Tortino al cioccolato senza glutine: raffinata pasticceria per celiaci

Dolce delizioso e raffinato: tortino al cioccolato senza glutine

Il tortino al cioccolato senza glutine rappresenta un dolce molto raffinato e assai conosciuto nella tradizione pasticcera italiana ed estera per i celiaci che hanno problemi col glutine. Si tratta di un dolce non semplice da preparare, ma il risultato è davvero estasiante perché il suo cuore cremoso diventa una sorpresa da scoprire cucchiaino dopo cucchiaino.

Utilizzato negli eventi più particolari, questa ricetta può essere preparata anche durante le feste Pasquali per deliziare il palato vostro e quello dei vostri cari parenti o amici che sono intolleranti al glutine. Il tortino al cioccolato senza glutine è un piatto neutro che si abbina bene a un menù sia di carne sia di pesce e può includere anche frutta, panna o semplice zucchero a velo. Nella sua versione più sofisticata va adagiato su un letto di crema pasticcera o fiordilatte che arricchisce il sapore del cioccolato fondente.

Come decorare: idee stuzzicanti per un palato pretenzioso

Questa ricetta, dal gusto assai raffinato, si adatta bene alla stagione invernale perché va servita calda in modo che il pan di spagna risulti essere soffice e il cuore di cioccolato abbastanza fuso. Il tortino al cioccolato senza glutine avrà un gusto più sfizioso se lo abbinate a della frutta esotica oppure a delle noci caramellate oppure ad una accattivante glassa di caramello accompagnato da una cascata di mandorle tostate siciliane.

Il tortino al cioccolato senza glutine può essere servito anche con semplice zucchero a velo, ma per i più golosi la panna con fragoline è un must. Trattandosi, però di una ricetta ad alto contenuto di energia e di calorie, vi consigliamo di abbinarla a della semplice frutta di stagione (kiwi, banane, arance) in modo da non dare il colpo di grazia ad uno stomaco messo sotto tortura da un pranzo o cena pasquale già abbastanza abbondante.

Cosa volere di più dalla vita? Una versione triple del tortino al cioccolato senza glutine!

Per chi invece è amante del Triple chocolate, è possibile creare un tortino con base di pan di spagna al cioccolato al latte con cuore cremoso di cioccolato bianco e con una glassa di cioccolato fondente arricchito da granella di nocciole caramellate. Un miraggio? No, è il tortino al cioccolato senza glutine nella versione più deliziosa che ci sia!

E se vi state chiedendo come decorare un tortino al cioccolato senza glutine in versione tripla, la risposta è: con ciuffi di panna variegata all’amarena: sicuramente una bella bomba calorica da 10 e lode, ma una delizia per i sensi! Per chi vuole osare in cucina, è possibile usare il cioccolato al peperoncino per stimolare ancora di più i sensi. Oppure utilizzare un cioccolato aromatizzato alle spezie orientali oppure allo zenzero che doneranno al vostro menù un alone di innovazione e creatività.

Ed ecco la ricetta per il tortino al cioccolato senza glutine

Ingredienti per il tortino:

  • 30 gr. farina di riso
  • 15 gr.  di fecola di patate
  • 5 gr, di cacao amaro in polvere
  • 60 gr. di zucchero di canna grezzo
  • 140 gr. di olio di semi di girasole
  • 200 gr. di  cioccolato fondente
  • q.b. di burro chiaritivcato
  • 3 uova medie
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per decorare

Preparazione

In una terrina mettete il cioccolato tritato grossolanamente .  Riempite un pentolino con circa tre dita d’acqua, appoggiatevi sopra la terrina col cioccolato facendo attenzione che non tocchi ne il fondo ne i bordi del pentolino,  e fatelo fondere a fuoco basso, mescolandolo fino a che non sarà completamente sciolto. A questo punto aggiungete l’olio  quando si sarà incorporato completamente lasciate  raffreddare il composto.

Separate i tuorli dagli albumi;  montateli a neve ben soda  con  le fruste di uno sbattitore elettrico; quando cominceranno a montare aggiungete prima lo zucchero che versate poco alla volta, poi sempre sbattendo e uno alla volta i  tuorli.

Quando il composto sarà bello spumoso e gonfio  versate prima il cioccolato fuso poi la fecola di patate setacciata mescolata al cacao, la farina di riso e per ultimo ili sale.

Amalgamate delicatamente tutti gli ingredienti  fino ad ottenere un composto omogeneo.

Con il burro ammorbidito a temperatura ambiente ungete   5 pirottini di carta apposita, cospargeteli con l cacao amaro in polvere, eliminando quello in eccesso  e versate il composto riempendoli fino a ¾.

Fateli cuocere in forno statico  già caldo  a 190° per circa 12 minuti. Terminata la cottura toglieteli subito dal forno, capovolgeteli  sui  piattini da portata e servili caldissimi accompagnandoli con la crema pasticcera e i frutti di bosco

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.