Torta di ricotta ai frutti di bosco : il dessert perfetto

Torta di ricotta ai frutti di bosco

Un dessert perfetto? La torta di ricotta ai frutti di bosco!

La torta di ricotta ai frutti di bosco oltre ad essere molto bella da vedere e veloce da preparare, è davvero buonissima. Perfetta per gli adulti e anche per i bambini, è l’ideale per le feste, per le occasioni speciali e non solo. Può rivelarsi un semplice dessert adatto per il dopo cena, ma anche per la merenda e la colazione… La scelta è la vostra!

Il sapore della ricotta si abbina molto bene a quello un po’ acido dei frutti di bosco, reso ancor più piacevole dalla dolcezza dello zucchero di canna bianco. Detto questo, andiamo a conoscere alcune caratteristiche degli ingredienti e poi lasciamoci andare alla preparazione di questo buonissimo dolce!

I frutti di bosco e la ricotta: fantastica accoppiata!

I frutti di bosco sono deliziosi e molto amati, e sono particolarmente ricchi di vitamina C. Sono così chiamati to per la compresenza nello stesso habitat naturale o ambiente di crescita: infatti, sono alimenti di origine vegetale che si trovano nel sottobosco e nelle macchie di vegetazione selvatica, dove li possiamo cogliere principalmente in estate.

Questi ingredienti sono spesso utilizzati in cucina e in molte preparazioni che vanno dagli antipasti fino ai dolci come ad esempio la nostra torta di ricotta ai frutti di bosco. Si rivelano perfetti per stimolare e rinforzare il sistema immunitario, per allontanare i malanni, per proteggere gli occhi e per favorire il corretto funzionamento e la salute del sistema cardiovascolare.

Torta di ricotta ai frutti di bosco

Carichi di antiossidanti e ricchi di vitamine e minerali, questi piccoli frutti ci regalano una spinta di energia non indifferente e si rivelano un toccasana per il nostro organismo. Per quanto riguarda la ricotta senza lattosio, oltre al suo delicato e particolare sapore, è utile considerare che ci propone anch’essa un buon carico di minerali e vitamine, senza dimenticare i suoi benefici per ossa e denti e il suo elevato valore proteico, valido per favorire lo sviluppo muscolare e per aiutare il nostro corpo a portare a termine diversi processi metabolici.

Gli altri ingredienti della gustosa torta di ricotta ai frutti di bosco

Oltre ai due ingredienti principali, andremo ad utilizzare dei deliziosi e leggeri biscotti di riso, che renderanno la nostra torta priva di glutine, ma anche il burro chiarificato, le uova, lo zucchero di canna e la panna da montare (senza lattosio), che renderanno questo dessert ancora più sostanzioso, gustoso e nutriente.

In pratica, la torta di ricotta ai frutti di bosco non è un dolce come gli altri, ma è davvero buono e pieno di sostanze nutritive, e molto più leggero rispetto ad altri dessert. Non vi è venuta l’acquolina in bocca? Andiamo a prepararla!

Ingredienti per 6 persone

  • 1 base frolla tonda consentita,
  • 300 g ricotta o formaggio cremoso Exquisa
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia,
  • 150 gr. di zucchero di canna,
  • 200 gr. di frutti di bosco (lamponi, mirtilli, etc)
  • 4 cucchiai di confettura di lamponi
  • gelatina spray (facoltativa)

Preparazione

Srotolate il rotolo di pasta frolla pronta direttamente in uno stampo da crostata di 22 cm di diametro foderato con la carta da forno in dotazione. Passate il matterello sul bordo per eliminare la pasta in eccesso. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.

Riunite in una terrina la ricotta, l’uovo e lo zucchero e amalgamate bene il tutto con le fruste elettriche e poi aggiungete poi la vaniglia.

Sul fondo della torta versate 4 cucchiai di confettura di lamponi e quindo la crema che avete preparato. Cuocete in forno caldo a 180° per 35 minuti circa.

Quando sarà ben fredda decorate la superficie con i frutti di bosco freschi. Se volete dare un tocco in più potete,spruzzare un velo di gelatina spray sopra la frutta

Conservare in frigo fino a mezz’ora prima di servire


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e agli intolleranti al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml


13-09-2014
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti