Acqua zenzero limone e miele d’acacia, un pieno di energia ottimo per rimanere in salute.

Acqua zenzero limone e miele d’acacia, un pieno di energia ottimo per rimanere in salute.Chi di noi non vorrebbe rafforzare il proprio sistema immunitario, aiutare la propria digestione, magari perdendo al contempo peso?

Non si tratta di una pretesa utopica, perché esiste qualcosa in natura che consente di ottenere tutti questi risultati: stiamo parando dello zenzero. Questa preziosa radice è particolarmente nota per il suo potere antinfiammatorio, privo degli effetti collaterali tipici dei farmaci normalmente utilizzati.

Ma c’è di più: questa preziosa spezia consente di accelerare il metabolismo, favorire l’attività degli enzimi digestivi e controllare i livelli di colesterolo e glicemia nell’organismo.

Gli effetti dello zenzero vengono ad essere potenziati dalla sua combinazione con il limone, che già di per sé si rivela eccellente da punto di vista nutrizionale.

Bere acqua zenzero limone è la pratica, oggi molto diffusa alla mattinaE non a caso, visti i risultati che ne derivano. Ma perché tale combinazione è così vincente? Anche dal punto di vista organolettico si rivela straordinario. E’ difficile eguagliare un gusto così unico, agrumato e piccante insieme, davvero piacevole al palato.

Il potere antinfiammatorio dello zenzero trova nel limone un suo alleato perfetto, proprio a motivo dell’alto contenuto di vitamina C in quest’ultimo presente.

Il succo di limone contiene inoltre potassio e favorisce la diuresi dunque, se unito all’acqua, può contribuire a favorire la naturale e quotidiana attività di eliminazione di tossine svolta da fegato e reni.

Acqua zenzero limone: il triduo perfetto per la depurazione del sangue

Si comprende bene come possano tali benefici andare ad aumentare considerevolmente se al limone viene ad essere associato lo zenzero che, nel suo stato naturale, dunque fresco, contiene una sostanza chiamata gingerolo, un ottimo antibatterico che può contribuire a mantenere sane le cellule del tratto gastrointestinale.

Ecco perché la combinazione di acqua, limone e zenzero può rappresentare un ottimo modo di depurare il sangue e, più in generale, il nostro organismo in maniera del tutto naturale.

Il consiglio, al solito, è sempre quello di non abusare, specie se si soffre di gastriti o bruciori di stomaco frequenti. Come per altre bevande fai da te, per ottenere buoni risultati, è sufficiente bere un bicchiere al giorno di questo eccellente infuso, per valorizzare al meglio le proprietà del quale il consiglio numero uno è quello di assumerlo lontano dai pasti, ancora meglio se di mattina, appena svegli.

Preparazione

Mettete un litro di acqua in un pentolino, aggiungervi la radice grattugiata dello zenzero o dello zenzero liquido.

Portare ad ebollizione, coprire, lasciare riposare per circa 10 minuti ed al seguito aggiungervi il succo di due limoni.

Sarebbe preferibile non addolcire la bevanda o, in caso si desideri farlo, sarebbe da preferire l’aggiunta di 1 cucchiaino di miele d’acacia

 

Condividi!

2 commenti a “Acqua zenzero limone e miele d’acacia, un pieno di energia ottimo per rimanere in salute.

  1. Maira

    se lo zenzero lo aggiungo dopo aver fatto bollire il litro d’acqua, poi cosa vuol dire “portare ad ebollizione” ? acqua che già bolle? continuare a farla bollire? per quanto? I limoni sono 2. Quanto zenzero si deve grattuggiare? grazie

    1. Tiziana Autore articolo

      Metti in un pentolino tutto a freddo e fai bollire per qualche minuto. Lo zenzero io lo metto quello liquido. Ma se non lo trovi puoi mettere quello grattuggiato o quello fresco pelato e tagliato a fettine. La quantità è un po’ soggettiva. A me non piaceva lo zenzero quindi ho iniziato con poco per andare in crescendo. Il sapore è abbastanza forte e non a tutti va giu facilmente le prime volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *