Salsa allo zafferano e panna: sapore e qualità italiana

Tempo di preparazione:

Una delizia per coccolare le papille

Sbizzarrirsi in cucina per preparare delle ottime salse è un modo per dare spazio alla creatività. Le salse di base possono sembrare semplici e a livello pratico lo sono anche. Il risultato, però, è a dir poco speciale.

Grazie all’unione di pochi ingredienti è possibile dare vita a delle vere delizie come la salsa allo zafferano e panna  Sì, so perfettamente che già leggere di questi ingredienti vi sta facendo venire l’acquolina in bocca. Seguitemi che scopriremo assieme i benefici di questo fantastico intingolo adatto agli intolleranti al lattosio.

Le fantastiche proprietà terapeutiche dello zafferano

Iniziamo ad approfondire le proprietà della salsa allo zafferano e panna  parlando dell’ingrediente principale. Discutere dei benefici dello zafferano vorrebbe dire scrivere pagine e pagine. Qui di spazio ne abbiamo molto meno. Ecco perché è bene ricordare i più importanti, come per esempio l’efficacia di questa pianta contro i dolori mestruali e i crampi allo stomaco.

Lo zafferano, inoltre, è un ottimo antidepressivo. Da ricordare è soprattutto la presenza di carotenoidi. Sostanze come la vitamina A e le vitamine del gruppo B hanno un’eccellente funzione antiossidante, il che è ottimo per mantenersi giovani e per prevenire i tumori.

Viva lo zafferano, amico del buonumore!

La salsa allo zafferano e panna  non è una semplice soluzione per insaporire i piatti preparati per gli intolleranti al lattosio e al glutine. Si tratta di uno dei tanti esempi della versatilità di una spezia che fa bene sia al corpo, sia alla mente.

Lo zafferano, infatti, è un vero alleato del buonumore. Assumerlo è una buona idea in caso di cali umorali particolarmente intensi dal momento che agisce direttamente sul sistema nervoso centrale. Non è un caso che lo zafferano sia considerato anche un eccellente rimedio naturale contro l’insonnia!

Ora non rimane che preparare la salsa, caratterizzata dalla presenza di un ingrediente unico nel suo genere come la panna , formulata in maniera specifica per risultare digeribile anche da parte di chi soffre di carenza dell’enzima lattasi.

Il risultato vi stupirà e i mix possibili ancora di più. Tra questi, per esempio, è possibile ricordare l’utilizzo della salsa sul pesce. Cosa ne dite di provare? Dai che per la preparazione ci vuole pochissimo e che il successo è garantito!

Provare per credere!

Ingredienti per 4 persone;

  • 2/3 pistilli di zafferano
  • 100 ml panna Granarolo Accadi
  • 20 g burro Granarolo Accadi
  • 4 g sale
  • 2 g pepe nero
  • 2 scalogni
  • 100 ml vino bianco
  • 100 ml brodo vegetale
  • 1 pizzico di noce moscata

Preparazione

Eliminate la parte esterna dello scalogno e tritatelo finemente. Versate il vino una bacinella ed aggiungete i pistilli di zafferano.

Mettete lo scalogno ed il burro Granarolo Accadi in una padella antiaderente e fate cuocere per circa 1 minuto a fuoco medio.

Versate il vino ed il brodo vegetale nella padella e continuate a cuocere a fuoco medio per circa 15/20 minuti o fino a ridurre il liquido di circa 2/3.

Aggiungete la panna Granarolo Accadi, il sale, il pepe nero ed un pizzico di noce moscata. Continuate a cuocere fino ad addensarle la salsa.

Utilizzate la salsa allo zafferano calda o tiepida per accompagnare il trancio di salmone fatto cuocere nel forno.

Tempo di preparazione: 15/20 minuti

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *