Sformatini di carote e patate: un tocco di classe

  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo Totale
    1 Ora
Sformatini di carote e patate

Una torta salata in miniatura ma dal grande sapore!

Grazie agli sformatini di carote e patate, dare un tocco di classe e un valore aggiunto al vostro menu e alla vostra tavola è molto semplice: basta cercare una ricetta semplice ma speciale, che vi permetta di cucinare qualcosa di diverso dal solito. Se poi a tutto questo aggiungete anche un sapore delicato e tanti benefici per la salute, non avrete solamente ottimizzato il valore di un singolo menu, ma anche il vostro modo di cucinare.

Infatti, proporre una grande bontà e tanta salute a tavola non è sempre semplice, bisogna scegliere la ricetta giusta e degli alimenti che abbiano un sapore ottimo e del tutto genuino. A questo proposito, vorremo proporvi gli sformatini di carote e patate: delle torte salate in miniatura appetitose e nutrienti. Ecco le caratteristiche degli ingredienti principali e tutti i segreti della preparazione.

Sformatini di carote e patate: Carote per una bella abbronzatura e non solo

Le carote sono famose in particolare per il loro elevato contenuto di betacarotene, una sostanza potente soprattutto per la pelle: la rende più liscia, sana, elastica e favorisce l’abbronzatura. Questo nutriente e altri antiossidanti contenuti nella carota, si occupano inoltre di contrastare i danni dei radicali liberi, rallentare il naturale processo di invecchiamento del corpo e prevenire una serie di patologie.

Consumare carote fa molto bene alla vista (sempre grazie alla vitamina A), ma anche all’intestino. Le funzioni intestinali possono infatti migliorare consumando spesso questo alimento e il merito va all’elevato contenuto di pectina. Questi sono solo i principali benefici che potrete riscontrare grazie alla carota, ma di quali altri effetti potremo godere tramite il consumo di patate?

Le patate: ecco le loro numerose proprietà

La patata contiene tantissime sostanze utili al nostro organismo e per questo motivo ci regala tantissimi effetti positivi. Ad esempio, grazie all’acqua e al potassio, questo famoso tubero acquisisce importanti proprietà depurative e diuretiche, e questo significa favorire il rilascio delle tossine e dei liquidi in eccesso accumulati nel corpo.  Con il supporto della vitamina B6, invece, l’organismo di un’atleta è in grado di effettuare al meglio la ripartizione del glicogeno.

Grazie alle fibre, invece, l’assorbimento degli zuccheri semplici da parte dell’intestino diventa più semplice e i livelli di insulina nel corpo si regolarizzano (motivi per i quali le patate sono consigliate anche ai pazienti diabetici). È utile sapere che il potassio è anche capace di ridurre i problemi di ipertensione e che l’elevata quantità di ferro consente alle patate di presentarsi come un alimento perfetto in particolare per le donne incinta e per le persone che soffrono di anemia.

Infine, sappiate che alcune ricerche hanno affermato che la patata ha importanti proprietà antitumorali, principalmente grazie alla presenza di alcaloidi caconina e solanina, due sostanze che hanno la potenzialità di bloccare la crescita e la riproduzione delle cellule tumorali, soprattutto quando la parte colpita è il colon, il fegato o lo stomaco.

In poche parole, le patate e le carote sono due alimenti estremamente benefici. Pertanto, andiamo a scoprire come le loro qualità possono permetterci di preparare degli sformatini gustosi.

Ingredienti per 4 persone

  • 6 Patate piccole
  • 6 Carote
  • 3 Uova
  • 2 cucchiaini Prezzemolo tritato
  • 10 cucchiai Yogurt Magro naturale
  • q.b. Sale marino integrale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Noce moscata

Procedimento

  1. Per preparare gli sformatini, bisogna iniziare lessando le carote e le patate e passandole poi entrambe nello schiacciapatate. Potrete mettere la crema ottenuta in una ciotola, aggiungerci le uova sbattute, lo yogurt, il prezzemolo tritato, una presa di pepe, un pizzico di noce moscata e uno di sale e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
  2. Versate il composto in 4 stampini per muffin ricoperti con carta da forno (oppure stampini in silicone) e infornate a 180-200°C per circa 40 minuti. Servite gli sformatini di carote e patate caldi: la soddisfazione è assicurata!

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *