bg header
logo_print

Besciamella con latte di quinoa e farina di riso

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Besciamella con latte di quinoa e farina di riso
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette a basso contenuto di nichel
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 5 min
cottura
Cottura: 10 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (48 Recensioni)

Besciamella con latte di quinoa e farina di riso per i tuoi piatti. Non è molto che ho scoperto le fantastiche proprietà della quinoa e vi dico che è un alimento idoneo per un alimentazione sana e moderna ed è utilissimo  per quelle persone che si sottopongono a diete dimagranti e quindi hanno così bisogno di energie e minerali senza dover assumere alimenti che appesantiscono ed ingrassano. Con questa besciamella con latte di quinoa e farina d riso potete preparare lasagnette leggere.

Ricetta besciamella con latte di quinoa e farina di riso

Preparazione besciamella con latte di quinoa e farina di riso

In un pentolino, versare il latte, salate e fatelo bollire. Quando bolle  aggiungete la farina di riso e mescolate continuamente per almeno 10 minuti.

Aggiungere un filo d’olio e la ricotta e continuate a mescolare finchè non la vedrete liscia e omogenea.La besciamella è pronta per essere utilizzata

Ingredienti besciamella con latte di quinoa e farina di riso

  • 500 ml latte di quinoa e riso
  • 70 g farina di riso
  • 80 g ricotta stagionata grattugiata
  • un filo d’olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale 

La quinoa ha un buon sapore ed è molto nutriente, e possiede delle ottime proprietà salutari; contiene il magnesio che è in grado di prevenire malattie cardiovascolari, aritmie ed ipertensione. Contiene la vitamina E, un ottimo antiossidante e ha proprietà protettive nei confronti dell’azione dei radicali liberi e delle cellule del sistema cardiocircolatorio. Troviamo anche la lisina e vitamina C che svolgono un’azione attiva nel contribuire alla stabilità del tessuto organico.

E’ una preparazione a basso contenuto di nichel, senza glutine e senza lattosio.

Stiamo facendo una serie di esperimenti per ottenere dei piatti che vadano bene un po’ per tutti gli intolleranti visto che nel gruppo che abbiamo su Facebook mi sto rendendo conto che sono tante le persone che hanno più di un’intolleranza insieme.

Proprietà e benefici della farina di riso

Questa besciamella con latte di quinoa e farina di riso è una delizia come ho detto per chi ha un problema di intolleranza al glutine e a renderla tale ci pensa anche il secondo dei due ingredienti presentati. La farina di riso è una delle più apprezzate da chi ha problemi di cattivo assorbimento del glutine. Quali sono le sue proprietà? Tra le più importanti è senza dubbio possibile ricordare la presenza di vitamine del gruppo B e di vitamina E. Quest’ultima sostanza è decisiva per la salute grazie alla sua efficacia antiossidante.

Il consiglio che do spesso a chi vuole il massimo è di scegliere la farina integrale. Non sottoposta al processo di raffinazione è infatti più ricca di sostanze nutritive!

Potete decidere di fare in casa il latte di quinoa. Sì, perché il latte di quinoa è semplicissimo da preparare anche in casa. Non sono necessarie operazioni complicate e non servono apparecchiature particolari. Per avere un bicchiere di buon latte di quinoa, dovrete semplicemente acquistare i semi e troverete tutto il resto nella vostra cucina.

Potrebbe interessarvi anche sapere che, con ciò che rimarrà una volta che avrete filtrato tutto il liquido dal composto (questa parte residua prende il nome di okara), potrete preparare prodotti da forno dolci o salati (biscotti, muffin, pizze…).

Le proprietà del latte di quinoa sono in parte le stesse del seme da cui deriva e vitamine, ferro, calcio, magnesio, fosforo e zinco non mancheranno assolutamente.

Ingredienti per due bottiglie:

  • 120 g di quinoa,
  • 1,5 l d’acqua,
  • un pizzico di sale,
  • dolcificante naturale: miele, sciroppo d’acero  ecc. (facoltativo)

Preparazione:

Mettete i semi in ammollo per qualche ora. Di tanto in tanto, sciacquate con abbondante acqua fredda per rimuovere le saponine, che donano un sapore amarognolo poco gradevole.

Una volta pronti, immergete i semi in una pentola contenente il litro e mezzo d’acqua fredda. A piacere, è possibile aggiungere un pizzico di sale.

Accendete il fuoco e fate cuocere per circa 15 minuti. Una volta terminata la cottura, spegnete e trasferite il tutto in un frullatore o utilizzate direttamente un frullatore a immersione. Una volta ben amalgamato, imbottigliate filtrando con un colino a trama fine o un canovaccio.

A piacere addolcite con un dolcificante naturale. Il latte di quinoa si conserva in frigorifero per un massimo di due giorni

Ricette besciamella ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (48 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

crostata banane e cioccolato

Pasta frolla senza burro, un’ottima base senza lattosio

Come preparare la pasta frolla? La pasta frolla senza burro è davvero speciale e diversa dalle altre, allo stesso tempo è anche semplice da realizzare. E’ sufficiente creare un mix secco con...

glassa reale

Ghiaccia reale, la regina delle decorazioni in pasticceria

Come usare la ghiaccia reale sulle torte La ghiaccia reale è una risorsa inestimabile per chi prepara le torte, a tal proposito vanta almeno due applicazioni. La prima è anche la più ricorrente,...

glassa all'acqua

Glassa all’acqua colorata, un modo creativo per decorare

Come scegliere i coloranti alimentari I coloranti sono un elemento fondamentale per questo peculiare tipo di glassa all’acqua, in quanto la vivacizzano e gli conferiscono un certo potenziale...