Torta Pasqualina light e veloce: quando lo yogurt greco fa la differenza

Tempo di preparazione:

Una variante della famosa torta salata: la torta Pasqualina

Se amate la torta Pasqualina ma tenete molto alla vostra linea e al peso forma, sicuramente potrete apprezzare questa gustosa variante in cui andremo ad utilizzare lo yogurt greco magro al posto della ricotta e a sostituire la normale sfoglia con quella integrale. Forse non ci crederete, ma la verità è che questa versione è forse ancora più gustosa dell’originale, in quanto i nuovi ingredienti sono capaci di donare un valore aggiunto all’intera ricetta.

Prepararla non sarà difficile e il risultato sarà eccellente. Perciò, ecco tanti buoni motivi per provare la torta Pasqualina light e tutti passaggi che vi consentiranno di portarla sulla vostra tavola.

Gli spinaci e le loro proprietà

Come ben sapete, gli spinaci sono uno degli ingredienti principali della classica torta Pasqualina. Sono ortaggi dal sapore magnifico e capaci di donare importanti nutrienti al nostro corpo. Infatti, offrono un buon apporto di proteine e fibre vegetali, ma anche di minerali come il magnesio, il rame, lo zinco, il ferro, il potassio, il manganese, il fosforo, il calcio e il selenio, ed elevati livelli di vitamina A, C, E, K, J e alcune vitamine del gruppo B.

Grazie a questi nutrienti, e anche alla grande quantità di acqua in essi contenuta, gli spinaci si presentano come un alimento ipocalorico, leggero, digeribile e in grado di proporci ottime proprietà antiossidanti, idratanti, depurative, antinfiammatorie e lassative. Inoltre, gli esperti suggeriscono che il consumo di essi consente di rinforzare il sistema immunitario e promuovere la salute della pelle, degli occhi, delle ossa, del cuore e dell’apparato vascolare.

Lo yogurt greco: amabile e delicato

Come abbiamo detto, nella torta Pasqualina light, andremo ad utilizzare lo yogurt greco magro al posto della ricotta. Questo renderà ogni porzione molto più leggera, ma comunque ricca di sostanze interessanti e nutrienti, proprio come le proteine. È utile sapere anche che, rispetto allo yogurt normale, quello greco è decisamente più denso e compatto, quasi privo di grassi e ipocalorico.

Tuttavia, il principale pregio di questo alimento consiste nell’elemento “sazietà”. Infatti, pur essendo molto leggero e capace di fornire un ridotto apporto calorico, ci consente di sentirci soddisfatti e con lo stomaco pieno. Pertanto, si rivela come uno degli elementi in grado fondamentali di questa torta Pasqualina light, donando ad essa un sapore particolare e anche molta più leggerezza rispetto alla ricotta.

Ma ecco la lista completa degli ingredienti e tutte le modalità di preparazione che vi aiuteranno a portare in tavola questa gustosa e speciale torta salata.

Ingredienti per 4/6 persone

  • 500 gr di spinaci
  • 3 uova;
  • 350 gr di yogurt greco magro
  • 2 rotoli di pasta sfoglia consentita
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  •  sale e pepe q.b.

Preparazione

Per preparare la torta Pasqualina light, fate cuocere a vapore gli spinaci. Poi, passateli in padella con un filo olio e l’aglio, e lasciate insaporire. Non appena si saranno raffreddati, strizzate gli spinaci, in maniera tale da eliminare l’acqua in eccesso, e tritateli. Conseguentemente, metteteli in una ciotola, aggiungete yogurt, sale e pepe e mescolate accuratamente.

Prendete una tortiera con chiusura a cerniera e ricopritela con la pasta sfoglia già pronta, riutilizzando anche la carta da forno già presente nella confezione. In seguito, bucherellate la sfoglia con una forchetta, versateci sopra il ripieno di spinaci e livellatelo con un cucchiaio. Dopodiché, sgusciate le uova, cercando di non rompere i tuorli, e create tre piccoli spazi nel ripieno per posizionarle.

Infine, ricoprite la torta salata con l’altra sfoglia, eliminando le parti in eccesso, e chiudete i lembi superiori e inferiori creando un decoro a cornice. Bucherellare anche la sfoglia superiore e mettetele a cuocere in forno preriscaldato a 220°C per i primi 15 minuti, e poi a 180° per altri 25 minuti circa, fino a quando la vostra torta Pasqualina light mostrerà una bella doratura. Servite e gustate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *