Patè di melanzana e robiola per le tue bruschette

  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo di Preparazione
    15 Minuti
  • Tempo Totale
    15 Minuti
Patè di melanzana e robiola

L’ingrediente segreto per le vostre preparazioni!

Cercate una soluzione rapida, gustosa e leggera per insaporire un piatto? Preparate un ottimo patè! Perfetti per dare un tocco di creatività anche ai piatti più ostici, i patè accontentano davvero tutti. Oggi ve ne propongo uno che è un incontro di sapori straordinario e che vi lascerà sicuramente stupiti. Ecco cosa dovete sapere prima di preparare il patè di melanzana e robiola.

Conosciamo molto bene le proprietà benefiche di numerose verdure – per esempio carote e cavolfiori – ma forse non sempre ci soffermiamo con la dovuta attenzione ad approfondire quelle della melanzana.

Quali sono? Ricordo prima di tutto la presenza di numerosi fitonutrienti antiossidanti, che vanno dall’acido caffeico all’acido clorogenico. I benefici della melanzana non finiscono però qui! Questa verdura, che troviamo sulle nostre tavole quando comincia ad arrivare quel caldo piacevole che preannuncia la bella stagione, è infatti ottima anche per la salute del cuore e dell’intero sistema cardiocircolatorio, soprattutto per via del suo ruolo nel contenimento del colesterolo cattivo.

Ricca di fibre e validissima alleata del controllo del peso, la melanzana, soprattutto grazie alla già ricordata presenza di antiossidanti, è in grado di migliorare le funzionalità cerebrali, proteggendo i lipidi presenti in quello che è l’organo portante del nostro corpo.

Patè di melanzana e robiola per le tue bruschette

La robiola è uno dei formaggi più apprezzati da chi ama cucinare. Perché? Prima di tutto per il suo gusto delicato, che la rende un’alternativa gradita anche ai palati più esigenti, quelli che stanno attentissimi a come un determinato formaggio si abbina a una verdura o a uno specifico tipo di carne.

In secondo luogo la robiola è particolarmente cremosa e questa caratteristica la rende un formaggio adatto a tantissime preparazioni, dalla torta salata al patè. Fonte di lipidi e di proteine estremamente digeribili, la robiola è caratterizzata anche dalla presenza di amminoacidi essenziali.

Come avete appena visto, questo patè è un incontro perfetto tra sapori contrastanti ma proprio per questo ottimi da associare, per regalare ai propri ospiti quella raffinatezza che solo chi cura i singoli dettagli in cucina è in grado di portare in tavola.

Perfetto per chi vuole dimagrire e per chi ha deciso di abbracciare una dieta sana, il patè di melanzana e robiola è un’idea raffinata e gustosa che, vi assicuro, non potrà che stupire i vostri ospiti e regalare sapore a tutti i piatti, dall’antipasto al secondo.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Nota per l’intolleranza al nichel

Nota per l’intolleranza al nichel

Sia che sei intollerante al nichel alimentare, allergico al nichel da contatto (DAC) o che ti è stata diagnosticata La SNAS non esiste una cura definitiva e non esiste un modo per eliminare questo metallo dalla vita di una persona. Per alleviare i sintomi è necessario seguire una dieta a rotazione a basso contenuto di Nichel e osservare tutte le regole relative a cosmetici, detersivi, pentole e stoviglie, abbigliamento idoneo etc.

Ingredienti per 4 persone

  • 2 melanzane
  • 100 gr. robiola o stracchino Accadi
  • 1 scalogno
  • 2 rametti di timo fresco
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. sale

Procedimento

  1. Sbucciate lo scalogno e tritatelo. Lavate le melanzane, eliminate il picciolo e il fondo  e tagliatele prima a meta e poi a dadini.
  2. In una padella con un filo d'olio fate rosolare lo scalogno e unite le melanzane, Cospargete con il timo e salate.
  3. Travasate il tutto nel frullatore e aggiungete la robiola, azionate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  4. Trasferita il tutto in barattoli di vetro e lasciatelo raffreddare. In frigorifero dura 2/3 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *