Misticanza con avocado e uova di quaglia: un inno alla creatività culinaria 

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
Misticanza con avocado

Porta un po’ di creatività a tavola con questa insalata!

La misticanza è un contorno tipico dell’Italia centro-meridionale. Il termine in questione ha un significato che, grossomodo, richiama la parole mescolanza. Proprio una mescolanza tra erbette e odori caratterizza la misticanza classica, che oggi rivisitiamo assieme con una ricetta tanto creativa quanto perfetta per gli intolleranti al lattosio, per i celiaci e per gli intolleranti al nichel a secondo degli ortaggi utilizzati. (permessi peperoni, finocchi,melanzane etc)

L’ingrediente principale è un frutto esotico molto apprezzato da chi ama mangiare bene: l’avocado. Vediamo assieme in che modo può diventare il punto di partenza della rivisitazione di una ricetta super classica della cucina italiana.

Viva l’avocado, amico del cuore e ottima soluzione contro i radicali liberi

L’ingrediente principale di questa saporita misticanza è un frutto esotico che viene utilizzato tantissimo in cucina. L’avocado, per via dei suoi benefici e del suo sapore inconfondibile, viene impiegato in numerose ricette.

Ma quali sono le proprietà di questo frutto? Tra le più importanti è senza dubbio possibile ricordare la presenza di sostanze antiossidanti come la vitamina E, che rallentano l’invecchiamento e favoriscono la freschezza dell’epidermide.

I benefici dell’avocado non finiscono però qui, dal momento che coinvolgono anche la riduzione del colesterolo e il miglioramento della circolazione ematica, che viene tenuta sotto controllo grazie alla presenza del potassio.

Perché le uova di quaglia fanno bene? Ecco le loro proprietà

Le proprietà delle uova di quaglia sono purtroppo poco note, ma sono molto importanti per il benessere dell’organismo. Per quale motivo? Per cause che vanno dalla presenza di vitamina B1 e B2, sostanze che coesistono con un alto contenuto di ferro e potassio, che riveste un ruolo essenziale per l’ottimizzazione della circolazione ematica.

Ottime soluzioni per tenere sotto controllo l’insorgenza di colesterolo cattivo LDL, le uova di quaglia aiutano anche l’apparato digerente e prevengono l’insorgenza di patologie gravi come la gastrite. Ottime fonti di proteine, aiutano l’efficienza del sistema immunitario e contribuiscono alla crescita di capelli più forti e luminosi.

Possono essere consumate anche crude senza problemi in quanto, per via della particolare temperatura corporea delle quaglie, non c’è rischio d’insorgenza di salmonellosi. Ora è il caso di cominciare a preparare questa variante della misticanza che, vi assicuro, lascerà i vostri ospiti a bocca aperta e vi aiuterà a soddisfare anche le esigenze di intolleranti al lattosio e celiaci, che non devono assolutamente rinunciare al gusto.

Ingredienti per 4 persone

  • 200 g di songino e lattughino
  • 1 avocado
  • 1 mango
  • 120 g di ortaggi di stagione (tagliati a lamelle)
  • 20 uova di quaglia
  • 16 pomodori datterino
  • 1 lime
  • 100 g olio di riso
  • q.b. sale di Cervia

Procedimento

  1. Fate bollire le uova di quaglia per 3 minuti in acqua bollente; al termine, raffreddatele sotto acqua corrente e sbucciate.
  2. Mettete in una ciotola le insalate. l’avocado tagliato, i pomodori datterino e gli ortaggi di stagione.
  3. Condite il tutto con un’emulsione fatta con il succo di lime, l’olio, il sale di Cervia ed infine aggiungete le uova di quaglia sode.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *