Polpettone con patate e carne: una gradevole alternativa

Tempo di preparazione:
Polpettone con patate e carne MarcoMayer

Un ottimo piatto a base di carne di cui vi vogliamo parlare oggi è il Polpettone con patate e carne. Si tratta di una validissima alternativa da prendere in considerazione per completare alla grande il menu da proporre per il pranzo della domenica ai propri ospiti.

I tempi di preparazione di questo piatto si aggirano intorno ai 60-70 minuti. È una pietanza molto sfiziosa che risulterà gradevole anche a coloro i quali non amano molto mangiare carne. Nella sottostante lista degli ingredienti non ho specificato il tipo di carne da utilizzare, per cui sentitevi liberi di scegliere poi quella che richiedente più opportuna. Come si può facilmente notare, questo piatto è ricco di proteine grazie alla presenza della carne, ma anche di carboidrati che ci vengono offerti dalle patate.

Non mancano i grassi derivanti dall’olio extravergine d’oliva utilizzato e tante altre sostanze utilizzate per insaporire questa pietanza.  Gli ingredienti si trovano in tutti i supermercati in qualsiasi periodo dell’anno, per cui non avrete nessuna difficoltà a reperirli in qualsiasi momento vogliate provare questa ricetta.  I costi che dovete affrontare per fare la spesa e munirvi di tutto ciò che vi serve per preparare il polpettone  con patate e carne macinata sono sicuramente proponibili a chiunque.

Le patate sono molto ricche di vitamina C in grado di contenere i danni generati dai radicali liberi, che come noto sono delle molecole dannose per il nostro corpo in quanto demoliscono i tessuti. La patata può essere considerata un importante antinfiammatorio per l’apparato digerente.

Sostiene in modo rilevante la regolarità dell’attività intestinale, favorendo l’espulsione delle feci. Pertanto può essere considerato un punto di riferimento per coloro i quali soffrono di stipsi. La sua azione benefica aiuta anche i soggetti affetti da gastrite, ulcere allo stomaco e tante altre problematiche che affliggono il tratto gastrointestinale.

All’interno delle patate diamo anche un buon quantitativo di carboidrati complessi che risultano molto indicate soprattutto per chi osserva una dieta volta a contenere il colesterolo cattivo nel sangue. Esse, infatti, grazie alle proprie caratteristiche nutritive, sono in grado di assicurare un certo equilibrio dei valori glicemici e aumentano il livello di controllabilità della fame, provocando un certo senso di sazietà nell’individuo.

In 100 g di patate rinveniamo tante vitamine appartenente al gruppo A, B e C. Inoltre sono presenti importantissimi sali minerali per il nostro organismo, quali calcio, fosforo, magnesio, rame, selenio, potassio, sodio, ma anche proteine, grassi vegetali, carboidrati e fibra totale.

Ingredienti:

  • 800 gr. di carne di vitello tritata
  • 4 patate
  • 50 gr. di parmigiano grattugiato 36 mesi
  • 1 uovo
  • 2 spicchi d’aglio
  • un paio di rametti di rosmarino
  • q.b. sale integrale

Preparazione

Lessate le patate. Versate in una terrina le patate, la carne, l’uovo, il sale e il parmigiano reggiano e mescolate con cura.

Adagiate la carne su della carta forno e date la forma e la grandezza che desiderate al polpettone aiutandovi con la carta stessa.  Una volta pronto mettete in frigorifero a riposare per un’oretta

Dopo il tempo di riposo lasciandolo nella sua carta,  mettete su di una teglia e infornate con un filo d’olio, l’aglio e il rosmarino per circa 30 minuti.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *