Quiche di miglio e broccoli: la delizia gluten free

Quiche di miglio e broccoli
Stampa

Quiche di miglio e broccoli: la delizia gluten free

Ai giorni d’oggi si presta particolare attenzione alla preparazione di pietanze prive di glutine: la celiachia, dati alla mano, rappresenta infatti uno dei principali disagi del secolo in fatto di nutrizione. Il web impazza di ricette mirate a scongiurare i malefici danni derivanti dal consumo di farinacei, ma, in alcuni casi, esse sono pensate a servizio del sapore, mettendo in secondo piano l’aspetto salutare. Non meraviglia certo sapere che l’ottimale sarebbe che gusto e gradevolezza estetica si andassero a conciliare con l’attenzione per la salute, a conti fatti ciò, nella stragrande maggioranza dei casi, non ha invece luogo, quasi sembra non sia possibile. Eppure lo è: basta prendere ad esempio un piatto straordinario, la quiche di miglio e broccoli, una delizia tutta da gustare, bella all’aspetto e nutriente.

Quiche di miglio e broccoli : ti stupira!

E’ proprio vero che il miglio è pensato principalmente per i celiaci, ma le caratteristiche nutritive che lo caratterizzano sono tali da renderlo molto apprezzabile anche da coloro che non hanno problemi con il glutine.

Quiche di miglio e broccoliA rendere così gradito questo cereale è, senza remora alcuna, la buona presenza di vitamine, specie quelle dei gruppi B A ed E.

Ma l’autentico valore del miglio è da attribuire alla presenza di proprietà antistress e ricostituenti che lo rendono ingrediente da privilegiare negli stati di stress ed astenia.

Broccoli, alleato perfetto contro il rischio di ictus

Cosa c’è di meglio, per la preparazione di un’ottima quiche –la famosa torta salata con un ripieno a base di uova-  dell’aggiunta di broccoli colorati e salutari?

Alimento da privilegiare per la cura di fegato e della pelle, i broccoli, sono particolarmente ricchi di antiossidanti, elementi questi che concorrono al benessere generale del nostro organismo.

Le proprietà dei broccoli sono principalmente da ricondurre all’elevato quantitativo di vitamina C in essi presente.

A questo punto conosciamo di seguito ingredienti e preparazione della quiche di miglio e broccoli e rimbocchiamoci le maniche.

Ed ecco la ricetta della Quiche di miglio e broccoli

Ingredienti per 4/6 persone

  • 1 rotolo di pasta brisee consentita,
  • 200 gr. broccoli,
  • 3 uova di gallina padovana,
  • 80 gr. parmigiano reggiano stagionato 36 mesi,
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Preriscaldate il forno a 180 gradi. Lessate il miglio per circa 20 minuti in una pentola di acqua leggermente salata. Scolatelo e lasciatelo intiepidire.

Nel frattempo pulite i broccoli e fateli sbollentare qualche minuto. Scolateli e sminuzzateli con un coltello. Tenete da parte un bicchiere di acqua di cottura.

In una terrina rompete le uova e sbattetele con un pizzico di sale e il parmigiano reggiano. Se vi piace aggiungete anche un po’ di pepe.

In una terrina unite il miglio ed i broccoli e aggiungete il composto di uova. Aggiungete l’acqua di cottura e mescolate per amalgamare bene il tutto.

Deponete in una teglia da forno la pasta brisee e versate il composto. Infornate per circa 20 minuti. Servire tiepida

CONDIVIDI SU

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


24-01-2016
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo aka Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Quesadillas con pollo

Quesadillas con pollo per valorizzare le celebri tortillas

Quesadillas con pollo, un finger food da leccarsi i baffi Le quesadillas con pollo sono uno splendido esempio di finger food messicano. Ne sono anche l’esponente più semplice, visto che rispetto...

Crostata tricolore con fiocchi di latte

Crostata tricolore con fiocchi di latte, davvero ottima

Crostata tricolore con fiocchi di latte, ricetta che stuzzica il palato La crostata tricolore con fiocchi di latte è una quiche dal sapore suggestivo, che coniuga una leggerezza spiccata con un...

Pizza tricolore

Pizza tricolore con Exquisa, ottima per il 2...

Pizza tricolore con Exquisa, gusto e colore per uno snack gustoso La pizza tricolore con Exquisa è una suggestiva idea per festeggiare il 2 giugno all’insegna del gusto. In quel giorno si celebra...

Pizza con patate e lardo

Pizza con patate e lardo, una variante grassa...

Pizza con patate, lardo e miele, un’eccezione alla regola La pizza con patate, lardo e miele non è certamente il più dietetico degli snack. D’altronde, ben poche pietanze possono considerarsi...

Tacos con arista

Tacos con arista, un secondo messicano-europeo

Tacos con arista, un fast food versione fusion I tacos con arista sono un esempio di preparazione fusion, in quanto mixano elementi della tradizione messicana con elementi della cucina europea. A...

Pizza con pere e gorgonzola

Pizza con pere e gorgonzola, una ricetta particolare

Pizza con pere e gorgonzola: abbinamenti audaci La pizza con pere, gorgonzola, noci e miele non è una pizza come le altre. La lista degli ingredienti, infatti, è lunga e fuori dal comune. La...

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti