Pasta al pesto mediterraneo : un piatto semplice

  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo Totale
    30 Minuti
pasta al pesto mediterraneoMarcoMayer

Ottimo primo piatto

Pasta al pesto mediterraneo se avete poco tempo per cucinare ma non volete deludere i vostri ospiti. Oppure, semplicemente, siete intolleranti al lattosio e volete prepararvi qualcosa di rapido e gustoso? Di soluzioni al proposito ce ne sono diverse e oggi voglio parlarvi di una che, vi assicuro, vi stupirà.

Si tratta della pasta al pesto mediterraneo. Sì, è un primo molto semplice, ma proprio di queste ricette non dobbiamo dimenticarci quando ci mettiamo ai fornelli e scegliamo di cucinare qualcosa di speciale per le persone che amiamo.

Ecco allora qualche informazione che è bene conoscere prima di cimentarsi nella preparazione di questo primo, gustoso e perfetto per gli intolleranti al lattosio e agli intolleranti al glutine o celiaci.

Pasta al pesto mediterraneo : una ricetta veloce da preparare

Tra gli ingredienti di questa pasta al pesto mediterraneo sono presenti i semi di girasole. Conoscete le loro proprietà più importanti? In primo piano è possibile ricordare il contenuto di acidi grassi benefici, soprattutto di acido folico. Questa sostanza rappresenta un vero toccasana per le donne in gravidanza che vogliono assicurare uno sviluppo ottimale al nascituro.

Ricchissimi di vitamina B, sono caratterizzati anche dalla presenza di vitamina E, una sostanza portentosa dal punto di vista antiossidante.

Semi di girasole? Ottimi per la salute delle ossa

Le proprietà dei semi di girasole non finiscono certo qui! Elencarle tutti significa considerare anche il ruolo di minerali come il magnesio e il rame, fondamentali per la salute delle ossa.

Alcuni studi si sono concentrati sul ruolo della vitamina E che, in alcuni casi, aiuta molto ad alleviare il dolore frutto dell’artrite. Un cenno veloce va fatto anche alle proprietà dei pomodori, contraddistinti da una grande efficacia antiossidante. Da non dimenticare è anche il loro ruolo nella produzione dell’amminoacido carnitina, che viene impiegato dal nostro corpo per trasformare il grasso in energia. Non c’è che dire: questa pasta al pesto mediterraneo è un vero regalo per la salute oltre che per le papille!

Quando arriva la diagnosi d’intolleranza al lattosio e al glutine c’è chi si perde d’animo e chi, invece, decide di lasciare spazio alla creatività e di cimentarsi con piatti semplici. Ora non vi resta che correre in cucina e cominciare a prepararlo! Vi assicuro che faranno un’ottima figura e che i vostri ospiti non dimenticheranno facilmente il loro gusto e il profumo straordinario! Provare per credere!

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr. di penne rigate n. 66 di Rummo senza glutine
  • 14 pomodorini
  • 70 gr. di olive verdi denocciolate Valbona
  • 8 pomodorini secchi sott'olio Valbona
  • 2 cucchiai di semi di girasole
  • 8 noci
  • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • q.b. timo
  • q.b. sale e pepe

Procedimento

  1. Versate nel frullatore i pomodori secchi, il timo, i semi di girasole, le olive e i gherigli di noci e 2 cucchiai di olio. Azionate fino ad ottenere un composto non troppo fine.









  2. Lavate i pomodorini, tagliate a metà e mettete in una teglia con 2 cucchiai di olio caldo con la parte tagliata a contatto con il fondo del recipiente. Spolverizzate con altro timo, un pizzico di sale e pepe e sistemali in forno con il grill acceso per 7 minuti.
  3. Lessate la pasta in abbondante acqua leggermente salata, scolate al dente e versate in una padella con il pesto preparato e qualche cucchiaio dell'acqua di cottura. Unite i pomodorini, qualche oliva intera e aggiustate di sale e pepe. Mescolate e servite

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *