Involtini al salmone con formaggio cremoso e caviale: l’antipasto raffinato ricco di gusto

Tempo di preparazione:

Come preparare e servire gli Involtini al salmone con formaggio cremoso e caviale

 Gli Involtini al salmone con formaggio cremoso e caviale rappresentano uno sfizio che possiamo certamente concederci una volta tanto. Apprezzato per il suo pregio e per il suo gusto morbido e insolito, il caviale rappresenta l’ingrediente d’eccellenza chiamato a fare la sua elegante presenza in una preparazione così raffinata, leggera e gustosa qual è quella che vogliamo presentarvi.

All’altezza delle aspettative anche dei palati più esigenti e dei migliori conoscitori del pesce più pregiato che esista sul mercato, questo piatto è una vera miniera di Omega 3, proteine, ferro, fosforo e selenio, un mix in grado di proteggere il nostro apparato cardiaco, rafforzare le nostre difese immunitarie, garantendoci sempre buona salute.

Ingrediente magico dal tocco di sapore e morbidezza in più: formaggio senza lattosio

Un ingrediente della cui presenza nessun ospite potrà mai sospettare è il formaggio spalmabile senza lattosio. Una vera delizia che rende possibile a tutti il consumo degli Involtini al salmone con formaggio cremoso e caviale, persino i celiaci, visto che trattasi di formaggio appositamente pensato per loro, dal gran gusto e appunto senza lattosio.

Involtini al salmone con formaggio cremoso

Una sana alternativa sempre a base di pesce da proporre è quella degli involtini di coda di rospo ideali da presentare a tavola a Natale, ma non solo: ogni occasione è buona per fare il pieno di proteine e pochissime calorie. La coda di rospo è annoverata tra i pesci più delicati e più versatili della nostra cucina italiana, è ricca di gusto ed è consigliatissima per i bambini, anche per via della tenerezza delle sue carni.

La variante al pesce spada dei nostri Involtini al salmone con formaggio cremoso e caviale

A proposito di involtini, chi voglia puntare su un pesce più comune e più facile da preparare potrà trovare giovamento nella ricetta degli involtini di pesce spada, con fiocchi di latte e mandorle tostate. Mix di ingredienti dalle preziose proprietà nutrizionali che mette insieme il sapore del pesce spada con quello decisamente più neutro e delicato dei fiocchi di latte.

Recuperiamo gli involtini salmone formaggio cremoso e caviale perché è da questi che siamo partiti. Prima di imbatterci nella preparazione ecco alcuni consigli: preferiamo il salmone affumicato già pronto a fettine sottili, in quanto più forte come sapore, scegliamo il caviale di qualità e attenzione al formaggio che andiamo a scegliere perché deve essere rigorosamente senza lattosio!

Ed ecco la ricetta degli Involtini al salmone con formaggio cremoso

Ingredienti per 4 persone

  • 160 gr salmone affumicato
  • 2 cucchiai caviale
  • 160 gr formaggio cremoso Senza Lattosio Exquisa
  • 1 lime
  • qualche filo di erba cipollina
  • 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • q.b. sale

Preparazione

Aprite la confezione di salmone e prendete delicatamente ogni singola fetta.

Disponetela su un tagliere o su un piano di lavoro piatto.

Ponete al centro di ogni fetta con un cucchiaio una porzione di formaggio spalmabile.

Avvolgete il salmone creando un fagottino. Mettete su ogni involtino un cucchiaino di caviale nero una fettina di lime e infine un pezzetto di erba cipollina.

Aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo.

Mettete gli involtini di salmone in un piatto ovale e portate in tavola.

Sarebbe meglio aprire una mezz’oretta prima la confezione di salmone affumicato per farlo respirare un po’.

sponsorizzato da Exquisa

Contenuto in collaborazione con Exquisa

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *