bg header
logo_print

Tartare di bresaola e caprino : interessante!

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Tartare di bresaola e caprino
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette a basso contenuto di nichel
Ricette senza glutine
preparazione
Preparazione: 15 min
cottura
Cottura: 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Lasciate che vi guidiamo in un viaggio attraverso il mondo delle prelibate tartare di bresaola e caprino. Qui, nell’incantevole mondo della cucina, scoprirete il fascino di un piatto che unisce sapori raffinati con una semplicità che stupirà i vostri sensi.

La tartare di bresaola e caprino è una sinfonia di sapori, una danza di ingredienti che si fondono in armonia sulla tua tavola. La bresaola, con la sua delicatezza e l’aroma affumicato, si sposa alla perfezione con il formaggio caprino, che offre una nota cremosa e leggermente acidula. Il risultato? Un’esplosione di gusto che conquisterà il tuo palato.

Siamo qui per guidarti attraverso il processo di creazione di questa delizia culinaria. Ti sveleremo i segreti per ottenere il massimo dal tuo piatto, dall’arte di tagliare la bresaola alla preparazione del formaggio caprino condito. Inoltre, ti offriamo suggerimenti su come abbinare questa tartare con vini selezionati, per creare un’esperienza gastronomica completa.

La tartare di bresaola e caprino è più di un piatto; è un’esperienza culinaria che condividerà momenti con amici e familiari intorno a un tavolo imbandito di gusto e convivialità. Sia che i tuoi desideri sorprenderanno i tuoi ospiti con un antipasto elegante o deliziarti da solo con un piatto raffinato, la tartare di bresaola e caprino sarà sempre la scelta perfetta.

Quindi, preparati a immergerti in questo mondo culinario di sapori prelibati e scoperte gastronomiche. Sono entusiasta di condividere con te la magia della tartare di bresaola e caprino e di accompagnarti in un viaggio attraverso il gusto e la tradizione.

La tartare di bresaola e caprino è un antipasto veloce e raffinato adatto a diverse occasioni. La sua preparazione semplice la rende accessibile a tutti, e il suo sapore sorprendente rende un’aggiunta preziosa alla tua tavola. Prepara questa tartare per stupire i tuoi ospiti o per coccolarti durante una serata speciale. Sarà un successo garantito. Buon appetito!

Ricetta Tartare di bresaola e caprino

Preparazione Tartare di bresaola e caprino

  • Iniziate affettando finemente 50 grammi di bresaola. Poi, tagliate il rimanente della bresaola a dadini molto piccoli.
  • In una terrina, versate i dadini di bresaola tagliata e aggiungete il formaggio caprino fresco.
  • Condite il composto con un filo di olio extravergine di oliva, il succo di lime e un pizzico di origano fresco.
  • Mescolate energicamente tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo, in cui la bresaola e il caprino si amalgamano perfettamente.
  • Utilizzate un cucchiaio o un coppapasta per formare la tartare nella forma desiderata. Potete optare per una forma classica o essere creativi nella presentazione.
  • Per completare la presentazione, servite la tartare con alcune fette di bresaola intera e una fetta di lime per un tocco di freschezza.
  • Se disponete di erba cipollina, potete tagliarne alcuni fili e distribuirli sulla tartare come guarnizione.
  • La vostra deliziosa Tartare di Bresaola e Caprino è pronta per essere gustata!

Ingredienti Tartare di bresaola e caprino

  • 300 grammi di Bresaola di Fassona
  • 2 caprini freschi
  • Olio extravergine di oliva qb (quanto basta)Un pizzico di origano frescoIl succo di 1 limeUn pizzico di sale

Un’idea veloce per diverse occasioni: tartare di bresaola e caprino

Se stai cercando un antipasto che sia veloce da preparare e delizi il palato con sapori raffinati, la tartare di bresaola e caprino è la scelta perfetta. Questa creazione culinaria è facile e veloce da realizzare, richiedendo solo pochi minuti del tuo tempo. In questo articolo, esploreremo come preparare questa tartare, come abbinarla con il vino e perché è adatta a varie occasioni.

Quando si tratta di scegliere un vino da abbinare alla tartare di bresaola e caprino, è consigliabile optare per un vino rosso leggero con una gradazione alcolica compresa tra 11 e 13 gradi. Questo tipo di vino completerà perfettamente i sapori delicati della tartare senza sovrastarli. La scelta di un vino rosso ben bilanciato aggiungerà un tocco di eleganza al tuo antipasto.

La tartare di bresaola e caprino si sposa magnificamente con l’atmosfera accogliente dell’autunno e dell’inverno. Il suo sapore ricco e intenso la rende ideale per queste stagioni, quando si cerca comfort e calore nei piatti.

Se stai pianificando un aperitivo, la tartare di bresaola e caprino può essere il piatto perfetto per iniziare la serata. Puoi accompagnarla con un bel tavolo di formaggi e salumi, offrendo ai tuoi ospiti una selezione di gusti raffinati.

Oltre al suo sapore irresistibile, la tartare di bresaola e caprino è ricca di nutrienti. Con soli 100 grammi di questo piatto, puoi beneficiare di un apporto significativo di proteine, grassi vegetali e animali, carboidrati, sali minerali e vitamine. Questa combinazione di nutrienti rende una scelta nutriente oltre che deliziosa.

Tartare di bresaola e caprino: le caratteristiche principali

La tartare di bresaola e caprino presenta tante interessanti caratteristiche nutrizionali di cui vogliamo parlare, partendo dall’analisi della bresaola.

Questo salume, considerato il suo grande potere energetico, viene raccomandato agli sportivi ma anche coloro i quali sono alle prese con una dieta ipocalorica con cui ridurre il peso e per chi ha la necessità di riequilibrare i valori ematici.

Pertanto, viene consigliata anche a coloro i quali sono alle prese con il diabete oppure con un livello di colesterolo cattivo nel sangue piuttosto alto, oltre che quello dei trigliceridi. Il contenuto calorico della bresaola abbastanza è di appena 151 cal in 100 grammi di prodotto.

Il contenuto di grassi, invece, è abbastanza ridotto, pari al 3%. Le sostanze minerali contenute in maggiore proporzione sono il potassio e sodio. Si consiglia a coloro i quali soffrono di ipertensione, considerata la quantità importante di sodio presente nella bresaola, di consumarla in modo moderato.

Adesso passiamo ad analizzare il caprino di latte vaccino. I benefici di questo formaggio sono altrettanto interessanti, visto che presenta un basso contenuto di colesterolo e una percentuale abbastanza alta di calcio, sostanza che fa molto bene alla salute delle nostre ossa.

Un’altra importante caratteristica del caprino è la sua alta digeribilità, in quanto rispetto a qualsiasi altra tipologia di formaggio risulta essere più magro e presenta un quantitativo di grassi animali nettamente inferiore.

Il contenuto calorico è abbastanza moderato se si pensa che, in 100 grammi di caprino di latte vaccino, al nostro corpo vengono rilasciati appena 76 kcal.

E che dire della Bresaola?

La Bresaola è un salume crudo non affumicato. In commercio si trovano bresaole preparate utilizzando diversi tipi di carne: di cavallo, di cervo e di manzo. La bresaola di cavallo è tipica delle province di Asti e di Padova; viene preparata utilizzando la polpa della coscia del cavallo priva di nervi e grasso. La bresaola di cervo si produce nella provincia di Novara e per la sua preparazione a si utilizzano i tagli più pregiati della coscia e della spalla del cervo.

La varietà di più famosa e più utilizzata resta però la bresaola che si produce con carne di manzo quali la fesa, la sottofesa, la punta d’ anca, il sottosso e il magatello.

Durante la lavorazione tagli di carne di manzo vengono prima ripuliti dal grasso e dalle parti tendinose, poi si procede con la salatura a secco che avviene cospargendo la carne con sale, aromi naturali, spezie, zuccheri e li si lascia a riposo per almeno una decina di giorni. Nel corso di questo tempo, la carne viene manipolata in modo da far penetrare in profondità il sale.

Dal tipico colore rosso brillante con sfumature sottilissime di colore bianco la bresaola ha la carne soda e nel contempo piuttosto elastica dal profumo delicato e leggermente aromatico e il sapore gradevole e mai acido.La bresaola è uno dei pochi salumi indicati nelle diete in quanto non è molto calorica; è però sconsigliata, come del resto tutti i salumi, nella dieta di coloro a coloro che soffrono di ipertensione, dato l’alto contenuto di sale.

La bresaola è indicata nelle diete a basso contenuto di nichel e senza glutine, ma è sconsigliata per chi soffre di ipertensione a causa dell’alto contenuto di sale. Gli intolleranti al lattosio possono trovare caprini delattosati sul mercato.

Ricette con breasola ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Brandade de Morue à la Nimoise

Brandade de Morue à la Nimoise: lo snack...

Tutto il sapore del baccalà Il protagonista di questa ricetta è il baccalà, che qui viene sottoposto a un trattamento particolare. Tanto per cominciare viene dissalato, ossia viene lasciato in...

Aperitivo con arancia

Aperitivo con arancia, un’idea creativa per i buffet...

Aperol, una bevanda leggendaria L’elemento più caratteristico della ricetta dell'aperitivo con arancia è l’Aperol. Siamo parlando di una bevanda molto conosciuta, che ha attraversato oltre un...

Gazpacho di pesche (

Gazpacho di pesche, una ricetta dolce e aromatica

Quale pesche utilizzare per questo gazpacho? Per questo particolare gazpacho di pesche vi consiglio di utilizzare le pesche gialle. Sono le pesche più dolci, e quindi in grado di spiccare in mezzo...