Mele con crumble di nocciole, che dolce sorpresa!

Tempo di preparazione:

Oggi prepariamo un buon dessert a base di Mele con crumble di nocciole

Che ne dite… Vi stuzzica l’idea di preparare un dolce di Mele con crumble di nocciole e spuma alla nocciola? Vi è già venuta l’acquolina in bocca? Spero proprio di sì! Tra l’altro, se amate gli ingredienti principali che vi ho appena citato, la soddisfazione che trarrete dalla preparazione di questo dessert arriverà alle stelle! In più, devo dire che si tratta di una combinazione di alimenti che conquista anche i più piccoli… Pertanto, avete davvero tante buone ragioni per provare questa ricetta!

Se poi la osserviamo da un punto di vista nutrizionale, i motivi per amarla aumentano a vista d’occhio… Con questi gustosi e interessanti presupposti, andiamo a conoscere meglio questo mix di Mele con crumble di nocciole e poi passiamo alla preparazione. Grazie ad ingredienti di qualità e ad alcuni strumenti alleati di chi ama cucinare e mangiare sano, potrete fare la differenza e assaporare un dolce indimenticabile.

Frutta fresca e frutta secca, infinita bontà e tanta soddisfazione

Come potrete immaginare, la ricetta che vi propongo oggi è a dir poco speciale. Infatti, va ad unire tanti sapori e consistenze diverse in un unico dessert. Si presenta come un dolce che non prepariamo tutti i giorni e ci garantisce tanta soddisfazione da un punto di vista culinario. Il mix di Mele con crumble di nocciole e spuma alla nocciola si propone come una scelta versatile. È inoltre adatto per tutte quelle volte in cui desideriamo stupire piacevolmente ospiti e familiari, senza però impazzire troppo durante la preparazione.

Oltre alla bontà e alla soddisfazione che può regalarci l’unione di Mele con crumble di nocciole, è utile considerare che questi alimenti vantano un valore nutrizionale unico. Tra fibre e proteine, grassi sani e carboidrati della frutta, vitamine, minerali e antiossidanti… non sarà solamente il palato a gioire! Se poi analizziamo gli altri ingredienti, che scoprirete fra poco, possiamo dire con certezza di trovarci di fronte a un dessert carico di energia e bontà a non finire!

Mele con crumble di nocciole

Ma come possiamo preparare un dolce a base di Mele con crumble di nocciole e spuma alla nocciola?

Come dicevo all’inizio dell’articolo, per portare a termine questa preparazione, servono un po’ di pazienza, alimenti di qualità e strumenti alleati di chi ama cucinare in modo sano e mangiare con gusto. Di cosa si tratta? Per realizzare un buon mix di Mele con crumble di nocciole, useremo la cottura sottovuoto a bassa temperatura e il sifone. Nel primo caso, avrete bisogno di un sacchetto sottovuoto che permetterà di cuocere gli alimenti a bagnomaria, ad una temperatura massima di 84 gradi centigradi.

Nel secondo, invece, dovrete contare proprio su un sifone, ovvero un “contenitore” che consente di creare delle spume favolose. Troverete i dettagli nelle rispettive sezioni della scuola di cucina di NonnaPaperina.it (cottura sottovuotosifone)… Ma adesso andiamo a preparare il nostro dessert a base di Mele con crumble di nocciole e spuma alla nocciola! Vedrete che, grazie agli strumenti giusti, potrete portare in tavola sapori autentici e un nutrimento portentoso!

Ed ecco la ricetta delle mele, uvetta e pinoli, con crumble di nocciole e spuma alla nocciola

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr. di mele golden
  • 90 gr. di zucchero semolato
  • 50 gr. di uvetta
  • 50 gr. di pinoli
Per la spuma
  • 110 gr. di tuorli
  • 80 gr. di zucchero semolato
  • 150 gr. di pasta di nocciole
  • 3 dl. di panna Accadi
  • 3 dl. di latte Accadi
Per il crumble
  • 200 gr. di burro chiarificato
  • 150 gr. di farina 00
  • 100 gr. di farina di nocciole
  • 150 gr. di zucchero semolato
  • 100 gr. di nocciole tostate

Preparazione

Sbucciate le mele, privatele del torsolo e tagliatele a spicchi. Unite ad esse lo zucchero, l’uvetta e i pinoli. Poi condizionate sottovuoto e fate cuocere nel bagno termostatato a 82°C per 30 minuti. Lasciate raffreddare.

Per la spuma: lavorate le uova con lo zucchero e la pasta di nocciole, unite la panna e il latte. Versate in un sacchetto da cottura, condizionate sottovuoto, cuocete nel bagno termostatato a 82°C per 30 minuti e lasciate raffreddare.

Filtrate la salsa di nocciole, versate in un sifone, caricate con il gas e lasciate riposare in frigorifero per 20 minuti.

Tagliate il burro a cubetti, lavoratelo con le due farine e lo zucchero. Poi unite le nocciole tritate grossolanamente, stendete il composto su una placca, cuocete in forno a 180°C per 15 minuti e lasciate raffreddare.

Disponete le mele in una coppa, sifonate la spuma di gianduia e completate con il crumble.

piatto: Villeroy e Boch

fornito da Villaroy&Boch

Stoviglie fornite da Villaroy&Boch

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *