Spirale di trota salmonata… un vortice di bontà!

Tempo di preparazione:

Per il menu di Pasqua, provate la spirale di trota salmonata su mirepois di frutta secca

La Pasqua in famiglia è un’occasione per stare tutti insieme ma anche per preparare una golosa spirale di trota salmonata su mirepois di frutta secca! Ho pensato che questa ricetta potesse rivelarsi l’ideale per i bambini e che potesse essere inserita all’interno di un menu fatto appositamente per loro. Non siete d’accordo? Forse, per via del nome e degli ingredienti, stanno trapelando nella vostra mente alcuni dubbi. Tuttavia, fidatevi di me: si tratta di una pietanza strepitosa.

La trota salmonata vi stupirà, con il suo sapore travolgente e la sua carne da un colore diverso dal solito e la frutta secca sarà la “ciliegina sulla torta” che insaporirà il vostro secondo! Ancora non siete convinti? In questo caso, ho intenzione di darvi tante buone ragioni per preparare la spirale di trota salmonata, per la Pasqua e non solo! Iniziamo subito…

Gli ingredienti di questa pietanza: gustosi e nutrienti

Sicuramente, l’ingrediente che vi desta più dubbi è la frutta secca? Magari pensate che i vostri piccoli ospiti non l’apprezzeranno in abbinamento con il pesce. Con questi presupposti, la prima cosa che voglio fare è rassicurarvi: la tritureremo a dovere!

Questo significa unire insieme tanti sapori unici, che i bambini non potranno far altro che apprezzare, lasciandovi piacevolmente sorpresi. Tra l’altro, alla base di questo piatto, troveremo pinoli, anacardi, pistacchi, noci di macadamia e mandorle: tutti alimenti che fanno sempre la differenza a tavola.

Infatti, abbiamo a che fare con piccoli semi proteici e ricchi di fibre, minerali, vitamine e antiossidanti. Sono un toccasana per il cuore e per il cervello, per le ossa e per la pelle. Pertanto, propongono l’apporto nutrizionale ideale per i bambini, ma anche per gli adulti: accompagneranno la spirale di trota salmonata alla perfezione, sia da un punto di vista del gusto che, ancora una volta, dal lato del nutrimento. Vi accorgerete fin dal primo assaggio che questi alimenti si completano a vicenda, tramutandosi in una pietanza altamente deliziosa!

Spirale di trota salmonata

A tavola con la spirale di trota salmonata: i benefici continuano…

Come ben sapete, la trota è un pesce d’acqua dolce, nonché un alimento molto amato. Tuttavia, quando si tratta di quella salmonata (o iridea) le cose cambiano: ci attira ancora di più, proprio per il suo aspetto e per le sue carni decisamente più saporite e dotate di una colorazione differente (dovuta alla sua alimentazione). In più, abbiamo a che fare con un alimento carico di potassio, ferro e proteine.  Secondo gli esperti, è idoneo per contrastare l’ipertensione, mentre secondo gli chef… è perfetto per la preparazione di gustose ricette, proprio come quella della spirale di trota salmonata!

Quest’ultima ci consente di portare in tavola persino una buona quantità di vitamina D, B1 e PP, e di fruire di notevoli effetti antiossidanti. Perciò, direi che di motivi per preparare questa pietanza ve ne ho dati eccome! Adesso, non vi resta che mettervi ai fornelli e assaporare questa gustosa ricetta. La preparerete per Pasqua? Se avete risposto di sì, non dimenticate che la spirale di trota salmonata su mirepois di frutta secca sarà la scelta ideale in qualunque occasione. Quindi, cosa stiamo aspettando? Passiamo alla preparazione!

Spirale di trota salmonata su mirepois di frutta secca

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 filetti di trota del peso di 100 gr. ognuno
  • 20 gr. di pinoli
  • 20 gr. di anacardi
  • 20 gr. di pistacchi
  • 20 gr. di noci di macadamia
  • 20 gr. di mandorle pelate
  • 2 cucchiai di  olio extravergine di oliva
  • q.b. sale, pepe

Preparazione

Saltate i filetti di trota e poi usateli per formare delle spirali. Tritate tutta la frutta secca fino a ottenere una granella fine.

Cuocete le spirali in un souté con coperchio e poco olio. Quando saranno perfettamente cotte, fatele rotolare delicatamente su una parte di granella. Usate il resto della granella per decorare il piatto e la spirale, e finite con fondo di cottura.

 

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *