Zuppetta di latte di cocco con verdure saltate al curry: evviva la bontà!

Tempo di preparazione:
Zuppetta di latte di cocco @Andrea Fongo

Tutta la genuinità della zuppetta di latte di cocco con verdure saltate al curry

Il contorno che andiamo a scoprire oggi vede l’impiego di ingredienti il cui accostamento potrebbe apparire apparentemente dissonante. Il sapore dà invece pienamente merito a questo abbinamento che, probabilmente, pochi di voi avranno avuto a fortuna di provare. La bontà è tutta celata nell’incontro tra il latte di cocco e le verdure, in particolare con il peperone, il cavolo cappuccio e le carote.

Con questo piatto facciamo davvero il pieno di vitamine e sali minerali utili soprattutto nel periodo estivo. La zuppetta di latte di cocco con verdure saltate al curry  è un pozzo di valide proprietà nutritive tutte racchiuse in una minestra alternativa, originale e preziosa, ideale da essere gustata anche nel periodo caldo, magari fredda, se lo si preferisce, vista la presenza del latte di cocco, notoriamente impiegato come bevanda rinfrescante.

La semplicità non è da tutti!

Spesso, quando ci viene in mente di preparare qualcosa di originale, ci imbattiamo in ricette astruse e complesse che ci fanno passare davvero la voglia di essere alternativi in cucina! Dedicandosi alla realizzazione di questo contorno tutto ciò, ve lo assicuriamo, non accadrà mai. Gli ingredienti sono davvero pochi, così come poco è il tempo richiesto per la preparazione di questo capolavoro di colori e profumi provenienti da varie parti del mondo.

Si perché la nostra zuppetta di latte di cocco con verdure saltate al curry  vede il felice incontro tra il curry proveniente dall’India, il cocco coltivato in quasi tutti i paesi tropicali, dall’Asia all’Africa fino all’America Centro-Meridionale. A questo si aggiunge il peperone, ortaggio ricco di vitamina C tutto made in Italy, così come lo è il cavolo cappuccio, potente antiossidante, coltivato in tutto il nostro territorio nazionale. 

L’ingrediente segreto della nostra zuppetta di latte di cocco con verdure saltate al curry

Gli amanti delle spezie davvero possono trovare nella nostra zuppetta di latte di cocco con verdure saltate al curry la loro panacea. Questa delicatissima minestra cela infatti un ingrediente “magico” una spezia molto saporita, che, in verità, è una miscela di spezie macinate, ampiamente diffusa nella cucina Thai. Come tutte le spezie essa aiuta non poco la digestione, celando tantissime altre proprietà segrete da sempre note ai popoli indiani.

In questo contorno c’è tutto il buono della cucina asiatica. Il curry ha un gusto che differisce parecchio dagli altri mix di spezie in quanto vanta una connotazione molto delicata e mai troppo aggressiva, tanto da sposarsi benissimo con ricette in cucina a base di pesce. L’abbinamento con il latte di cocco è poi insuperabile! Provare per credere! Per farlo, iniziamo proprio da questa ricetta.

Zuppetta di latte di cocco con verdure saltate al curry

 Ingredienti

  • 400 ml di latte di cocco
  • 3 carote
  • 1/2 cavolo cappuccio
  • 1 peperone giallo
  • 1 cucchiaino di curry
  • ½ lt di brodo vegetale
  • 1 pezzettino di zenzero fresco
  • 1 porro
  • il succo di 1 lime
  • q.b. sale
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Prepariamo un brodo vegetale poco salato utilizzando il porro e lo zenzero a pezzi.

Pelate le carote e il peperone, tagliate a bastoncini, affettate il cavolo cappuccio  e condite tutto con un pizzico di sale, il curry e il succo di lime.

Unite le verdure al brodo. Lasciate sobbollire qualche minuto poi unite il latte di cocco, mescolate bene.

Lasciate cuocere ancora qualche minuto. Servite la zuppa ben calda o fredda a piacere.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *