Fragole ananas: caratteristiche nutrizionali, proprietà organolettiche e ricette 

Tempo di preparazione:

Particolarità ed origini delle fragole ananas

La frutta estiva è per antonomasia la più amata da tutti. Fresca e dissetante, è attesa con fervente entusiasmo tutto l’anno da grandi e piccini. Le fragole, poi, sono in testa a tutte. Simbolo per eccellenza dell’estate, golose, succose e coloratissime, sono non a caso impiegate nella stragrande maggioranza di dolci e frullati della bella stagione, primavera compresa. Ma c’è una variante di fragole che non tutti conoscono: si tratta della fragola bianca.

Frutto delle piante del genere Fragaria appartente alla grande famiglia delle Rosacee, la fragola bianca, anche chiamata fragola ananassa per via del suo colore chiaro e del sapore che ricorda quello dell’ananas, è originaria del Sud America. Certo non ha impiegato molto tempo a giungere anche nel nostro Paese, nel quale ha registrato un incredibile boom di apprezzamenti e di acquisti. D’altronde non poteva che essere così, per tutte le ragioni che ci apprestiamo ad elencare.

Fragola ananas: il frutto dalle insospettabili proprietà nutrizionali

Chi lo avrebbe mai immaginato…questa piccola e profumatissima “sorella” della fragola comune possiede proprietà nutrizionali ancor più apprezzabili rispetto alle nostre tradizionali fragole rosse.  Il merito è tutto dei fitonutienti contenuti nella fragola bianca, alleato del nostro sistema cardiovascolare quindi in grado di proteggere arterie e vene, prevenendo disturbi a carico di questo apparato, quali ictus, aterosclerosi ed infarto.

Le fragole ananas ci offrono, oltre al loro aspetto simpatico e singolare, una riserva di nutrienti che neppure possiamo immaginare: nella sua polpa abbondano sali minerali quali ferro, zinco, rame, potassio, calcio, selenio, fosforo, magnesio nonché vitamine di vario tipo tra cui la vitamina A quelle del gruppo B. Le fragole bianche contengono inoltre beta-carotene, paladino della nostra corretta abbronzatura, nonché luteina per una sana visione.

La grande versatilità in cucina delle fragole bianche

Un altro non trascurabile elemento che ha decretato anche nel nostro Paese il successo delle fragole ananas è la loro versatilità: queste possono essere facilmente utilizzate per preparare in casa dolci, frullati, granite, e sono adatta a mamme, anziani e bambini. A renderle ancora più “pratiche” in cucina è la loro polpa, carnosa e meno delicata rispetto a quella delle nostre classiche fragole rosse.

Una frutta estiva così è davvero difficile da eguagliare. Questi piccoli frutti puntellati da simpatici semini permettono non solo di raggiungere un equilibrio nutrizionale perfetto ma anche di preparare bevande dissetanti e rinfrescanti gustose forse più di quelle alle quali siamo comunemente abituati grazie al loro sapore che si avvicina molto a quello dell’ananas, quindi dolce e leggermente acidulo al tempo stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *