bg header

Una sfiziosa bontà estiva: i ghiaccioli all’arancia

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

ghiaccioli allarancia

Profumo d’estate… Profumo di ghiaccioli all’arancia!

Una sfiziosa bontà estiva: i golosi ghiaccioli all’arancia fatti in casa. Il loro colore e anche il territorio dove vengono prevalentemente coltivate le arance, ovvero la Sicilia, ci fanno pensare al sole, all’estate e al relax. Perciò, ho pensato che per iniziare al meglio questa stagione, non potevano mancare i ghiaccioli all’arancia! Già il loro profumo inebria il palato… pensate quindi cosa potrà fare la loro bontà! Non potrà che conquistare tutti i vostri ospiti e familiari, non siete d’accordo?

Li adoreranno i bambini, ma anche gli adulti, e la cosa più bella è che, preparandoli con le vostre mani, potrete dire addio ai coloranti e offrire a voi stessi e a chi amate tutto il sapore di questo frutto semplice ma speciale. I ghiaccioli all’arancia potranno proporvi non solo le originali proprietà organolettiche dell’alimento: vi permetteranno inoltre di gioire delle sue caratteristiche nutrizionali. Con queste golose e interessanti premesse, andiamo a scoprire di cosa si tratta… e poi prepariamo i nostri freschi snack! Sono molto semplici da preparare.

Vitamine, minerali a volontà e molto altro!

Le arance sono agrumi conosciuti da tutti e possiamo dire che sono i più popolari al mondo. Sono note per la loro ricchezza di vitamina C. Tuttavia, ci propongono anche ottime dosi di vitamina A e J. Pertanto, persino i ghiaccioli all’arancia potranno offrirci una valida azione antiossidante. Il frutto della pianta sempreverde, Cytrus Sinensis, è anche ricco di acqua e assicura un discreto apporto di fibre e di zuccheri naturali. Per quanto riguarda i minerali, ci regala tanto fosforo, magnesio, potassio e calcio.

Da un punto di vista nutrizionale, perciò, i nostri ghiaccioli all’arancia sono davvero fantastici, per non parlare del fatto che avremo a che fare con uno snack genuino, ipocalorico e facilmente digeribile. È utile sapere che gli agrumi che useremo oggi sono in grado di rafforzare il sistema immunitario e di aiutarci a prevenire vari disturbi cardiovascolari, l’insorgere dello stress ossidativo e delle patologie croniche. In più, sappiate che l’arancia mette al bando i radicali liberi e offre tanti altri benefici per il corpo.

ghiaccioli allarancia ghiaccioli arance ver cl

Prima di passare alla preparazione dei ghiaccioli all’arancia dovreste sapere anche che…

Secondo le ricerche, l’arancia è l’alimento ideale per favorire il miglioramento delle funzioni cognitive, in particolare nelle persone più anziane, garantendo persino un’azione neuro-protettiva. Sono dissetanti, antitumorali, aiutano a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue e vantano notevoli proprietà antinfiammatorie, digestive e antianemiche. Pertanto, direi che preparare i ghiaccioli all’arancia è proprio una buona idea… su tutti i fronti!

Tra l’altro, non incontrerete difficoltà nel trovare le arance giuste: l’Italia è al 5° posto tra i produttori di questo frutto (al primo troviamo il Brasile!) e le regioni in cui vengono coltivate sono principalmente la Sicilia e la Calabria. Esistono circa 400 varietà di questo frutto e l’Arancia Rossa di Sicilia I.G.P. è la più nota, seguita dalla Sanguinello e dalla Tarocco. Infine, dobbiamo considerare che ogni albero produce circa 500 frutti all’anno… Quindi, non avrete di certo problemi nel preparare i ghiaccioli all’arancia… Passiamo all’azione!

Ed ecco la ricetta dei Ghiaccioli all’arancia

Ingredienti per 6/8 ghiaccioli:

  • 300 ml di succo d’arancia
  • 1 arancio bio
  • 50 ml. di acqua naturale
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero Maple

Preparazione

Per preparare i ghiaccioli all’arancia sciogliete in acqua tiepida lo sciroppo e lasciate raffreddare. Aggiungete il succo di arancia e mescolate.

Lavate l’arancio e tagliate a fettine sottili. Versate negli stampini appositi qualche fettina di arancia e riempite con il succo. Chiudete e mettete nel congelatore per qualche ora

3/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Sutlac

Sutlac, il budino alla crema di riso della...

Quale riso utilizzare? Quale è la varietà di riso più adatta per la ricetta del sutlac. In linea di massima dovrebbe andare bene un tipo di riso che assorbe bene i liquidi, infatti lo scopo del...

crostata banane e cioccolato

Pasta frolla senza burro, un’ottima base senza lattosio

Come preparare la pasta frolla? La pasta frolla senza burro è davvero speciale e diversa dalle altre, allo stesso tempo è anche semplice da realizzare. E’ sufficiente creare un mix secco con...

Muffin alle mele e farina di patate

Muffin alle mele e farina di patate, dei...

I pregi della farina di patate La farina di patate incide parecchio sull’impasto dei muffin alle mele, anche perché se ne utilizza una quantità importante. E’ frutto del processo di...

logo_print