Risotto con asparagi e uovo marinato: tra modernità e gusto

Un primo facile e innovativo: risotto con asparagi e uovo marinato

La ricetta del risotto con asparagi e uovo marinato la potete presentare con orgoglio ai vostri commensali che vi loderanno per il gusto e l’innovazione di un piatto ma che conserva la tradizione pasquale. Questo primo piatto unisce ingredienti semplici e leggeri alla novità dell’uovo marinato di invenzione dello chef Cracco. Però ha il vantaggio di poter essere personalizzata con varianti e aggiunte.

È un piatto molto proteico, ma dall’alto contenuto nutrizionale che accontenterà sia chi vuole mantenere la linea sia chi ha problemi con il glutine sia chi ha gusti raffinati in tema culinario. Il risotto con asparagi e uovo marinato e di facile difficoltà, si cuoce in 20 minuti e basta poco meno di 30 minuti per avere il piatto servito e fumante.

Tante varietà di riso: quale scegliere?

Il riso costituisce un cereale completo con un alto grado di digeribilità e non contiene glutine. Necessita di una cottura più lunga della pasta, ma si digerisce in circa 90 minuti per questo è adatto anche nei regimi ipocalorici. Per preparare il risotto con asparagi e uovo marinato è molto indicato il riso Carnaroli che cuoce in circa  15 minuti, ma ha un alto tasso glicemico ed è povero di fibre. Esistono però tante varietà di riso tra cui il riso bianco, il riso integrale, il riso basmati, il riso rosso e quello nero.

risotto con asparagi e uovo marinato

Volendo potete anche utilizzare il riso integrale che invece è molto più ricco di fibre, ma ha bisogno di tempi di cottura più lunghi. Il riso basmati proviene dall’India e si trova ormai in tutti i supermercati ed è molto indicato per chi è sotto il regime dietetico giacché povero di zuccheri. Il riso nero deve il suo colore alla presenza di antiossidanti di colore nero, può essere abbinato alle verdure e ha tempi di cottura che variano dai 35 ai 50 minuti. Il riso rosso deve il suo colore ad un agente lievitante di colore rosso ed è molto indicato per chi soffre di colesterolo, ma non a chi assume antibiotici.

Come arricchire il risotto con asparagi e uovo marinato: consigli per i palati più esigenti

Gli asparagi e l’uovo marinato solo gli ingredienti fondamentali di questo piatto molto proteico, ma per chi ha un palato molto più esigente, è possibile aggiungere nel risotto con asparagi e uovo marinato anche salsiccia sbriciolata oppure pesce persico oppure prosciutto cotto a dadini o pancetta croccante. Una cascata di prezzemolo servirà ad arricchire di colore riso oppure potete scegliere anche un caramello a base di castagne o polvere di curcuma.

Questa portata bene si abbina a un menù di carne ma anche di pesce proprio grazie alla versatilità del riso. Potete scegliere di mantecare il risotto con della panna oppure sostituire il parmigiano grattugiato o ancora con provola affumicata che darà un gusto molto più acceso al risotto. Per quanto riguarda i vini, potete sbizzarrirvi tra bianchi, rossi e rosati. A voi la scelta!

uovo marinato

Ed ecco la ricetta del Risotto con asparagi e uovo marinato

Ingredienti:

  • 300 gr. di risotto carnaroli Riserva San Massimo
  • una carota
  • mezza cipolla
  • un gambo di sedano
  • 400 ml di brodo vegetale
  • 300 gr. di asparagi
  • q.b. di parmigiano grattugiato stagionato 36 mesi
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 lt. di brodo vegetale
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di sale e pepe
  • per la finitura:  uovo marinato

Preparazione:

Lavate gli asparagi i sotto l’acqua corrente fredda, asciugateli, eliminate  la parte finale del gambo, quella bianca e legnosa, e sciacquateli di nuovo sotto l’acqua. Con un pelapatate eliminate la parte esterna coriacea fino a pochi cm dalla punta. Tagliateli a pezzetti, conservando le punte intere.

Fateli scottare in acqua bollente per qualche istante, asciugateli e metteteli in una ciotola con acqua e ghiaccio.

Sbucciate la cipolla, tagliatela a rondelle sottili e fatela rosolare in una padella leggermente unta d’olio con il sedano e la carota tagliati a dadini.

Quando le verdure sono appassite aggiungete gli asparagi e mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno. Regolate di sale e pepe e lasciate andare a fuoco medio per una decina di minuti. Se necessario aggiungete nella padella  qualche cucchiaio di brodo.

Trascorso il tempo indicate togliete dalla padella  le punte degli asparagi e tenetele da parte.

Mettete il riso nella padella con le verdure e  fatelo tostare per alcuni minuti,  poi sfumatelo con il vino  e quando è evaporato aggiungete  poco alla volta  il  brodo.

Fate cuocere il riso a fiamma bassa per 15-18 minuti mescolandolo di continuo con un cucchiaio di legno.

A questo punto, spegnete la fiamma del risotto e mantecatelo con l’olio e il parmigiano.

Impiattatelo e decoratelo con il tuorlo marinato sbriciolato . Servitelo  fumante!

 

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *