A Pasqua: spiedini di agnello e patate in tempura croccante!

La tradizione diventa più buona con questi spiedini di agnello e patate.

La Pasqua è una festività importante e un’occasione per passare più tempo con la famiglia. Perciò, dobbiamo accontentare proprio tutti. Così ho pensato di preparare gli spiedini di agnello e patate in tempura croccante. Si tratta di un secondo piatto perfetto per i bambini: ci permette di portare a tavola la tradizione, rendendola più golosa anche agli occhi dei più piccoli! Infatti, a Pasqua mangiamo la carne di agnello, in quanto simbolo di salvezza, che ricorda la storia della notte in cui Dio salvò Israele dalla schiavitù d’Egitto.

Tuttavia, i soliti “arrosti” non sempre ci soddisfano e, soprattutto, non attirano gli sguardi dei bambini. Gli spiedini di agnello e patate, invece, fanno tutto un altro effetto e hanno tutto un altro gusto. Quasi certamente, finirete per preferirli anche voi e per portarli in tavola al posto delle classiche ricette alle quali siamo abituati. Ci scommetto senza alcun dubbio! Quindi, oggi condividerò con voi la ricetta e poi mi farete sapere!!

Le caratteristiche della carne d’agnello (è un bene conoscerle, credetemi!)

Come anticipato, la carne d’agnello è un alimento molto usato e apprezzato durante le feste pasquali e in ogni regione si preferisce cucinarlo in un modo piuttosto che in un altro. Tradizione a parte, è chiaro che nulla ci vieta di portarlo in tavola durante il resto dell’anno! Perciò, ogni tanto potrete anche decidere di preparare gli spiedini di agnello e patate in tempura croccante al posto di altri secondi a base di tacchino o pollo. Questa carne è nutriente, leggera, facilmente digeribile e, al contempo, sostanziosa.

Abbiamo a che fare con un alimento saziante e ricco di proteine ad alto valore biologico, che supportano il corretto sviluppo della muscolatura. Proprio per questo motivo, è consigliato agli sportivi, ma è anche molto indicato per i bambini… In pratica, questi spiedini che ho pensato di inserire nel menu di Pasqua per i più piccoli – sono perfetti sotto ogni punto di vista. Tra l’altro, non possiamo di certo dimenticare che questa carne ci offre una buona quantità di minerali (soprattutto di potassio) e di vitamine (in particolare quelle del gruppo B). Ottimo, non credete?

spiedini di agnello e patate

Alcuni consigli per la preparazione degli spiedini di agnello e patate in tempura croccante

Preparare questa pietanza non sarà difficile, ma dovrete avvalervi di prodotti di buona qualità, in particolare per quanto riguarda la carne. Infatti, quest’ultima propone tante proteine, ma persino una sostanziosa quantità di grassi. Perciò, è buona norma scegliere i tagli più magri, come ad esempio il coscio, ed eliminare manualmente le parti più grasse. In questo modo, si può ridurre notevolmente l’apporto lipidico e calorico dell’alimento e della pietanza nella sua interezza, continuando comunque a contare su notevoli proprietà nutrizionali. Vi suggerisco di seguire questa indicazione anche per la preparazione di questo piatto.

Inoltre, se possibile, cercate di prediligere un prodotto proveniente da un piccolo o medio allevamento, guidato da qualcuno che segue la tradizione, tutelando sia gli animali che il territorio e i consumatori. Detto questo, ci tengo a dirvi che questa ricetta è priva di lattosio, deliziosa e adattissima alla Pasqua con i bambini. Con un piatto come quello degli spiedini di agnello e patate in tempura croccante, non potranno che sorridere e ringraziarvi!

Ed ecco la ricetta degli Spiedini di agnello e patate in tempura croccante

Ingredienti per 4 persone:

  • 16 dadi di polpa di agnello (3x3x3 cm circa)
  • 16 dadi di patate (3x3x3 cm circa)
  • q.b. olio di oliva per friggere
  • 80 gr. di farina di riso
  • 40 gr. di maizena
  • 80 gr. di latte Accadi
  • 2 albumi di uovo
  • 60 gr. di ghiaccio tritato
  • 1 etto di misticanza
  • q.b. sale

Preparazione

Salate e scottate velocemente l’agnello su ogni lato. Bollite le patate in acqua salata per un tempo equivalente a tre quarti di cottura. Formate gli spiedini alternando carne e patate.

Preparate la tempura con la maizena, la farina di riso, il latte, gli albumi e il ghiaccio. Immergetevi gli spiedini e, subito dopo, friggeteli in olio extravergine di oliva a temperatura medio-alta. Successivamente, asciugateli dall’olio in eccesso e servite sopra un letto di misticanza e accompagnate con le salse che preferite

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *