Acciughe finto fritto, un modo più salutare di friggere!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4/6 persone
  • Tempo Totale
    40 Minuti
Acciughe finto fritto

Nessuno si accorgerà che non sono fritte!!!

Lo scorso autunno sono stata a cena da un’amica, che ha portato a tavola un bellissimo piatto di acciughe: vi assicuro che sembravano fritte… e invece.

Così, una volta tanto, ho potuto mangiarle anche io senza problemi, essendo sconsigliato il fritto per noi “nichelini”.

Acciughe “finto fritto” risultano croccanti all’esterno mantenendo tutta la delicatezza della polpa. Facilissimo da fare, è davvero un piatto gustoso!

Le acciughe o alici sono un alimento consigliabile dal punto di vista della salute.

Come tutto il pesce azzurro  sono infatti ricche di  grassi omega3, proteine, riboflavina, niacina, calcio, ferro, fosforo e selenio.

Quando si acquistano acciughe conservate sotto sale è sempre meglio sciacquarle abbondantemente sotto acqua corrente in modo da non assumere quantitativi eccessivi di sodio, pericolosi soprattutto per chi soffre di ipertensione.

Le alici conservate sott’olio vanno scelte in base alla tipologia di olio utilizzato.

Sicuramente sono da preferire quelle conservate in  olio evo, da evitare quelle conservate in una confezione contenente “olio vegetale”, senza che venga specificato in etichetta il tipo di olio utilizzato.

Chi soffre di gotta dovrebbe assolutamente evitare il consumo di alici.

Questa è una ricetta tratta dal libro Nichel. L’intolleranza? La cuciniamo

Ingredienti per 4/6 persone

  • 500 gr acciughe fresche
  • 1 etto farina di riso
  • q.b. sale

Procedimento

  1. Lavate e pulite le acciughe. Mettete in un piatto qualche cucchiaio di farina di riso e un po’ alla volta infarinate abbondantemente le acciughe disponendole man mano su una teglia foderata di carta forno, cercando di non sovrapporle.

    Preriscaldate il forno a 200 °C (ventilato) e cuocete per 10 minuti. Passatele poi in modalità grill per altri 5 minuti. Non lasciatele troppo in forno per evitare che si secchino eccessivamente. Sono buonissime sia calde che tiepide. Salate a piacere.

Se mescolate alla farina del rosmarino tritato o della paprika o qualsiasi spezia vi piaccia il sapore si trasformerà in un gesto!!

Condividi!

Un commento a “Acciughe finto fritto, un modo più salutare di friggere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *