Zucchina tonda ripiena con salmone e ricotta

zucchina tonda ripiena con salmone e ricotta
Commenti: 3 - Stampa

Un delizioso nutrimento per il nostro organismo

Chi vuole portare in tavola un secondo piatto dal gusto fuori dal comune può cimentarsi nella realizzazione della zucchina tonda ripiena con salmone e ricotta su crema di zafferano. È una ricetta digeribile e nutriente, apprezzata e amata da molti. I motivi per cui piace così tanto sono diversi e numerosi, ma possiamo dire che l’unione di sapori creato con questa ricetta… è capace di conquistare anche i palati più sofisticati!

Gli ingredienti ci offrono un elevato valore nutrizionale e vedrete che preparare questo piatto e assaporare questa pietanza sarà piacevole sotto ogni punto di vista. Detto questo, ho intenzione di darvi tante altre buone ragioni per provare questa ricetta, per poi darvi qualche utile consiglio e guidarvi nelle modalità di preparazione. Siete pronti?

Le caratteristiche degli ingredienti principali

Iniziando dalle zucchine, è utile sapere che si tratta di ortaggi molto nutrienti per il nostro organismo. Contengono un’ottima concentrazione di potassio, oltre a diverse vitamine e all’acido folico. Inoltre, sono perfette per migliorare le condizioni delle vie urinarie e favorirne la salute; sono ipocaloriche, digeribili e offrono interessanti effetti depurativi, idratanti e diuretici.

D’altra parte, troviamo anche il salmone che, secondo le ricerche, non ci offre solamente un sapore unico, ma è un valido antitumorale, migliora la funzionalità del sistema cardiovascolare e abbassa il livello del colesterolo grazie all’omega 3. Tra gli altri ingredienti della zucchina tonda ripiena con salmone e ricotta su crema di zafferano troviamo quest’ultimo che non può essere di certo sottovalutato. Esso conferisce un colore giallognolo agli ingredienti che accompagna, nonché un sapore unico.

Si rivela anche un valido alleato della pelle: dona vigore, luminosità ed elasticità, e la protegge dall’acne. Per quanto riguarda la ricotta (la utilizzeremo senza lattosio), c’è da dire che donerà cremosità e delicatezza alla pietanza, ma anche un buon valore proteico, vitaminico e un valido apporto di minerali. Quando alimenti così benefici e deliziosi uniscono le loro forze, i vantaggi per il corpo umano si notano fin da subito!

Zucchina tonda ripiena con salmone e ricotta su crema di zafferano, una ricetta genuina e veloce da preparare

Se non avete molto tempo per cucinare e volete portare in tavola comunque una pietanza semplice, nutriente e di bell’aspetto, sicuramente questa ricetta è perfetta per voi. Bisogna considerare inoltre che il salmone riesce a far innamorare anche i più piccoli. Perciò, pur se spesso si fa molta fatica a far mangiare le verdure ai bambini, in questo caso sarà molto più semplice conquistarli!

In pratica, Perciò, non vi resta che scegliere ingredienti sani e genuini, seguire le modalità di preparazione e portare in tavola questa delizia davvero unica, sotto ogni punto di vista!

Ingredienti per  4 persone

  • 4 zucchine tonde
  • 250 gr. di filetto di salmone fresco
  • 2 ricottine Accadi da 100 gr cad.
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 cipolla piccola
  • 1 pizzico di sale
  • qualche filo di erba cipollina
  • q.b. olio extravergine d’oliva

Preparazione

Svuotate le zucchine e tenete la polpa da parte. Tagliate la polpa a pezzettini e rosolatela con dell’olio e un pizzico di sale.

Aggiungete mezza bustina di zafferano e frullate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea.

A parte, sbollentate le zucchine con un pizzico di sale grosso per circa 7 minuti Scolatele, lasciatele intiepidire e tenete da parte.

Tagliate il salmone a cubetti piccoli, aggiustate di sale e pepe. Aggiungete la ricotta. Mantecate il tutto e riempite la zucchina.

4.5/5 (2 Recensioni)

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

3 commenti su “Zucchina tonda ripiena con salmone e ricotta

  • Mar 2 Gen 2018 | Luca ha detto:

    Complimenti, davvero un ottima ricetta.

  • Ven 6 Ago 2021 | Alessandro Franzoni ha detto:

    Salve, è sufficiente 7 minuti per rendere la zucchina morbida?

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Triglie alla livornese

Triglie alla livornese, un secondo davvero squisito

Triglie alla livornese, una secondo di pesce davvero unico Come suggerisce il nome, le triglie alla livornese sono un piatto tipico della città di Livorno, che vanta una grande tradizione per...

Petto di piccione in manto di verza

Petto di piccione in manto di verza, un...

Petto di piccione in manto di verza e salsa di mais, un piatto raffinato Il petto di piccione in manto di verza e salsa di mais è un secondo molto corposo. D’altronde, lo si evince dalla lista...

Spezzatino di cervo

Spezzatino di cervo, un secondo tradizionale e rustico

Spezzatino di cervo, un piatto tradizionale e rustico Lo spezzatino di cervo è un secondo piatto che appartiene alla tradizione più rustica della cucina italiana. D’altronde si base su una carne...

Triglie al cartoccio

Triglie al cartoccio, un classico secondo a base...

Triglie al cartoccio, una ricetta semplice e gustosa Le triglie al cartoccio sono un secondo piatto di pesce molto semplice e tutto sommato classico, che punta ad offrire sapori suggestivi. A fare...

Coquilles St. Jacques

Le Coquilles Saint Jacques per deliziare il palato

Coquilles Saint Jacques, una preparazione di alta cucina Le Coquilles Saint Jacques ai funghi sono una ricetta della cucina francese. Possono essere considerati come un secondo di pesce o un...

Pernice rossa con uva e polenta

Pernice rossa con uva e polenta, un secondo...

Pernice rossa con uva e polenta bianca, una lista di ingredienti diversa dal solito La pernice rossa con uva e polenta è una di quelle ricette ascrivibili alla categoria “gourmet”, ma allo...


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per celiaci intolleranti al lattosio da leggere attentamente. Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Per tutti gli alimenti non contenenti ingredienti lattei l’indicazione “naturalmente privo di lattosio” deve risultare conforme alle condizioni previste dall’articolo 7 del regolamento (UE) 1169/2011. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


01-01-2018
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del web, mi conoscono come Nonnapaperina.

Leggi di più

logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti