Orecchiette con alici e fiori di zucca

Tempo di preparazione:

La ricetta originale delle orecchiette prevedeva l’utilizzo esclusivo di pasta di semola ma le varianti e le evoluzioni introdotte nel tempo sono state davvero tante.
Oggi giorno, le produzioni industriali, sono riuscite a produrre le orecchiette mantenendone forma e soprattutto sapore. Le orecchiette vengono tradizionalmente utilizzate in Puglia con le cime di rapa oppure con il ragù. La forma concava di questo particolare tipo di pasta aiuta a conservare il gusto dei condimenti per un risultato da acquolina in bocca; praticamente è indicato per tutti i tipi di primi piatti, o quasi.

Visto che i fiori di zucca hanno pochissimo contenuto di nichel e io sono convinta che quelli del mio orto, visto come sono curati e che crescono al naturale,  ne hanno ancora meno,  ogni tanto quando ci sono me li cucino e sapete che vi dico: che non mi danno nessun problema.

Ingredienti per: 4 persone

  • 400 gr di orecchiette senza glutine
  • 10 fiori di zucca
  • 16 alici
  • 1 peperone verde piccante
  • 50 gr di farina di riso
  • 2 cucchiai d’olio di oliva
  • 2 cucchiai di capperi
  • 1 cucchiaino di origano
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale
  • olio per friggere

Preparazione

Lavate bene le alici privandole della testa e della lisca centrale . In un piatto mettete la farina ed infarinate le alici da ambo i lati. Lavate ed asciugate i fiori di zucca eliminando il gambo ed il pistillo.

Lavate e tagliate a rondelle il peperone privandolo dei semi. In una padella fate imbiondire con 2 cucchiai d’olio lo spicchio d’aglio; aggiungete il peperone e i fiori di zucca. In un’altra padella friggete le alici in abbondante olio bollente e scolatele bene deponendole su carta assorbente.

Cuocete ora le orecchiette in abbondante acqua bollente salata Scolatele e subito. saltatele nella padella insieme ai fiori di zucca aggiungendo i capperi, l’origano il sale. Disponetele nel piatto di portata ed infine guarnite il tutto con le alici fritte.

Per completare, se potete o per gli altri commensali,  potete aggiungere due pomodori tagliati a dadini.

PREPARAZIONE: 20 minuti

COTTURA: 20 minuti

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *