bg header

Polpette di lenticchie rosse e tofu

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Polpette di lenticchie rosse e tofu

Un’idea per un “antipastino” : polpette di lenticchie rosse e tofu!

Le polpette di lenticchie rosse e tofu sono sicuramente indicate se dovete preparare uno sfizioso antipasto per una cena importante oppure per un aperitivo con amici. I tempi di preparazione si aggirano intorno ad all’ora o qualcosa di più. Pertanto risulta abbastanza agevole cucinarle sia in settimana che nei weekend.

Se desiderate, le vostre polpette di lenticchie rosse e tofu potrebbero diventare anche il pasto principale in occasione di un picnic all’aperto. I suoi ingredienti si trovano facilmente in qualsiasi momento dell’anno. Per cui possiamo dire che questo piatto è senza ombra di dubbio una soluzione da prendere in considerazione in tutte le stagioni.

Dalla lista degli ingredienti si evince che le polpette di lenticchie rosse e tofu sono un piatto ricco di tante sostanze importanti per il nostro corpo. Per esempio, un importante apporto proteico proviene dal tofu, ma soprattutto dalle lenticchie che equivalgono ad un piatto a base di carne. Non mancano neanche i carboidrati, rappresentati dal pangrattato.

Per quanto concerne invece il sapore, sicuramente una grande contributo in tal senso viene dato dallo zafferano in polvere. Oltre al prezzemolo, se si desidera personalizzare un po’ di più questo piatto, si può utilizzare il peperoncino per renderlo un po’ più piccante e al posto del sale si può impiegare il formaggio salato grattugiato.

Polpette di lenticchie rosse e tofu: le proprietà benefiche del legume

Le lenticchie rosse, grazie all’importantissimo apporto proteico che sono in grado di garantire al nostro organismo, possono essere considerate una valida alternativa ai secondi piatti a base di carne. Al loro interno, in modo bilanciato, sono contenuti anche carboidrati e fibre che consentono di tenere sotto controllo l’insulina presente nel sangue.

Inoltre sono in grado di sostenere la regolarità del nostro intestino. Infatti, le lenticchie rosse vengono considerate un vero e proprio toccasana per i soggetti che soffrono di stipsi. Questi legumi sono poveri di grassi e contengono quelli che sono considerati insaturi, come gli omega 3, una nota sostanza che fa bene al nostro corpo in quanto sostiene l’attività cardiocircolatoria.

Per ogni 100 grammi di prodotto sono contenute all’incirca 300 kcal. Tra le sostanze minerali più importanti presenti nelle lenticchie rosse, ricordiamo il fosforo, il ferro, il potassio e le vitamine appartenenti al gruppo B.

Ingredienti per 4 persone

  • 350 gr tofu naturale
  • 100 gr lenticchie rosse
  • 2 cucchiai pangrattato senza glutine
  • 1 presa cumino
  • 1 bustina zafferano in polvere
  • 4 cucchiaini prezzemolo tritato
  • q.b. sale

Preparazione

Cuocete le lenticchie rosse in acqua bollente per circa quindici minuti. Poi, scolate e frullate con il tofu. Aggiungete del pan grattato, zafferano, prezzemolo e sale a vostro piacere. Amalgamate per bene con il mixer, e riponete in frigorifero per circa un’oretta.

Dopo, create delle palline, schiacciate e mettete a cuocere su una placca coperta con carta da forno ad una temperatura di 200° gradi per poco meno di una mezz’oretta. Cercate di girarle a metà cottura.

Trascorso tale intervallo di tempo, le vostre Polpette di lenticchie rosse e tofu sono pronte per essere portate in tavola. Se desiderate, potete benissimo utilizzarle per farcire un panino. Buon appetito!

3.5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU

4 commenti su “Polpette di lenticchie rosse e tofu

  • Sab 9 Mar 2019 | Francesca ha detto:

    Ciao Tiziana, voglio provare questa ricetta. Ma le lenticchie sono solo da cuocere per 5 minuti? Io in genere le cuocio un’ora…..

    • Lun 11 Mar 2019 | Tiziana Colombo ha detto:

      Le lenticchie rosse non necessitano di ammollo e hanno un tempo di cottura breve rispetto alle altre qualità di lenticchie. Max 15 quindici minuti

      • Lun 15 Apr 2019 | Francesca ha detto:

        Grazie mille. Provati e sono ottimi. Stasera li rifaccio! :-)

        • Lun 15 Apr 2019 | Tiziana Colombo ha detto:

          Grazie per il suo feedback

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Insalata con arrosto di alce

Insalata con arrosto di alce, un secondo intenso...

Cosa sapere sulla carne di alce La ricetta dell'insalata con arrosto di alce ci permette di spendere qualche parola sulla carne di alce, così poco diffusa dalle nostre parti eppure così buona. Il...

Hamburger di verdure grigliate

Hamburger di verdure grigliate, un’alternativa vegetariana

Quali verdure usare per questo tipo di hamburger? L’hamburger di verdure grigliate si basa proprio su questi ultimi ingredienti per dare vita ad un secondo piatto davvero gustoso. Quali verdure è...

Lumache fritte

Lumache fritte, un finger food per stupire

Una panatura semplice ma efficace E’ proprio la panatura a qualificare come facile questa ricetta con lumache fritte. La impanatura è formata da farina, uova sbattute con sale e pepe,...

logo_print