Le particolarità delle uova di pavone

Tempo di preparazione:

Le uova di pavone: un mondo di gusto tutto da scoprire!

Tutti conosciamo i pavoni. Infatti, sono uccelli ornamentali a dir poco spettacolari e sono due le specie particolarmente note: quella comune e quella del pavone specifero, rispettivamente Pavo cristatus e Pavo muticus. Tuttavia, pochi di noi conoscono le uova di pavone. Ho ragione? Nonostante questo, abbiamo a che fare con un magnifico esemplare, amato sia dai Romani che dai Greci (e quindi fin dall’antichità) e noto persino come alimento da portare in tavola.

Il pavone comune, o pavone blu, è originario dell’India e, come sapete, il maschio ha una fantastica “coda” che si apre a ventaglio e che lo rende molto affascinante. Esistono anche quelli con il piumaggio bianco, quelli con le ali nere e molti altri… tutti stupendi! Per quanto riguarda le uova di pavone, sappiamo che la femmina ne depone 8, o al massimo 10, con un guscio di color crema. Pesano 90-160 grammi circa, ma questo dipende molto dalla specie… Scopriamone qualcosa in più!

Non solo uova di gallina!

Come ben sappiamo, siamo molto abituati al gusto dell’uovo di gallina: lo portiamo in tavola frequentemente ed è il più noto, il più economico e il più facile da reperire al supermercato. Tuttavia, esistono tantissime tipologie di uova commestibili e favolose in cucina e tra queste troviamo ovviamente anche le uova di pavone. Ci sono numerosi produttori sul territorio italiano che si occupano della distribuzione di questo alimento… Quindi, con un po’ di ricerche, possiamo portarle in tavola!

uova di pavone

Il periodo migliore dell’anno, in cui è possibile trovare più facilmente questo alimento, è all’inizio della primavera: le femmine cominciano a deporre prevalentemente alla fine di marzo e terminano alla fine di aprile. Talvolta, si possono trovare le uova di pavone anche nel mese di settembre. Oltre ad essere commestibili, hanno un buon sapore, un ottimo valore nutrizionale e ci regalano importanti benefici per l’organismo. Di cosa si tratta esattamente?

Proprietà e benefici delle uova di pavone… prendete appunti!

Dovreste sapere che l’albume è molto simile a quello dell’uovo di gallina, ma è molto più ristretto: è il tuorlo ad essere più ampio. Secondo molti, le uova di pavone hanno un sapore dolciastro e molto piacevole. Pur se sono ricche di grassi (e di colesterolo sia “buono” che “cattivo”), aiutano l’organismo a rinforzare il sistema immunitario, a migliorare la digestione, a stimolare gli ormoni che hanno un importante ruolo nell’ambito della fertilità e a ridurre il rischio di patologie degenerative a carico del sistema nervoso.

Oltre a questo, è utile sapere che le uova di pavone sono una buona fonte di: vitamina D, proteine ad alto valore biologico, aminoacidi essenziali, vitamine del gruppo B, omega-3, ferro, magnesio, fosforo, calcio, zinco, potassio e altri importanti minerali… Le ricette da preparare sono molte, anche perché possiamo usarle tranquillamente al posto delle uova di gallina. Insomma, avete tanti buoni motivi per provarle… non siete d’accordo?

pavone

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *