logo_print

Come preparare le Chips di riso Venere e bresaola

Chips di riso Venere con maionese allo zafferano e bresaola Marco d’Oggiono
Stampa

Oggi voglio dare spazio a un piatto che è una vera e propria opera d’arte! Le chips di riso Venere con maionese allo zafferano e bresaola  non sono solo perfette per gli intolleranti al lattosio, ma anche gustose, salutari e leggere, oltre che un esempio felicissimo di come la creatività in cucina non abbia davvero limiti!

Provare per credere! Vi assicuro che ne vale davvero la pena e che anche i vostri ospiti vi ringrazieranno. Le prime a farlo saranno le papille gustative, che avranno modo di capire che, anche dopo una diagnosi d’intolleranza al lattosio,  è possibile mangiare con gusto e alzarsi da tavola con il sorriso sulle labbra.

Il riso Venere non è solo un’ottima alternativa per lavorare sulla resa visiva finale del piatto, ma anche un alimento caratterizzato da tantissimi benefici. Tra i più importanti è possibile ricordare l’ottimo apporto di minerali, in particolare di ferro e selenio, una sostanza fondamentale quando si tratta di massimizzare le difese immunitarie.

Fondamentale è anche la presenza di antociani, sostanze contenute anche nei radicali liberi e capaci di fare la differenza quando si tratta di combattere i radicali liberi.

venere soffiato

Bresaola : selezione accuratissima per un prodotto leggero e gustoso

La bresaola è uno dei salumi più leggeri che ci siano. Allo stesso tempo è però anche molto gustosa, ed è decisamente più facile apprezzarne la bontà quando si è consapevoli di portare in tavola un prodotto realizzato secondo regole specifiche.

Si parte,  infatti,  dalla scelta di carne Chianina di alta qualità, e continua con una lavorazione che si completa con un prodotto dolce, poco speziato e contraddistinto da una fibra tenera e digeribile.

Se poi si ricorda il bassissimo contenuto di lattosio – quel minimo sufficiente a non portare a un peggioramento i sintomi dell’intolleranza – si ha un quadro completo a dir poco speciale, che è però solo una parte di quello che è un piatto davvero raffinato, perfetto per le cene che puntano a rimanere impresse nella memoria e nel cuore di chi vi partecipa.

Se volete organizzare dei momenti così per chi amate queste chips fanno al caso vostro! Le chips di riso Venere con maionese allo zafferano e bresaola  sono una squisitezza tutta da sperimentare!

Ed ecco la ricetta delle Chips di riso Venere e bresaola

Ingredienti per 4 persone

  • 200 gr bresaola
  • qualche cucchiaio di maionese allo zafferano
  • q.b riso nero
  • q.b. Tandoori
  • q.b. curry
  • q.b. foglioline di cerfoglio per decorare
  • q.b. lupini

per maionese

  • 50 gr latte soia
  • 100 gr olio riso
  • qualche goccia di aceto di mele
  • una punta di cucchiaino di zafferano
  • q.b. sale

per chips

  • 200 gr riso venere
  • 1,5 lt acqua
  • 1 lt olio vinaccioli

Preparazione

per chips di riso venere

Portate a bollore l’acqua e cuocete il riso venere per almeno 60minuti fino a che non risulterà stracotto. Scolate e frullatene un quarto. Mescolatelo insieme a quello intero e stendete su fogli di silicone o carta da forno. Quindi lasciate asciugare in forno a 60°gradi per almeno 3 ore .Una volta secco friggete in abbondante olio di vinaccioli a una temperatura di 170/180°c per pochi secondi fino a quando non si saranno gonfiate. Asciugate su carta assorbente e salate a piacere.

per maionese

In un bicchiere da frullatore ad immersione versate il latte e l’olio, lo zafferano, un pizzico di sale e l’aceto di mele.

Iniziate a frullare. Continuate a lavorare con il frullatore fino a quando avrete tenuto una crema dalla densità che preferite.Assaggiate e, eventualmente, aggiustate di sale.

Versate la maionese in una sac a poche o in un biberon da cucina per poter creare le decorazioni Formate della roselline con la bresaola e servite le chips come antipasto.


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


06-02-2017
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti