bg header
logo_print

Tarte Tatin di Nergi e cipolla rossa profumata al timo

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

tarte tatin
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 20 min
cottura
Cottura: 30 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (5 Recensioni)

La ricetta che vi proponiamo oggi è quella della Tarte Tatin di Nergi e cipolla rossa profumata al timo: unica e semplice allo stesso tempo, nonché capace di conquistare tutti.

Prima di prepararla, è interessante sapere che la Tarte Tatin “originale” è una torta francese preparata con le mele caramellate, che fu ideata molto tempo fa dalle sorelle Tatin, responsabili della gestione del ristorante dell’Hôtel-restaurant Tatin che esiste ancora tutt’oggi.

Tuttavia, ciò che vi proporremo oggi è una pietanza molto diversa e particolare. Infatti, non useremo le mele, ma useremo il Nergi e la cipolla rossa.

Poi stenderemo questi ingredienti su un velo di pasta sfoglia senza glutine. Pertanto, si tratterà di una ricerca ideale anche per gli intollerati, che conquisterà tutti con la sua bontà e che regalerà grandi benefici per la salute a ognuno dei vostri ospiti.

Ricetta Tarte Tatin di Nergi

Preparazione Tarte Tatin di Nergi

Preriscaldate il forno a 180°. Disponete un foglio di carta da forno in una pirofila. Mescolate gli zuccheri e il sale, poi cospargete sulla carta da forno. Spargete anche qualche fogliolina di timo fresco.

Tagliate a fette sottili circa 4 mm sia i Nergi che la cipolla. Distribuite sulla carta da forno cosparsa di zucchero le fettine di Nergi e di cipolla. Tagliate la pasta sfoglia in modo da coprire, proprio come se fosse un lenzuolo, tutta la superficie della pirofila.

Appoggiate la pasta sfoglia nella pirofila, sopra i Nergi e la cipolla. Bucherellate delicatamente la sfoglia e spennellatela con un po’ di olio.

Cuocete in forno per circa 30 minuti. Una volta che la sfoglia sarà ben dorata, sfornate la tarte tatin. Capovolgetela subito su un piatto, eliminando la carta da forno e scoprendo la frutta e la cipolla leggermente caramellate. Lasciate intiepidire prima di servire.

Ingredienti Tarte Tatin di Nergi

  • 1 confezione di pasta sfoglia consentita
  • 100 gr di Nergi
  • una piccola cipolla rossa
  • un rametto di timo fresco
  • 1 cucchiao di zucchero di canna integrale e 1 cucchiaio di fruttosio (o di un dolcificante naturale alternativo)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • un pizzico di sale.

Tarte Tatin di Nergi e cipolla rossa: una ricetta ricca di sapori unici

Dalle origini alla variante ancora più gustosa: ecco la Tarte Tatin di Nergi e cipolla rossa profumata al timo. Come abbiamo appena detto, questa ricetta non vede come protagonista la mela, ma bensì il Nergi e la cipolla rossa.

Quest’ultima la conosciamo tutti molto bene ed è nota non solo per il suo sapore: è ricca di vitamine, minerali e antiossidanti, e vanta di proprietà idratanti, depurative, diuretiche, antinfiammatorie, antivirali, antibatteriche e non solo.  Pertanto, si tratta di un vero toccasana per la salute, ma possiamo assicurarvi che il Nergi non è da meno.

Questo ingrediente è ovviamente uno dei principali della Tarte Tatin di Nergi e cipolla rossa profumata al timo, ma purtroppo non molti lo conoscono.

Si tratta di un piccolo frutto, riconosciuto anche come baby kiwi o kiwi siberiano. Non a caso, a parte la buccia, è davvero molto simile al kiwi che siamo abituati a vedere nei negozi, sia per l’aspetto della sua polpa che per le sue proprietà e caratteristiche.

Il Nergi è verde, gustoso, ipocalorico, ricco di vitamine, minerali e fibre. In particolare, contiene elevati livelli di vitamina C ed E, ma anche di magnesio, potassio, fosforo e calcio.

Grazie a tutte queste sostanze nutritive, questo piccolo super-frutto è capace di offrire importanti effetti antiossidanti, di contribuire alla prevenzione di malattie e malanni stagionali, e di promuovere in particolare la salute della pelle, dell’apparato cardiocircolatorio e di quello gastrointestinale.

Salutare Tarte Tatin di Nergi e cipolla rossa profumata al timo

Come potrete immaginare, questa speciale torta Tatin non ha solo un buon sapore e un bell’aspetto: ha anche delle caratteristiche nutrizionali da non sottovalutare in quanto possono fare la differenza nella nostra vita e migliorare il nostro stato di salute.

Queste sono le qualità degli ingredienti che abbiamo appena visto, ma è importante sottolineare che anche gli altri alimenti utilizzati in questa ricetta possono regalarci importanti benefici.

Infatti, nella ricetta della Tarte Tatin di Nergi e cipolla rossa profumata al timo andremo ad utilizzare ingredienti genuini come lo zucchero di canna integrale e l’olio extravergine di oliva: alimenti che rendono il nostro organismo più forte, ma anche più sano.

Pertanto, si tratta di una pietanza perfetta sotto ogni punto di vista e, adesso che lo sapete, non vi resta altro da fare che assaggiarla!

Ricette torte salate ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (5 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Pizza con bottarga e pinoli

Pizza con bottarga e pinoli, una pizza sfiziosa...

Cos’è la bottarga? Vale la pena parlare della bottarga, che rappresenta certamente la novità più interessante di questa pizza. La bottarga non sono altro che uova di pesce essiccate, in genere...

Torta di borragine e yogurt

Torta di borragine e yogurt, una quiche rustica...

Un focus sulla borragine Vale la pena entrare nel dettaglio di quello che è l’ingrediente principale di questa torta, ovvero la borragine. Si tratta di una pianta aromatica dal forte connotato...

Pasticcio di pollo

Pasticcio di pollo, un piatto unico abbondante e...

Un ripieno abbondante e delizioso Il vero punto di forza di questo pasticcio di pollo è il ripieno, che è davvero vario e abbondante. Il protagonista del ripieno è il petto di pollo, un taglio...