bg header
logo_print

Uova di cioccolato ripiene, una ricetta da leccarsi le dita

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

uova di cioccolato ripiene
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 20 min
cottura
Cottura: 10 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (325 Recensioni)

Uova di cioccolato ripiene, un’idea creativa

Le uova di cioccolato ripiene sono la classica idea facile da realizzare e che rende molto sotto tutti i punti di vista: gusto, colore e presentazione. Si tratta infatti di dividere in due degli ovetti di cioccolato, che vengono consumati durante le feste, e di riempirli con ingredienti solidi e liquidi. Nello specifico, il ripieno è formato dalla crema pasticcera, dal cioccolato fondente, dai frutti di bosco e dagli zuccherini colorati. E’ dunque una ricetta molto dolce, ma tutto sommato equilibrata, visto che è valorizzata da quel tocco amarognolo e aromatico che non guasta mai.

Le uova di cioccolato ripiene sono buone sempre, tuttavia le consiglio per il periodo pasquale, in cui è possibile avere più scelta sia come ovetti di cioccolato che come decorazioni da applicare. Per esempio, nessuna vi vieta di utilizzare per l’occasione degli ovetti colorati. Anzi, questa scelta è molto indicata in quanto migliora la resa estetica e la arricchisce con un ottimo equilibrio cromatico.

Ricetta uova di cioccolato ripiene

Preparazione uova di cioccolato ripiene

Per preparare le uova di cioccolato ripiene procedete come segue. Con l’aiuto di un coltello bene affilato  dividete a metà le uova di cioccolato, facendo attenzione a non romperle.

Poi preparate la crema pasticcera seguendo questa ricetta e lasciatela raffreddare prima di versarla nella sac à poche. Con la crema riempite le due metà, aggiungendo anche il cioccolato fondente a scagliette, i frutti di bosco e gli zuccherini colorati. Servitele uova ripiene in un piatto da portata, spolverando il tutto con dello zucchero a velo.

Ingredienti uova di cioccolato ripiene

  • 12 piccole uova di cioccolato fondente
  • 100 gr. di crema pasticcera
  • q. b. di zucchero a velo
  • 100 gr. di cioccolato fondente
  • q. b. di frutti di bosco
  • q. b. di zuccherini colorati.

Gli ottimi benefici del cioccolato fondente

Tra i protagonisti delle uova di cioccolato ripiene spicca proprio il cioccolato fondente, che non funge solo da materia prima per le uova. Come già specificato, il cioccolato forma il ripieno con gli altri ingredienti. Sul cioccolato fondente ci sarebbe molto da dire, anche perché è tra gli alimenti più apprezzati del pianeta. Ottimo è anche il suo profilo nutrizionale, che è migliore di quanto si possa immaginare. Certo, l’apporto calorico è notevole e aumenta con la percentuale di cacao, ma in compenso si rivela una vera miniera di sali minerali. Si segnalano ottime dosi di potassio e di magnesio, entrambi coinvolti nel metabolismo energetico e nella circolazione del sangue.

Non manca nemmeno la vitamina E, che funge da antiossidante e contribuisce a rigenerare la pelle e a prevenire il cancro. Infine il cioccolato fondente fa bene all’umore, non solo perché è buono ed è un piacere mangiarlo. Contiene infatti sostanze che agiscono sui processi neurologici, una verità dimostrata anche da recenti studi scientifici. In occasione di questa ricetta il cioccolato fondente viene trattato nella maniera più semplice possibile, ossia viene ridotto in scagliette e posto all’interno delle uova, arricchite con la crema pasticcera.

uova di cioccolato ripiene

Un focus sui frutti di bosco

Anche i frutti di bosco giocano un ruolo importante nella ricetta delle uova di cioccolato ripiene, infatti contribuiscono anch’essi al ripieno. Nello specifico, conferiscono un tocco dolce e acidulo allo stesso tempo, aggiungendo un colore vivace tendente al rosso. Per quanto concerne i frutti di bosco potete scegliere quelli che preferite: dai lamponi alle more, dalle fragoline ai mirtilli. I frutti di bosco si fanno apprezzare anche per il profilo nutrizionale. Accanto a sostanze come la vitamina C (ottima per il sistema immunitario) e il ferro, troviamo il calcio, tipico degli alimenti di origine animale. Non è un dettaglio di poco conto, se si considera il suo impatto sulla salute dei denti e delle ossa.

I frutti di bosco, chi più chi meno, contengono anche l’acido ellagico, una sostanza davvero benefica in quanto è un ottimo antiossidante e riduce il rischio obesità contrastando la formazione di cellule adipose. Per quanto concerne l’apporto calorico siamo su livelli piuttosto bassi: 40 kcal per 100 grammi. Ovviamente la percentuale di grassi è ridotta al minimo, mentre gli zuccheri sono più sostenuti, sebbene si tratta di fruttosio, che genera un impatto più positivo sull’organismo.

Come preparare la crema pasticcera delle uova di cioccolato ripiene?

Insieme al cioccolato fondente, il sapore che emerge maggiormente in queste uova di cioccolato ripiene è quello della crema pasticcera. La crema agisce anche a livello di texture, garantendo una morbidezza spiccata, che crea un bel contrasto con la croccantezza delle scaglie di cioccolato e la consistenza dei frutti di bosco. Come preparare la crema pasticcera? A disposizione ci sono molte ricette, alcune delle quali vedono come protagonisti aromi particolari, in grado di stuzzicare il palato. Avete ampio margine di libertà sulla scelta della crema pasticcera, ma ci tengo comunque a suggerirvi una ricetta sulla crema pasticcera alla lavanda, che trovate qui sul sito. Vi anticipo fin da subito che il procedimento è abbastanza agevole.

Si tratta infatti di unire due composti, uno di latte aromatizzato alla lavanda (ottenuto per infusione) e uno realizzato con latte, tuorli d’uovo, zucchero bianco e maizena. La soluzione che ne risulta va poi cotta in un pentolino a fiamma bassa, mescolando spesso. La cottura termina quando la crema ha raggiunto la consistenza desiderata. La crema pasticcera può essere utilizzata subito, previo raffreddamento, o conservata in frigo per due giorni, coperta da una pellicola alimentare.

Ricette con il cioccolato ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (325 Recensioni)

Ricette con il cioccolato ne abbiamo? Certo che si!

Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Casatiello napoletano

Casatiello napoletano, la tradizione pasquale che profuma di...

Origini e significato del casatiello napoletano Il casatiello napoletano è un tipico piatto pasquale della tradizione culinaria napoletana. Le sue origini risalgono al periodo dell'antica Roma,...

Ghirlanda salata con gamberi

Ghirlanda salata con gamberi: un contorno unico per...

Un contorno completo e ricco di gusto Questo contorno a forma di ghirlanda colpisce anche per la sua completezza. Troviamo infatti alimenti ittici (come i gamberi), la frutta esotica (come...

Cuddura cu l ova

Cuddura cu l’ova, dalla Calabria un dolce di...

Un dolce tipico per Pasqua, davvero gustoso e nutriente Ho parlato di uova sode nella ricetta della cuddura, ma in realtà è un termine leggermente improprio. L’uovo, infatti, non viene cotto in...