bg header
logo_print

Grappa alla melagrana: un digestivo secco e fruttato

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Grappa al melograno
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: P10DT30 min
cottura
Cottura: 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
4.3/5 (62 Recensioni)

Grappa alla melagrana fatta in casa: che delizia!

Preparare la grappa alla melagrana o grappa al melograno è un piacere semplice ed essenziale. Scelta una buona grappa, possiamo renderla ancora migliore aromatizzandola come preferiamo. Sempre tra le nostre ricette, potrete scegliere il tipo di aroma che preferite per personalizzare la vostra grappa.

Scoprirete un mondo di sapori particolari e grandi soddisfazioni. Le grappe aromatizzate ed in particolare questa alla melagrana, potranno diventare eccellenti idee regalo. Immaginate di divertirvi a confezionare, etichettare ed impacchettare una buona grappa, o un liquore al melograno. Secondo voi non è un regalo graditissimo e perfetto per un compleanno o per Natale?

Ricetta grappa alla melagrana

Preparazione grappa alla melagrana

Cominciate a preparare la grappa tagliando una melagrana in due ed estraendo i semi con uno sgranatore o a mano. Introducete i semi di melagrana in un barattolo ermetico o in una bottiglia, per metterli a contatto con la grappa. Mescolate piano, evitando di spaccare i semi, aggiungete il miele e chiudete ermeticamente. Se vi piacciono i sapori speziati potete aggiungere una stecca di cannella.

Lasciate in infusione a riposare per circa una decina di giorni in un ambiente asciutto e fresco, avendo cura di mescolare una volta al giorno. Trascorso il tempo indicato, filtrate il liquido ed eliminate i semi. Otterrete una grappa dal colore rosato e dal gusto gradevole. Infine, conservate la grappa alla melagrana in una bottiglia di vetro scuro.

Ingredienti grappa alla melagrana

  • 500 ml di grappa bianca a 40 gradi
  • 2 melagrane
  • 2 cucchiai di miele d’acacia 

Dedicatevi col cuore alla preparazione della grappa alla melagrana e sarete sicuramente ripagati da mille apprezzamenti. Questo è un prodotto che senz’altro potrà arricchire la vostra collezione di liquori, mostrandosi come una proposta particolarmente gradita, soprattutto come digestivo per il fine pasto. Dopo una ricca cena in famiglia o tra amici, il poter degustare una grappa del genere sarà un piacere in più da condividere.

Le proprietà benefiche della grappa alla  melagrana

Oltre ad essere un piacere per il palato, il consumo di questa grappa è utile anche per la nostra salute. Sarete sorpresi dall’apprendere che il consumo di grappa può essere utile per stimolare la digestione ed il sistema immunitario. Questa delizioso liquore può prevenire malattie metaboliche ed influenzali ed è quindi da considerarsi un buon rimedio per i malanni di stagione.

Grappa al melograno

Una soluzione certo robusta e per i palati più forti, caratterizzata comunque da ben 40 gradi di gradazione alcolica. I semi di melagrana, utilizzati in infusione per aromatizzare questa grappa, trasmettono la loro ricchezza di vitamine C. Secondo quanto affermato dagli studiosi, questo prodotto può riequilibrare persino il sistema ormonale.

Un sapore secco e leggermente dolce

La grappa alla melagrana presenta tanti vantaggi, come abbiamo detto. Rispetto ad altre grappe aromatiche, grazie al sapore della melagrana ed all’aggiunta di due cucchiai di miele d’acacia, conserva un sapore secco ma leggermente dolce. Un equilibrio che si nota e che rende l’assaggio davvero speciale.

Potrete assaporare questo grappino al naturale, semplicemente decantandolo in un bicchiere ampio di vetro, oppure accompagnarlo con biscottini secchi, cantuccini, taralli dolci o paste di mandorle.

Il gusto di questa grappa sarà espressione della melagrana, dei suoi semi e delle sue proprietà straordinarie. Potrete trovare ulteriori varianti di questa ricetta, in alcuni casi con l’aggiunta della cannella o della scorza di limone. Secondo il nostro gusto, quella che segue è la miglior versione della grappa alla melagrana, una versione semplice e senza fronzoli, ma davvero particolare e fruttata.

Con questo frutto potete preparare un delizioso liquore al melograno, una bevanda alcolica ma niente affatto pesante, di certo rinfrescante e gustosa. Il merito va senz’altro alla scelta degli ingredienti, che seguono i canoni della semplicità. Si tratta di un liquore che appartiene alla tradizione italiana, seppur in modo indefinito. Il liquore al melagrano si produce da sempre, ma non appartiene a una cucina regionale specifica.

Come aromatizzare la grappa?

Hai mai pensato a quanto potrebbe essere interessante e divertente dare un tocco speciale alla tua grappa? Immagina di avere un bicchiere di grappa, non una semplice grappa, ma qualcosa di personalizzato, unico nel suo genere, e tutto grazie a te.

Inizia pensando alle erbe aromatiche. Hai mai sentito l’aroma penetrante del rosmarino, la freschezza della menta o l’aroma caldo della cannella? Sì, queste sono solo alcune delle erbe e spezie che puoi sperimentare. Anche la vaniglia o la buccia di agrumi possono aggiungere un tocco magico.

E poi c’è la frutta. Immagina il sapore zesty di limone o l’aroma dolce delle prugne. Oh, e non dimenticare la potenza del caffè o la dolcezza avvolgente del cioccolato fondente! Se ami i sapori più ricchi, perché non provare con noci o nocciole? Magari tostate leggermente per esaltarne l’aroma.

Il processo? È semplicissimo. Prendi un bel contenitore di vetro con chiusura ermetica, metti dentro la tua grappa e inizia ad aggiungere gli ingredienti che hai scelto. Non esagerare all’inizio. Meglio partire con moderazione e poi aggiustare. Lascia poi il tutto a riposare per un po’. Potrebbero volerci solo pochi giorni o forse qualche settimana, ma assicurati di controllare di tanto in tanto.

Quando pensi che sia pronto, filtra la grappa per rimuovere gli ingredienti e… voilà! Hai la tua grappa personalizzata. Conservala in un luogo fresco e buio e goditi ogni sorso.

Allora, cosa ne pensi? Pronto a dare un tocco speciale alla tua grappa? La sperimentazione è la chiave. E ricorda, ogni tentativo ti avvicina alla tua perfetta combinazione di sapori. Buona fortuna e buon divertimento!

Ricette liquori fatti in casa ne abbiamo? Certo che si!

4.3/5 (62 Recensioni)
Riproduzione riservata

4 commenti su “Grappa alla melagrana: un digestivo secco e fruttato

  • Lun 27 Giu 2022 | Leandro ha detto:

    Salve, mi domandavo se durante i 10 giorni vada esposto al sole o al buio?

    • Lun 27 Giu 2022 | Tiziana Colombo ha detto:

      Salve sempre meglio in un luogo asciutto, fresco e riparato dal sole.

  • Lun 24 Ott 2022 | gianna ha detto:

    Trovata la grappa al melograno abbastanza amara..ci sono soluzioni per rimediare….grazie

    • Lun 24 Ott 2022 | Tiziana Colombo ha detto:

      Salve Gianna puo’ provare ad aumentare il miele fino a trovare la dolcezza che desidera.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

tisana alla passiflora

Tisana alla passiflora, una tisana rilassante per la...

Cosa sapere sulla tisana alla passiflora La passiflora è l’ingrediente principale di questa tisana, dunque vale la pena spendere qualche parola a tal proposito. Con questo termine, a cui si...

Tisana rilassante a base di malva

Tisana rilassante a base di malva, una piccola...

L’immancabile contributo della camomilla nella tisana rilassante La protagonista di questa tisana rilassante è ovviamente la camomilla, una presenza ricorrente negli infusi, conosciuta...

Bloody mary analcolico pomodoro e fragole

Bloody Mary analcolico, buono come l’originale ma leggero

Guarnizione ed origini del Bloody Mary La guarnizione del Bloody Mary analcolico è affidata a uno spiedino di frutta e verdura, una scelta che punta alla freschezza, soprattutto se si considera che...