Salsiccette al Soave

Tempo di preparazione:

Per questa ricetta ho usato il pepe bianco che è ottenuto dalle bacche della pianta del pepe lasciate a macerare in acqua fino a perdere la pellicola esterna e poi essiccate. Rispetto al pepe nero ha un sapore più aromatico ma più debole: è meno piccante, meno amaro e meno pungente. E perfetto per tutte quelle preparazioni culinarie con una spiccata nota asprigna e si sposa bene con i sapori agrodolci. In cucina viene spesso usato poiché si abbina perfettamente alle salse bianche (a base di panna), preparazioni in cui il pepe nero, lasciando antiestetici puntini neri, rovinerebbe la colorazione candida.

Durante la macinatura, la bacca di pepe disperde gran parte dell’aroma, ecco perché è preferibile macinare i grani all’occorrenza.

Contiene un olio essenziale, una resina acre e alcuni alcaloidi: cavicina, piperina e piperidina, sostanze responsabili del sapore aromatico e stimolante dell’appetito.

Il pepe stimola la secrezione gastrica quindi è controindicato, insieme a tutte le altre spezie dotate di questa caratteristica, per chi soffre di ulcera o gastrite. In realtà, la tossicologia del pepe è limitata. Come avviene per altre erbe aromatiche, spezie, cereali o verdure, il pepe contiene sostanze potenzialmente tossiche, ma in realtà innocue alle dosi consumate in una normale alimentazione.

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 salsiccette fresche
  • 2 scalogni affettati;
  • 2 bicchieri di vino bianco secco,
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato;
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe bianco.

Preparazione

Punzecchiate le salsiccette con i rebbi di una forchetta, poi mettetele a dorare in una padella con dell’olio a fiamma vivace. Aggiungete gli scalo­gni affettati, bagnate con il vino bianco, salate, pepate e lasciate cuocere per una decina di minuti, rigirando le salsiccette a metà cottura. Quando saranno pronte, prelevatele e mettetele in un piatto di por­tata che terrete pronto, in caldo.

Versate nella padella qualche cucchiaio d’olio, fatelo scaldare a fuoco vivace grattando il fondo del recipiente con una spatola. Quindi irrorate tutta la salsa di cottura sulle salsiccette nel piatto di portata. Spolverizzatevi sopra il prezzemolo trita­to e infine servite in tavola con un purè di patate

Tempo occorrente: 20 minuti

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *