Muffin allo yogurt con estratto di carote: facili e golosi!

Tempo di preparazione:

È l’ora della merenda? …Muffin allo yogurt con estratto di carote per tutti!

La merenda è una buona abitudine che ci consente di non arrivare troppo affamati al pasto successivo e può rivelarsi importante per i più piccoli, ma anche per gli adulti. Tuttavia, dobbiamo farla come si deve, evitando più che possiamo i prodotti confezionati e gli snack meno genuini. Per questi motivi, vi suggerisco di preparare i muffin allo yogurt con estratto di carote… e vi assicuro che non ve ne pentirete!

Conquisteranno chiunque e potrete gustarli anche a colazione e al posto del dessert. Sono perfetti per l’ora del tè e ideali da assaporare al fianco di un buon infuso a base di frutta. I nostri muffin allo yogurt con estratto di carote sono privi di glutine, in quanto preparati con farina di riso, farina di miglio e farina di mais fioretto, ma risultano comunque deliziosi e ricchi di nutrienti. E che dire del lattosio? Parliamone!

Lo yogurt greco: diverso dallo yogurt tradizionale, ma non così tanto…

Non tutti conoscono lo yogurt greco e, perciò, la prima cosa da considerare è il sapore: è differente dall’alimento al quale siamo abituati, ma non per questo meno buono! Infatti, molti lo preferiscono e, tra l’altro, per la ricetta dei muffin allo yogurt con estratto di carote è a dir poco perfetto. Parlando del lattosio, abbiamo detto più volte che lo yogurt normale è uno dei latticini più digeribili per gli intolleranti, in quanto propone delle quantità di questo zucchero veramente esigue (contiene dei fermenti lattici – lactobacillus bulgaricus – in grado di scindere il lattosio).

muffin allo yogurt con estratto di carote

Relativamente allo yogurt greco, possiamo dire che ci aiuterà a portare in tavola dei muffin allo yogurt con estratto di carota facilmente digeribili e golosi! Anch’esso si rivela una soluzione per chi soffre di intolleranza: generalmente, viene prodotto con il latte di capra (e talvolta con il latte di soia) e, inoltre, la sua consistenza densa e cremosa viene ottenuta attraverso ripetute filtrazioni, che assicurano la completa eliminazione del siero del latte. Per tutte queste ragioni, si tratta di un ingrediente privo di lattosio (o contenente delle minime percentuali).

L’altro ingrediente dei muffin allo yogurt con estratto di carote: ecco perché può fare la differenza!

Per la preparazione di questa ricetta, useremo il succo di carota, che darà uno speciale sapore al nostro dessert. Tuttavia, conferirà a quest’ultimo anche interessanti proprietà nutrizionali che di certo non possiamo sottovalutare. A questo proposito, è utile sapere che la carota è ricca di acqua, fibre, calcio, selenio, potassio, fosforo, magnesio, ferro, rame e zinco. Da un punto di vista vitaminico, regala ai nostri muffin allo yogurt una buona quantità di vitamina A, C, E e vitamine del gruppo B.

In più, propone una valida azione antiossidante e antitumorale, e apporta benefici alla pelle, al cuore e agli occhi. È un alimento ottimo per regolare le funzioni intestinali, vanta notevoli proprietà diuretiche e depurative, ed è in grado di rafforzare il sistema immunitario e di contribuire alla riduzione dei livelli di colesterolo LDL nel sangue. Insomma, è davvero un toccasana per l’organismo e renderà i muffin allo yogurt con estratto di carote ancor più preziosi e genuini!

Ed ecco la ricetta dei muffin allo yogurt con estratto di carote

Ingredienti per 4 persone

  • 200 gr di farina di riso
  • 50 gr di farina di miglio
  • 50 gr di farina di mais fioretto
  • 160 gr di zucchero
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 2 uova
  • 150 gr di succo di carote
  • 100 gr di yogurt greco
  • 100 gr di olio di semi

Preparazione

In una terrina, rompete le uova e quindi, con l’aiuto di una frusta, lavoratele insieme allo zucchero per qualche minuto.

Una volta lavorate, unitele allo yogurt, al succo di carote e all’olio di semi; poi mescolate.

Mentre mescolate, usando un setaccio, aggiungetevi mano a mano le farine e, quando esse saranno completamente incorporate, aggiungete al composto un pizzico di sale e successivamente il lievito.

Continuate a mescolare fino a ottenere un composto omogeneo, versatelo in dei pirottini adatti alla creazione dei muffin, disponeteli su una teglia e fateli cuocere in forno statico per 175° C per 15 minuti.

Una volta cotti e raffreddati, sformate dagli stampi e servite.

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.