Il Pandoro : un’ottima ricetta per un pandoro senza glutine

Tempo di preparazione:

Menù natalizio: arrivano i dolci della tradizione, ecco il pandoro!

Arrivano anche quest’anno le festività natalizie e si cercano sempre ricette tradizionali e rivisitate per celebrare il Natale con amici e parenti ed una parte fondamentale del menù natalizio è quella dei dolci.

Panettoni, biscotti tradizionali e torroni sono solo alcuni dei dessert più consumati durante questo periodo ma sono in molti a preferire sempre il tradizionale pandoro. Originario del veronese, è un dessert soffice e dolce, grazie anche all’uso dello zucchero a velo. Rispetto al panettone, infatti, non prevede l’uso di uvetta e canditi.

Forse non tutti sanno che la sua forma tradizionale, una stella a otto punte, è stata brevettata nel 1894 da Domenico Melegatti, proprietario dell’omonima impresa dolciaria veronese.

Tuttavia, un dolce molto simile al pandoro esisteva già precedentemente: l’antenato del pandoro era il cosiddetto nadalin.

Pandoro: la farcitura

Il classico non prevede nessun tipo di farcitura. Uova, burro e lievito, infatti, sono gli ingredienti principali.

Nonostante ciò, moltissime marche industriali propongono panettoni e pandori farciti con tantissimi ingredienti diversi. Se si decide di elaborare in casa il pandoro, potrete scegliere di prepararlo già farcito o di creare diverse ricette che prevedano l’uso di diverse creme.

pandoro

Fra le farciture più usate troviamo la crema al cioccolato o quella pasticciera, quella a base di pistacchi o al mascarpone.

In più, si può bagnare il pandoro con diversi tipi di liquore per dargli un gusto forte e deciso. Non dimenticate inoltre che potete creare altri dessert a partire dal pandoro, aggiungendo altri ingredienti come frutta, cannella, noci e tanto altro.

Un pandoro adatto anche ai celiaci

Sul web esistono tantissime ricette per elaborare il pandoro, da quelle più classiche a quelle più innovative. Nonostante ciò, la difficoltà maggiore può essere quella di trovare una ricetta gluten free che abbia un gusto inimitabile. Potete leggere e provare a fare La nostra ricetta del pandoro  e quella che trovate sul blog Monica’s Kitchen che ha presentato un’ottima versione senza glutine e che ho provato a rifare con ottimi risultati

Farina di riso e amido di mais sono alcuni degli ingredienti principali che permettono di ottenere un prodotto adatto anche agli intolleranti al glutine.

L’importante è seguire passo a passo la ricetta per poter celebrare il Natale con tutta la famiglia, senza rischi e senza glutine. Buone Feste!

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *