Ringraziamento agli sponsor amici delle Intolleranze

In veste di Presidente, Il mio grande ringraziamento agli sponsor amici del Mondo delle Intolleranze:

La presentazione ufficiale dell’associazione Il Mondo delle Intolleranze, con una cena di gala nel meraviglioso castello di Cernusco Lombardone, è stata la realizzazione di un sogno. Non avrei mai potuto immaginare una serata migliore per un progetto che mi sta molto a cuore e che ho potuto celebrare con una vera e propria festa, organizzata grazie al contributo di illustri chef e sponsor tecnici di grande qualità.

I nomi sono tanti e tutti importanti. Al di là della fama, però, si tratta di realtà molto attente alle esigenze di chi ogni giorno vive la cucina e, soprattutto, deve affrontare gli ostacoli e conoscere le soddisfazioni di preparare piatti per un intollerante o un celiaco.

Cena di gala-131

I tre soci fondatori: Pozzi Colombo Villa

Basti pensare a quanto è fondamentale (soprattutto per gli intolleranti al Nichel) avere delle ottime pentole come quelle di Ballarini Professionale, uno degli sponsor tecnici della serata e punto di riferimento di primaria importanza quando si parla di pentole antiaderenti di alto livello.

Un ringraziamento anche a Cantine Maschio, uno dei nomi di maggior spicco tra le aziende vitivinicole in Valdobbiadene. Con oltre 40 anni di esperienza alle spalle, Cantine Maschio è una certezza senza pari quando si parla di produzione di spumanti di altissima qualità.

Un altro grande nome del mondo del vino che ho avuto il piacere di vedere tra gli sponsor è Cantine Riunite, una vera chicca per quanto riguarda la produzione del Lambrusco.

Rimaniamo nel mondo del vino ringraziando un’altra azienda agricola che si identifica perfettamente con le caratteristiche del territorio abruzzese. Di cosa sto parlando? Di Casa Piattelli, un esempio d’innovazione davvero unico nel mondo vitivinicolo.

Un doveroso grazie va anche a Enaip Lombardia, un felicissimo esempio di dialogo tra imprese e mondo della formazione, e a due aziende che non hanno bisogno di presentazioni, come Ferrarelle e Riso Gallo, punti di riferimento quando si parla di qualità italiana.

Cena di gala-78

Presentazione de Il Mondo delle Intolleranze: tante realtà che hanno innovato con un occhio proprio a intolleranti e celiaci

L’elenco degli sponsor della serata  comprende anche un altro nome italiano che si è distinto in questi ann proprio per l’attenzione nei confronti di chi ha esigenze alimentari particolari. Sto parlando di Granarolo, che ha messo a punto una linea ad hoc dedicata proprio agli intolleranti.

Degni di nota sono anche i micro ortaggi di Koppert Cress, perfetti per insaporire tantissimi piatti sempre con un occhio aperto alle esigenze degli intolleranti.

Fondamentale anche il contributo di un locale come La Giara di Cambiago, un ristorante che si distingue per la creatività della cucina e per l’occhio attento alle tendenze etniche che ha fornito la carne per il secondo di Tano

Riprendiamo a parlare dei grandi prodotti italiani con Malandrone 1477, un formaggio d’eccellenza che conquista subito con gli aromi frutto di una maturazione seguita con attenzione.

Un ringraziamento a Salumi Pasini, un brand attentissimo alle esigenze degli intolleranti e alla valorizzazione della tradizione gastronomica lombarda. Un grande grazie va anche a Zafferano Ellenico, che ha portato nelle sale del castello di Cernusco Lombardone i sapori unici dell’oro della Grecia.

Dalla Grecia arriva anche un’altra eccellenza che ha contribuito con la sponsorizzazione tecnica all’ottima riuscita della serata. Sto parlando di Trikalinos Bottarga, una certezza dal 1856.

Un grazie anche a Selecta, un altro riferimento essenziale quando si parla di fornitura di prodotti alimentari di altissima qualità.

Fondamentale è stato anche il gusto unico dei prodotti Valrhona, che da anni si impegna per dare il meglio dal punto di vista della produzione delle migliori praline al cioccolato.

Questa serata non avrebbe potuto avere successo senza il contributo di un progetto speciale come Porto Santo Spirito, felicissimo omaggio alla tradizione pugliese del pesce crudo.

Un grazie finale doveroso all’Associazione Professionale Cuochi Italiani e ai proprietari del Castello di Cernusco Lombardone, location unica per una serata perfetta.

Un caldo abbraccio a tutti, spero di rivedervi al più presto!Sponsor menu

Condividi!

Un commento a “Ringraziamento agli sponsor amici delle Intolleranze

  1. Pingback: Cena di Galà: una serata speciale tra amici, soci, collaboratori e partner del mondo delle intolleranze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *