutti gli ingredienti per l’impasto, lavorateli energeticamente e, quando il panetto risulterà compatto e omogeneo, lasciatelo riposare per almeno un paio d’ore prima di stenderlo.

Pulite gli asparagi, eliminate la parte finale e più legnosa del gambo, e metteteli a cuocere in acqua bollente leggermente salata; poi scolateli ancora al dente e fateli raffreddare.

Stendete la pasta in 4 teglie rotonde leggermente unte d’olio (formando al centro di ognuna un piccolo avvallamento). Sopra ogni base distribuitevi la mozzarella a dadini, 6 asparagi e l’uovo nell’avvallamento.

Terminate la farcia della pizza con una bella spolverata di parmigiano, un pizzico di sale, una bella macinata di pepe e un filo d’olio.

Cuocete le pizze in forno già caldo a 200/250° per circa 10/15 minuti.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *