Fusilli con mix di verdure primavera: super gustoso!

fusilli con mix di verdure primavera
Stampa

Fusilli con mix di verdure primavera: un primo che conquista!

Chi ama la cucina lo sa perfettamente: per portare in tavola qualcosa di speciale, non è necessario strafare. Basta un guizzo di creatività per stupire! Il secondo ingrediente fondamentale è l’amore per le persone a cui si presenterà il piatto. Questo connubio meraviglioso permette di portare in tavola delizie come i fusilli con mix di verdure primavera. Primo piatto semplice da preparare e molto leggero, si adatta alle esigenze dei celiaci. Tra i suoi ingredienti, infatti, troviamo la pasta integrale. Ora non resta che scoprire tutti gli altri!

Benefici delle zucchine

Le zucchine sono un ortaggio tanto diffuso quanto amato. Quali sono i loro principali benefici? In primo piano troviamo senza dubbio la presenza di vitamine. Le zucchine sono uno straordinario concentrato di vitamine, in primis vitamina A e vitamina C. Queste sostanze sono annoverate tra i migliori antiossidanti presenti in natura. Aiutano nella lotta contro i radicali liberi, indi prevengono i tumori, e sono delle ottime alleate della bellezza della pelle rendendo un piatto semplice come i fusilli con mix di verdure primavera salutare e utile per il corpo.

Da citare è anche la presenza di acido folico, fondamentale per la salute della mamma in attesa e soprattutto del nascituro. Quando si parla di zucchine, comprese tra gli ingredienti di questi fusilli con mix di verdure primavera, è fondamentale citare le fibre. Questi principi nutritivi sono notoriamente molto importanti. Aiutano infatti a regolarizzare l’attività intestinale, ma anche a tenere sotto controllo l’assorbimento degli zuccheri nel circolo ematico. In questo modo, è più facile prevenire i picchi glicemici, spesso alla base delle abbuffate fuori pasto e dei conseguenti aumenti di peso.

fusilli mix verdure primavera ver al

Pasta integrale: tutte le proprietà

La pasta integrale è un ingrediente che, da un po’ di tempo a questa parte, ha acquisito una grande importanza in cucina. Caratterizzata da un eccellente contenuto di fibre, migliora la regolarità intestinale.

Superiore rispetto alla pasta di grano duro è anche l’apporto proteico. Inoltre, non tutti sanno che la pasta integrale è ricca di vitamina B, fondamentale per l’efficienza del sistema nervoso, e vitamina E, eccellente antiossidante.

Quali sono i consigli migliori per sceglierla? Prima di tutto bisogna controllare l’etichetta e assicurarsi che non sia presente la dicitura “integrale ricostituita”. In casi del genere, infatti, la base è farina raffinata a cui è stata aggiunta crusca rimacinata.

Indicativo è anche il colore, che deve essere il più possibile marrone chiaro e uniforme e non giallo con dei puntini tendenti allo scuro.

Ed ecco la ricetta dei fusilli con mix di verdure primavera

Ingredienti per 4 persone:

  • 360 gr. di fusilli di riso integrali senza glutine
  • 300 gr. di zucchine
  • 300 gr. di carote
  • 250 gr di piselli freschi
  • 8 pomodorini ciliegino
  • 1 scalogno
  • 1 rametto di timo
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Tagliate le zucchine e le carote a dadini, mettetele in un tegame con l’olio e lo scalogno tritato, fate saltare aggiungete i piselli e un mestolo d’acqua, aggiustate di sale e fate cuocere aggiungendo quando serve un po’ di acqua calda, quando sara’ cotto aggiungete i pomodorini tagliati a dadini, il timo una grattata di pepe fresco e spegnete.

Nel frattempo avrete messo la pasta a bollire: scolatela appena al dente e fatela saltare in padella con il mix di verdure.

Servite quindi calda o fredda a vostro piacimento

CONDIVIDI SU

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


26-06-2018
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti