bg header

Torta rovesciata ai cipollotti: veloce e tutta bontà

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

torta rovesciata ai cipollotti

Torta rovesciata ai cipollotti : conquisterà tutti i vostri ospiti

State cercando un piatto eccezionale capace di conquistare i vostri ospiti e familiari? La torta rovesciata ai cipollotti si rivelerà una scelta unica e molto originale, e un piatto pieno di gusto e benefici per la salute che potrà donare un valore aggiunto alla vostra cucina e rendere il vostro menu perfetto per ogni occasione.

A pranzo, a cena, a un barbecue sulla spiaggia, a un picnic: questa torta salata può rivelarsi come il piatto che mancava e che vorreste aver conosciuto tanto tempo fa. Pertanto, se amate i cipollotti, il suggerimento è di non perdervi il sapore di questa ricetta e proporla al più presto alla vostra famiglia e ai vostri ospiti. Ecco alcune caratteristiche degli ingredienti principali e tutte le indicazioni per preparare questo fantastico piatto.

I cipollotti sono l’ingrediente protagonista di questa ricetta e nel loro particolare sapore nascondono delle proprietà uniche, date principalmente dalle sostanze in essa contenute, come l’acqua e i numerosi minerali, vitamine e antiossidanti presenti in grandi quantità. Utilizzarli per preparare questa torta salata, vi consentirà di godere di effetti positivi per la vostra salute e di tutte le potenzialità terapeutiche, antibatteriche, disinfettanti e antibiotiche di questo alimento.

Perchè abbiamo utilizzato i cipollotti

cipollotti sono le cipolle raccolte a uno stadio precedente della maturazione. Apprezzati per il loro aroma, che è caratteristico e persino più gradevole di quello delle cipolle, un tempo venivano addirittura usati come pianta ornamentale. A differenza delle cipolle, infatti, possiedono delle foglie “particolari”, di tipo fistoloso, dal colore verde brillante e con sfumature blu.

Ciò che differenzia il cipollotto dalla cipolla, però, è proprio il consumo. Della cipolla si consuma il bulbo, invece del cipollotto anche le foglie. Queste presentano caratteristiche nutrizionali specifiche, in quanto sono ricche di vitamine e sali minerali. Ad ogni modo esercitano alcune funzioni importanti per l’organismo. Sono diuretici e quindi consentono di eliminare i liquidi in eccesso; sono detossinanti e antibatterici, soprattutto in relazione alle vie urinarie. Inoltre, generano un impatto positivo sulla glicemia, sicché possono essere consumati anche dai diabetici. Infine contengono molti antiossidanti, sostanze preziosissime in quanto agevolano i meccanismi di rigenerazione cellulare, contrastano l’azione dei radicali liberi e contribuiscono alla prevenzione dei tumori.

Esistono varie cultivar, almeno quanto ne esistono di cipolle. La divisione è più o meno identica: troviamo cipollotti che derivano da cipolle rosse, dorate e bianche. A cambiare da una varietà all’altra, comunque, sono il colore delle foglie e il loro gusto, ora più delicato ora più pungente.

Il consumo è comunque sempre il medesimo, anche perché i cipollotti – a differenza delle cipolle – non vengono impiegati per il soffritto, quanto piuttosto sono intesi come ingredienti a sé stanti, da assumere crudi o cotti.

Pronta per un Pic nic o schiscetta

Infatti, secondo gli esperti, il consumo di cipollotti può aiutare a trattare l’ipertensione, le infezioni dell’apparato urinario e le malattie della pelle, ma anche migliorare la digestione, stimolare la diuresi, depurare e disintossicare il corpo, alleviare il mal di gola e il raffreddore, e abbassare i livelli di colesterolo cattivo e di zuccheri nel sangue. Infine, è utile sapere che i cipollotti contengono sostanze in grado di comportare benefici alle ossa, al sistema nervoso e al cuore.

Questi sono tutti ottimi motivi per preparare la torta rovesciata ai cipollotti, non credete? Ma andiamo a scoprire quali sono gli altri ingredienti e le loro principali qualità

Insieme ai cipollotti, questa ricetta prevede l’utilizzo della farina semintegrale, della margarina, dello yogurt e delle olive. Pertanto, potrete godere di tutti i benefici e delle potenzialità dell’ingrediente principale, ma potrete anche assimilare tantissime fibre, fermenti lattici e altri potenti antiossidanti utili al benessere del vostro organismo, proprio grazie ad una semplice porzione di torta rovesciata ai cipollotti.

In poche parole, il valore energetico e nutrizionale di questo piatto non è da sottovalutare, e lo stesso vale per il gusto unico di questo pasto che non dimenticherete così tanto facilmente. Perciò, andiamo a scoprire come preparare questa torta salata, al fine di poterla proporre ai vostri ospiti e familiari ogni volta che vorrete.

Ingredienti per 4 persone

  • 600 g di cipollotti;
  • 120 g di farina semintegrale;
  • 70 g di burro chiarificato
  • 150 g di yogurt naturale denso;
  • 100 g di olive verdi snocciolate;
  • 1 presa di sale marino integrale.

Preparazione

Per preparare questa torta rovesciata ai cipollotti, versate in una pentola mezzo decilitro di acqua fredda, la margarina tagliata a dadini e il sale. Non appena l’acqua inizierà a bollire e la margarina si sarà sciolta, mescolate il tutto e versate il mix in una terrina insieme alla farina semintegrale. Continuate a mescolare con un cucchiaio, poi iniziate a lavorare il composto con le mani.

Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo, formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per circa mezz’ora. Nel frattempo, preparate i cipollotti, eliminando la pelle esterna e la parte verde, e mettendoli a bollire in un po’ d’acqua leggermente salata. Se i cipollotti sono piccoli, basteranno 10 minuti di cottura, mentre se sono più grandi, servirà qualche minuto in più.

A questo punto, scolate i cipollotti e aspettate che si raffreddino. Dopodiché, versate lo yogurt sul fondo di una tortiera antiaderente. Tagliate a metà i cipollotti nel senso della lunghezza e create un primo strato, ponendo la parte tagliata a contatto con lo yogurt. Infine, distribuite le olive tra un cipollotto e l’altro, stendere l’impasto facendogli prendere la forma della tortiera e usatela per ricoprire la verdura già posizionata nella teglia, eliminando ovviamente le parti in eccedenza.

Infornate a 200°C per circa 15-20 minuti e, al termine della cottura, aspettate che la torta si raffreddi. Poi sformatela, rovesciatela e servitela. Ogni boccone potrà regalarvi un’immensa soddisfazione!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Sandwich con tonno vegano

Sandwich con tonno vegano, un’idea unica e sfiziosa

Il potere nutrizionale dei ceci Il contenuto del nostro sandwich imita il tonno, che viene chiamato tonno vegano in quanto è realizzato principalmente con i ceci. Questi splendidi legumi, infatti,...

Tramezzini con uova sode e asparagi

Tramezzini con uova sode e asparagi, uno spuntino...

Come fare delle uova sode perfette Il ripieno dei tramezzini con asparagi è composto anche da uova sode, ma come prepararle al meglio? Per prima cosa è sufficiente cuocere le uova in acqua...

Farinata con hummus ed erbette

Farinata con hummus ed erbette, un pranzo veloce

Un hummus davvero squisito La farcitura di questa farinata con hummus fatta in casa è arricchita da uno spalmabile speciale, l’hummus di ceci & avocado Noa prodotto da Exquisa, azienda leader...

logo_print