Il pranzo della domenica in famiglia è più buono con i cannelloni light

Cannelloni light: leggeri e deliziosi per tutti!

 I cannelloni light si rivelano per molti una vera scoperta in quanto, pur essendo più leggeri di quelli tradizionali… sono buonissimi! Li apprezzano sia i bambini che gli adulti e si rivelano l’ideale per le feste, le occasioni speciali, i pranzi e le cene in famiglia. È un piatto che possiamo amare soprattutto in inverno, ma che anche in estate non disprezziamo affatto!

In questo caso, potremo usare ingredienti diversi dal solito, ma comunque genuini e perfetti per tutti i palati. Desiderate una piccola anticipazione? Useremo la farina di ceci: priva di glutine ma comunque contenente proteine di qualità, ha un sapore davvero strepitoso e dona ai cannelloni light un valore aggiunto inconfondibile. Siete scettici a riguardo? Vi consiglio di provare questa ricetta… ogni dubbio scomparirà sin dal primo boccone!

La base dei cannelloni la prepariamo così…

Come vi ho anticipato, per preparare i cannelloni light, useremo la deliziosa e nutriente farina di ceci. Quest’ultima servirà per la pasta e, a questo proposito, è utile sapere che si tratta di una delle farine più saporite e leggere allo stesso tempo, che vengono usate per tantissime preparazioni diverse, sia dolci che salate, proponendo ogni volta un risultato unico. Oltre a questo ingrediente, per preparare questa speciale tipologia di pasta fresca useremo le uova e il latte, che aggiungeranno nutrienti ed energia al nostro pasto.

In seguito, con un pizzico di sale marino integrale, un po’ di pepe e olio, potremo preparare la base dei nostri cannelloni light e garantire a tutta la famiglia un apporto nutrizionale e calorico ottimale, un carico di gusto e tanta soddisfazione. Certamente, questa ricetta si discosta da quella tradizionale, e lo noterete ancor più durante la preparazione. Tuttavia, devo dire che tanti reputano questa versione molto più buona!!!

E quali sono gli ingredienti del ripieno dei cannelloni light?

Per il ripieno, seguiremo la tradizione (abbastanza!), usando la ricotta e gli spinaci, ma anche ingredienti che vi sorprenderanno e che faranno la differenza! La ricotta è un formaggio molle con pochi grassi e molte proteine, che è più leggero rispetto a molti altri latticini e si digerisce meglio (contiene lattosio, ma possiamo comunque prediligerne una adatta agli intolleranti). Essa rende i cannelloni light molto delicati e ricchi di nutrienti importanti come il calcio, il fosforo, il selenio, lo zinco, la vitamina A, B2 e B12.

Gli spinaci sono un’ottima fonte di potassio, fosforo, rame, zinco, fe

rro, magnesio, calcio e selenio, e di vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, C, E, K e J. Vantano proprietà antinfiammatorie e lassative, e secondo le ricerche fanno bene al cuore, alle ossa, agli occhi e alla pelle; aiutano a prevenire alcuni problemi cardiocircolatori (come aterosclerosi e pressione alta); e sono validi alleati del sistema immunitario, ma anche delle donne in gravidanza e di chi soffre di anemia. Che dite… li prepariamo questi cannelloni light?

Ingredienti

Per la base dei cannelloni:

  • 150 gr di farina di ceci;
  • 2 uova;
  • 150 ml di latte intero Accadi;
  • 1 pizzico di sale e pepe
  • q.b. olio extrvergine d’oliva

Per il ripieno:

  • 300 gr di ricotta Accadi;
  • 250 gr di spinaci lessati, strizzati e tritati;
  • 2 cucchiaini di buccia grattugiata di limone (solo la parte gialla);
  • 1 pizzico di noce moscata;
  • 1 pizzico di sale marino integrale

Per completare il piatto:

  • 8 cucchiai di parmigiano grattugiato stagionato 36 mesi;
  • 300 gr di yogurt greco

Preparazione

Versate la farina di ceci con un pizzico di sale e una presa di pepe in una ciotola; unite l’uovo e, poco alla volta, il latte, mescolando con una frusta per non creare grumi. La pastella deve risultare liscia e non molto densa (se lo fosse, unite altro latte).

Riscaldate una padella da 26 cm di diametro, unta con un po’ d’olio ben distribuito sul fondo, e versate un piccolo mestolo di pastella. Girate il recipiente, in modo da ricoprire tutto il fondo. Fate cuocere per un minuto a fuoco medio, poi girate la crespella con l’aiuto di una spatola e fate cuocere per altri trenta secondi. Adagiatela su un piatto e procedete così fino all’esaurimento degli ingredienti.

Per il ripieno, mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola e conservate in frigo fino al momento dell’uso.

Per fare i cannelloni, mettete tre cucchiaiate di ripieno su un lato di ogni crepe, e arrotolate a sigaro.

Ungete una casseruola da forno e fate uno strato di yogurt mescolato al parmigiano sul fondo. Sopra sistema i cannelloni in un solo strato e riempiendo bene il recipiente.

Ricoprite con lo yogurt e il parmigiano rimasto. Cuocete in forno preriscaldato per 10 minuti a 200C˚, in modo da formare una crosticina dorata. Servite i cannelloni caldi o tiepidi.

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *