Frullato con Ginkgo Biloba e frutto della passione

Tempo di preparazione:

Una bevanda buona e salutare? Ecco il frullato con Ginkgo Biloba e frutto della passione

Il frullato con Ginkgo Biloba e frutto della passione ha un sapore dolcissimo ed esotico, che ricorda ad ogni sorso le meravigliose spiagge caraibiche… È perfetto da gustare durante il periodo estivo e racchiude al suo interno tutti benefici per la salute offerti da questi due vegetali. Come molti sapranno, il Ginkgo Biloba è una pianta nota da tempo per le sue proprietà incredibili, in grado di fare davvero la differenza quando si parla di salute e forma fisica.

Il frutto della passione invece è da sempre famoso per le sue proprietà afrodisiache, ma è anche carico di vitamine e minerali essenziali per il corretto funzionamento dell’organismo umano. Tuttavia, questo non è tutto… Scopriamo insieme quali sono i benefici di questo frullato salutare e le sue principali caratteristiche.

Le proprietà del Ginkgo Biloba e del frutto della passione

Entrambi questi ingredienti devono la loro fama alla grande quantità di proprietà e nutrienti utili che contengono. I loro benefici sono tantissimi e riguardano tutto il corpo, dalla testa ai piedi. Il Ginkgo Biloba, pianta originaria della Cina, ha un valore officinale unico, sia per quanto riguarda le funzioni cerebrali che il corretto funzionamento dell’apparato circolatorio. È infatti di grado di aiutare lo sviluppo delle capacità intellettive di chi lo consuma, con un particolare riguardo verso la parte del cervello che si occupa della memoria.

Il consumo di questo vegetale stimola inoltre la capacità di concentrazione e offre un valido aiuto contro la demenza senile. Per quanto riguarda il sistema circolatorio, questa pianta costituisce un efficace rimedio contro il gonfiore degli arti inferiori. Tuttavia, il frullato con Gingko Biloba e frutto della passione è molto utile persino per alleviare i sintomi dello stress, come stanchezza ed irritabilità, grazie all’azione antidepressiva del Gingko Biloba.

Ma non finisce qui… questo preparato è ricco di antiossidanti, ottimi per mantenere la pelle fresca e giovane e per combattere l’invecchiamento dei tessuti e della cute. Il frutto della passione è un’ottima fonte di fibre e, in particolare, di pectina. Per questo, svolge un’azione detox per l’organismo, aiutando la naturale regolarità dell’apparato gastrointestinale e favorendo l’eliminazione delle tossine. Contiene inoltre elevate quantità di omega 6 e di betacarotene.

Frullato con Gingko Biloba e frutto della passione: un preparato amico della linea

Oltre a essere in grado di depurarci e di favorire l’espulsione delle tossine, questo drink si rivela un alleato del peso forma anche grazie al suo notevole contenuto di acqua e di fibre. Regala un buon senso di sazietà e, secondo gli studi, può persino aiutare a velocizzare il metabolismo e a favorire una migliore sintesi dei grassi.

Per tutti questi motivi, il frullato è perfetto da consumare spesso ma, per prepararlo al meglio, non dimenticatevi di selezionare alimenti di qualità e di avvalervi di un frullatore efficiente e affidabile, che diventerà un vostro fedele compagno in numerose preparazioni! Tra i prodotti che preferisco, spuntano quelli dotati di funzionalità innovative e caratteristiche da non sottovalutare in cucina. Qualche esempio?

Il mio consiglio è di scegliere un frullatore moderno, silenzioso e dotato di più velocità, che possa garantire ottime performance persino per la lavorazione di elementi più duri, come ad esempio il ghiaccio (che potrà rendere ogni frullato ancora più buono anche per l’estate!). Alcuni dei modelli di ultima generazione sono dotati di programmi automatici che consentono di ottenere ogni volta i risultati desiderati in breve tempo.

Ho preferito un apparecchio con lame dal taglio eccellente e facili da rimuovere in maniera tale da poter pulire tutto perfettamente, ma anche munito di accessori utili e di un bicchiere extra-spesso, realizzato con un vetro ideale per resistere ad ogni temperatura. Per non parlare del design che, quando è ben curato, in cucina fa decisamente la sua figura! Perciò, fate bene la vostra scelta: puntando su queste qualità, ho trovato un frullatore che si è rivelato un vero alleato per la preparazione di tante ricette!

Detto questo, andiamo a vedere cosa ci serve e cosa dobbiamo fare per portare in tavola il frullato di Gingko Biloba e frutto della passione, una bevanda davvero speciale sotto ogni punto di vista…

Ingredienti per 4 persone

  • 5 g di Gingko Biloba in polvere
  • 200 g di frutto della passione
  • 300 g di carota
  • 95 g di sciroppo di agave

Preparazione

Lavate, sbucciate e tagliate a pezzetti le carote.

Lavate i frutti della passione, tagliateli a metà avendo cura di raccogliere il liquido che si trova all’interno e con un cucchiaio estraete la polpa evitando di prendere la parte bianca più esterna perché è amara.

Mettete la polpa dei frutti della passione e le carote a pezzetti nel frullatore, aggiungete lo sciroppo d’agave e il Gingko Biloba in polvere,

Frullate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, versate nei bicchieri e servite in tavola decorando a piacere.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *