Polpette di canapa con gamberi e chutney

polpette di canapa al bergader
Commenti: 0 - Stampa

Polpette di canapa con gamberi e chutney: Bontà e salute.Se avete appena scoperto di soffrire d’intolleranza al lattosio e siete preoccupati perché pensate di non poter più gustare le delizie della cucina italiana e non solo fermatevi un attimo, perché la vostra convinzione è totalmente sbagliata. Oggi voglio aiutarvi ancora una volta a cambiare idea con una ricetta tanto raffinata quanto gustosa. Le polpette di canapa con  gamberi con chutney piccante all’ananas al profumo di finocchietto sono un inno a quella passione per la cucina che porta a mixare sapori diversi e ingredienti che sembrano non c’entrare niente tra loro, ma che invece si sposano perfettamente.

Ora non resta altro che avventurarsi alla scoperta degli straordinari benefici di questo piatto.

Tutte le proprietà della farina di canapa, eccellente fonte di proteine

Queste polpette, che grazie al bassissimo contenuto di lattosio del Bergader possono essere proposte anche a chi al lattosio è intollerante, hanno tra gli ingredienti principali la farina di canapa, un concentrato di benessere a dir poco portentoso.

Ricchissima di proteine, la farina di canapa contiene anche molte fibre, che contribuiscono all’efficienza dell’attività intestinale e al controllo dell’assorbimento degli zuccheri, e minerali come il potassio, fondamentale per ottimizzare la circolazione ematica e per prendersi cura della salute del cuore.

Gli ingredienti utili alla preparazione di queste polpette sono davvero tanti e tutti caratterizzati da proprietà benefiche che vale la pena approfondire.

Tra questi è possibile includere anche l’ananas, uno dei frutti più apprezzati del mondo proprio per la sua freschezza e per i numerosi benefici.

Elencarli tutti vorrebbe dire scrivere pagine e pagine, motivo per cui mi limiterò a parlare di aspetti come la presenza di vitamina C, una sostanza portentosa che non solo interviene sull’efficienza del sistema immunitario, ma contribuisce anche al mantenimento della freschezza dei tessuti grazie alla sintesi del collagene.

L’ananas è inoltre contraddistinto da proprietà antinfiammatorie legate alla presenza della bromelina, un enzima che agisce anche a livello antitumorale.

Fantastico, vero? In una pietanza gustosa e creativa ci sono ingredienti che sono veri e propri toccasana per la salute!

Non sentite l’acquolina in bocca e la voglia di correre in cucina per preparare queste polpette per  la vostra prossima cena?

Ed ecco la ricetta per le polpette di canapa e gamberi:

Ingredienti per 4 persone

per le polpette

  • 1 filone di pane raffermo consentito,
  • 1 cucchiaio farina di canapa tostata,
  • 4 gamberi freschi di misura media,
  • 80 gr di Bergader piccante (se necessario, sostituiscila con della mozzarella consentita)
  • 1 rosso d’uovo,
  • q.b. di sale e pepe

per il Chutney piccante all’Ananas

  • 250 gr ananas pelato e privato del torsolo,
  • 125 gr di zucchero semolato,
  • 80 gr di aceto di riso,
  • 5 gr di zenzero fresco grattugiato,
  • qualche fetta di peperoncino

Preparazione

Tagliate l’ananas a cubetti di circa 1 cm e uniteli ai restanti ingredienti avendo l’accortezza di mescolare bene il tutto prima di mettere a cuocere il Chutney.

Con l’aiuto di un tegame, mettete il tutto su fuoco vivo e cuocete fino a raggiungere i 105°C.

Ora versate il chutney ancora caldo in un vaso di vetro con chiusura ermetica e chiudete il coperchio.

In questo modo, potrà durare diverso tempo, anche a temperatura ambiente.

Una volta aperto il vaso conservate in frigorifero.

Collocate un cucchiaio di Chutney al centro di un piatto e adagiate sopra le polpettine precedentemente infornate e ben calde. Decorate con qualche cima fresca di finocchietto selvatico che conferirà un buon profumo e un ottimo accompagnamento a tutto il piatto.

5/5 (458 Recensioni)

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Petto di piccione in manto di verza

Petto di piccione in manto di verza, un...

Petto di piccione in manto di verza e salsa di mais, un piatto raffinato Il petto di piccione in manto di verza e salsa di mais è un secondo molto corposo. D’altronde, lo si evince dalla lista...

Spezzatino di cervo

Spezzatino di cervo, un secondo tradizionale e rustico

Spezzatino di cervo, un piatto tradizionale e rustico Lo spezzatino di cervo è un secondo piatto che appartiene alla tradizione più rustica della cucina italiana. D’altronde si base su una carne...

Triglie al cartoccio

Triglie al cartoccio, un classico secondo a base...

Triglie al cartoccio, una ricetta semplice e gustosa Le triglie al cartoccio sono un secondo piatto di pesce molto semplice e tutto sommato classico, che punta ad offrire sapori suggestivi. A fare...

Coquilles St. Jacques

Coquilles Saint Jacques ai funghi, un piatto ai...

Coquilles Saint Jacques, una preparazione di alta cucina Le Coquilles Saint Jacques ai funghi sono una ricetta della cucina francese. Possono essere considerati come un secondo di pesce o un...

Pernice rossa con uva e polenta

Pernice rossa con uva e polenta, un secondo...

Pernice rossa con uva e polenta bianca, una lista di ingredienti diversa dal solito La pernice rossa con uva e polenta è una di quelle ricette ascrivibili alla categoria “gourmet”, ma allo...

Petto di piccione con gamberi

Petto di piccione con gamberi, un secondo agrodolce

Petto di piccione con gamberi e salsa di frutti di bosco, un piatto gourmet adatto a tutti Il petto di piccione con gamberi e salsa di frutti di bosco è un secondo che vi lascerà stupefatti....


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per celiaci intolleranti al lattosio da leggere attentamente. Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Per tutti gli alimenti non contenenti ingredienti lattei l’indicazione “naturalmente privo di lattosio” deve risultare conforme alle condizioni previste dall’articolo 7 del regolamento (UE) 1169/2011. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


18-01-2017
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti