Involtini al salmone con formaggio: antipasto raffinato

Involtini al salmone con formaggio cremoso

Prepariamo gli Involtini al salmone con formaggio cremoso

 Gli Involtini al salmone con formaggio cremoso e caviale rappresentano uno sfizio che possiamo certamente concederci una volta tanto. Apprezzato per il suo pregio e per il suo gusto morbido e insolito, il caviale rappresenta l’ingrediente d’eccellenza chiamato a fare la sua elegante presenza in una preparazione così raffinata, leggera e gustosa qual è quella che vogliamo presentarvi.

All’altezza delle aspettative anche dei palati più esigenti e dei migliori conoscitori del pesce più pregiato che esista sul mercato, questo piatto è una vera miniera di Omega 3, proteine, ferro, fosforo e selenio, un mix in grado di proteggere il nostro apparato cardiaco, rafforzare le nostre difese immunitarie, garantendoci sempre buona salute.

La limitazione di utilizzo di questo antipasto è dovuta principalmente al costo della materia prima: il caviale, soprattutto se di buona qualità (è consigliabile sceglierlo così!) e da non confondere con le uova di lompo, ha un costo al chilo decisamente elevato, in quanto viene ricavato grazie un pesce molto raro che abita nel Mar Caspio. Le maggiori produzioni e impieghi si evidenziano infatti in Russia, da dove partono anche i più grandi lotti di esportazione.

Il pesce che ci permette di assaporare icaviale è lo storione, raro e addirittura a rischio di estinzione, tanto che la produzione di caviale è severamente controllata per evitare la scomparsa della specie. Il caviale non è altro che l’uovo dello storione, che si presenta come piccole perle nere di dimensione compresa tra l’uno e i due millimetri (più l’uovo è piccolo, più la qualità è pregiata) e dal sapore ricercato e prelibato,

Apprezzare questo cibo pregiato è una vera e propria arte, così come succede per il tartufo o il vino. È necessario infatti gustare appieno il prodotto e, in qualche modo, allenare il palato ad un gusto che non è tipico del pasto di ogni giorno (a meno che non sia parte integrante della vostra ricca dieta!). Sicuramente questo alimento ha un forte sentore di pesce, è croccante e ha un gusto molto saporito e salato.

Ingrediente magico : il formaggio cremoso

Un ingrediente della cui presenza nessun ospite potrà mai sospettare è il formaggio spalmabile senza lattosio. Una vera delizia che rende possibile a tutti il consumo degli Involtini al salmone con formaggio cremoso e caviale, persino i celiaci, visto che trattasi di formaggio appositamente pensato per loro, dal gran gusto e appunto senza lattosio.

Involtini al salmone con formaggio cremoso

Una sana alternativa sempre a base di pesce da proporre è quella degli involtini di coda di rospo ideali da presentare a tavola a Natale, ma non solo: ogni occasione è buona per fare il pieno di proteine e pochissime calorie. La coda di rospo è annoverata tra i pesci più delicati e più versatili della nostra cucina italiana, è ricca di gusto ed è consigliatissima per i bambini, anche per via della tenerezza delle sue carni.

A proposito di involtini, chi voglia puntare su un pesce più comune e più facile da preparare potrà trovare giovamento nella ricetta degli involtini di pesce spada, con fiocchi di latte e mandorle tostate. Mix di ingredienti dalle preziose proprietà nutrizionali che mette insieme il sapore del pesce spada con quello decisamente più neutro e delicato dei fiocchi di latte.

Recuperiamo gli involtini salmone formaggio cremoso e caviale perché è da questi che siamo partiti. Prima di imbatterci nella preparazione ecco alcuni consigli: preferiamo il salmone affumicato già pronto a fettine sottili, in quanto più forte come sapore, scegliamo il caviale di qualità e attenzione al formaggio che andiamo a scegliere perché deve essere rigorosamente senza lattosio!

Ed ecco la ricetta degli Involtini al salmone con formaggio cremoso

Ingredienti per 4 persone

  • 160 gr salmone affumicato
  • 2 cucchiai caviale
  • 160 gr formaggio cremoso Senza Lattosio Exquisa
  • 1 lime
  • qualche filo di erba cipollina
  • 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • q.b. sale

Preparazione

Aprite la confezione di salmone e prendete delicatamente ogni singola fetta.

Disponetela su un tagliere o su un piano di lavoro piatto.

Ponete al centro di ogni fetta con un cucchiaio una porzione di formaggio spalmabile.

Avvolgete il salmone creando un fagottino. Mettete su ogni involtino un cucchiaino di caviale nero una fettina di lime e infine un pezzetto di erba cipollina.

Aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo.

Mettete gli involtini di salmone in un piatto ovale e portate in tavola.

Sarebbe meglio aprire una mezz’oretta prima la confezione di salmone affumicato per farlo respirare un po’.

5/5 (48 Recensioni)
Riproduzione riservata

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU
Contenuto in collaborazione con Exquisa

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

sciatt

Gli sciatt, delle splendide polpettine al formaggio

Gli sciatt, una ricetta antica Gli sciatt sono delle frittelle tonde con un cuore di formaggio filante, un piatto tipico della Valtellina. Benché siano simili ai soliti pezzi di rosticceria, in...

Pallotte cacio e ova

Pallotte cacio e ova, un piatto della cucina...

Pallotte cacio e ova, una pietanza rustica Le pallotte cacio e ova sono una specialità abruzzese della tradizione contadina. Sono realizzate con ingredienti semplici e reperibili, come vuole la...

Cipolle speziate al forno

Cipolle speziate al forno, un contorno fuori dal...

Cipolle speziate al forno, un contorno leggero e dal sapore spiccato Le cipolle speziate al forno sono un contorno facile da preparare, nonché una squisita variazione sul tema delle classiche...

sarma

Il sarma, una specialità turca con le foglie...

Il sarma, un piatto che stupisce Oggi vi presento una ricetta all’apparenza distante dalla cucina italiana: il sarma. Si tratta di una specialità turca realizzata con ingredienti che potrebbero...

Sformatini di formaggio di capra

Sformatini di formaggio di capra, per un Halloween...

Sformatini di formaggio di capra, un’idea gustosa e creativa Gli sformatini di formaggio di capra sono un’ottima idea per un Halloween all’insegna del gusto e della creatività. Sono...

Polenta fritta

Polenta fritta, un eccellente piatto di recupero

Polenta fritta, un’idea semplice da fast food La polenta fritta è uno splendido esempio di cucina di recupero, infatti si prepara con gli avanzi della polenta, che vanno tagliati a fette o a...

10-03-2019
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del web, mi conoscono come Nonnapaperina.

Leggi di più

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti