bg header
logo_print

Fragole con latte di cocco, buone per ogni occasione

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Fragole con latte di cocco
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 00 ore 15 min
cottura
Cottura: 00 ore 20 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (3 Recensioni)

Fragole con latte di cocco, un dessert genuino

Le fragole con latte di cocco sono una ricetta facile e genuina, realizzata con ingredienti sani e non troppo pesanti. Il contributo dello zucchero è limitato, mentre sono assenti creme, cacao e cioccolata. Le vere e uniche protagoniste della ricetta sono le fragole, che sfatano il mito del “se è buono fa male o fa ingrassare”. Le fragole sono deliziose ma allo stesso tempo salutari e poco caloriche, infatti apportano circa 40 kcal per 100 grammi. Sono anche ricche di vitamine e di sali minerali. Su tutte spicca la vitamina C, che fa bene al sistema immunitario e favorisce l’assorbimento del ferro, una funzione utile soprattutto a coloro che soffrono di anemia. Le fragole apportano anche il potassio, coinvolto a mantenere in buono stato la circolazione del sangue.

Infine si segnala la presenza dello xilitolo, una sostanza antiossidante e di prevenire il cancro. In occasione di questa ricetta le fragole vengono lavate, sbucciate e tagliate in due o quattro parti, in base alle dimensioni. Poi vengono condite con una crema particolare e infine passate al forno.

Ricetta fragole con latte di cocco

Preparazione fragole con latte di cocco

Per preparare le fragole con latte di cocco iniziate proprio dalla frutta. Lavate le fragole, rimuovete eventuali tracce di terra, poi asciugatele e togliete il picciolo. Ora tagliatele in due o in quattro, a seconda della grandezza, poi trasferitele in quattro cocotte da forno unte con il burro. Infine date una sventagliata di zucchero (un cucchiaino per ciascuna cocotta). Ora versate le uova, i tuorli e lo zucchero rimasto in una ciotola. Sbattete con energia e incorporate il latte di cocco e il Grand Marnier.

Mescolate con cura per ottenere una crema liscia e uniforme. Distribuite questo condimento sulle fragole e infornate le cocotte nella parte alta del forno. Infine cuocete per 20 minuti a 180 gradi, fino a quando la crema si sarà rassodata acquisendo un minimo di colore. Una volta pronto, potete decorare il dessert con qualche foglia di menta. Ora non vi resta che servire e gustare il dolce con i vostri ospiti.

Ingredienti fragole con latte di cocco

  • 400 gr. di fragole
  • 5 cucchiai di zucchero di canna chiaro
  • 2 uova
  • 2 tuorli
  • 150 gr. di latte di cocco non dolcificato
  • 2 cucchiai di Grand Marnier
  • 1 noce di burro
  • 1 rametto di menta.

Una cremina davvero deliziosa

Il vero punto di forza di queste fragole con latte di cocco, ovvero il tratto che le distingue da tutti i dessert a base di frutta, consiste nella cremina che funge da condimento. Essa è realizzata in primo con i tuorli e le uova intere, arricchite dallo zucchero. Poi si unisce il latte di cocco e il Grand Marnier. La crema ottenuta apporta sapori contrastanti e gradevoli: l’amaro aromatico del liquore, la dolcezza dello zucchero, la corposità delle uova e il sapore delicato del latte di cocco.

La crema, una volta composta, va distribuita sulle fragole già disposte nelle cocotte. Il passaggio successivo è la cottura al forno, che deve essere breve. La cottura serve a modificare la texture della crema e a renderla leggermente dorata. Il risultato è straordinario sotto tutti i punti di vista: sapore, colore e consistenza. Sarà una gioia assaggiare questo dessert alle fragole a fine pasto o magari durante una merenda sostanziosa.

Le proprietà del latte di cocco

La crema utilizzata per le fragole si fregia della presenza del latte di cocco. Il latte di cocco è una bevanda realizzata con la polpa del famoso frutto esotico, molto utilizzata come sostituto del latte tradizionale. Rispetto a quest’ultimo, tuttavia, presenta importanti differenze. In primo luogo il latte di cocco è naturalmente privo di lattosio, un dettaglio che farà certamente piacere a chi soffre di intolleranza a questa sostanza. In secondo luogo ha un profilo nutrizionale che ha poco a che fare con latte e derivati.

Fragole con latte di cocco

Per esempio manca la vitamina D, sostituita dalla vitamina C, che assolve a una funzione simile, ossia fortifica il sistema immunitario. Contiene inoltre anche il potassio ed è un po’ più calorico del latte, infatti siamo sulle 200 kcal per 100 ml. Dal momento che in genere è più denso, molti preferiscono diluirlo per ridurre la portata calorica. Tuttavia in questo caso non occorre diluirlo, visto che se ne utilizza appena 150 gr. per quattro persone (meno di un bicchiere).

Il ruolo del Grand Marnier

Il Grand Marnier gioca un ruolo fondamentale in questo dolce con latte di cocco. Le fragole sono spesso abbinate agli alcolici, ma in genere vengono preferiti i liquori alle erbe, o al massimo i derivati del vino bianco o ancora gli alcolici forti come il Marsala. Reputo però che il Grand Marnier sia particolarmente azzeccato. Il Grand Marnier è un triple sec al sentore di arancia e si abbina alla perfezione non solo con le fragole, ma anche con gli ingredienti che formano la crema, come il latte di cocco e le uova.

Va detto, poi, che il Grand Marnier è un liquore di alto livello, che reca con sé molti sentori, tra cui quello di buccia di arancia e la miscela di erbe con cui è realizzato. Il tenore alcolico è discretamente elevato, ma non temete di “ubriacarvi” consumando queste fragole. Le dosi suggerite sono minime e a malapena pari due cucchiai, che sono pari grosso modo a 5 cl.

Ricette dolci con latte di cocco ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (3 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Muffin alle mele e farina di patate

Muffin alle mele e farina di patate, dei...

I pregi della farina di patate La farina di patate incide parecchio sull’impasto dei muffin alle mele, anche perché se ne utilizza una quantità importante. E’ frutto del processo di...

Viennetta fatta in casa

Viennetta fatta in casa alla panna, una ricetta...

Quale cioccolato fondente utilizzare? Tra gli ingredienti più importanti della mia viennetta fatta in casa spicca il cioccolato fondente. Esso compare in due momenti distinti: durante la...

Cuore di sfoglia ai lamponi

Cuore di sfoglia ai lamponi, una delizia per...

Una farcitura semplice che rende molto Vale la pena parlare della farcitura, che è l’elemento che meglio caratterizza il cuore di sfoglia ai lamponi. La farcitura è realizzata con i lamponi, lo...