bg header
logo_print

Mousse di fragole e banane, una ricetta semplice e gustosa

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Mousse di fragola e banana
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette a basso contenuto di nichel
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 2 ore 20 min
cottura
Cottura: 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (14 Recensioni)

Mousse di fragole a banane, un dessert perfetto

La mousse di fragole e banane è il dessert ideale per chi vuole mantenersi in forma, senza eccedere con gli zuccheri e le calorie, e allo stesso tempo non rinunciare al gusto. E’ infatti un dessert leggero, nutriente, bello da vedere e buono da gustare. Io lo preparo spesso per la merenda, ma è ottimo anche come fine pasto e, perché no, a colazione con dei cereali integrali. Tra l’altro, realizzare la mousse di fragole è davvero semplice e non richiede cottura o trattamenti particolari da riservare agli ingredienti. Come si evince anche dalla foto, che mostra una bella mousse di colore rosa, l’ingrediente che partecipa più attivamente alla ricetta è la fragola. Le fragole sono deliziose, piacciono a tutti e giovano alla salute.

Il merito va all’abbondanza della vitamina C, che potenzia il sistema immunitario senza rimpiangere i più accreditati agrumi. Le fragole sono anche di ricche di potassio, che supporta l’organismo in molti processi vitali, regolarizzando la circolazione del sangue. Infine, le fragole contengono anche la luteina, il licopene e lo xilitolo, degli antiossidanti capaci di agire in funzione preventiva sul cancro. In più svolgono funzioni secondarie. Per esempio, la luteina e il licopene fanno bene al cuore, mentre lo xilitolo rafforza i denti e le ossa. La vera buona notizia sul consumo di fragole è anche il basso apporto calorico, pari a 40 kcal per 100 grammi.

Ricetta mousse di fragole e banane

Preparazione mousse di fragole e banane

Per preparare la mousse di fragole e banane iniziate proprio dalla frutta. Lavate bene le fragole, poi sbucciate le banane e tagliatele a rondelle. Mettete le fragole e le banane nel frullatore e aggiungete lo zucchero e il succo di limone. Frullate alla massima velocità fino ad ottenere un composto piuttosto omogeneo, poi versatelo in una ciotola.

Montate a neve i due albumi e aggiungeteli lentamente al composto nella ciotola. Poi montate la panna fino a farla diventare ben densa e unitela un po’ per volta al contenuto della ciotola. Amalgamate bene gli ingredienti e versate la mousse nella coppa di portata. Tenete la coppa in frigorifero per un paio di ore prima di servire in tavola.

Ingredienti mousse di fragole e banane

  • 300 gr. di fragoline di bosco
  • 150 gr. di banane
  • 250 g di panna consentita
  • succo di mezzo limone
  • 2 albumi
  • 100 gr. di zucchero di canna.

Le insospettabili proprietà della banana

La mousse di fragole e banane ha un secondo protagonista, la banana. La banana è spesso oggetto di pregiudizi, soprattutto in merito al suo apporto calorico. E’ vero, è più calorica rispetto a tanti altri frutti, ma è ben distante dalle calorie apportate dai frutti esotici. Nello specifico, un etto di banana viaggia sulle 80-90 kcal. Si tratta di un ottimo prezzo da pagare, se si considera il suo eccellente profilo nutrizionale. La banana è famosa per l’abbondanza di potassio, pari a 0,4 grammi ogni 100. Inoltre è ricca anche di fibre (dunque è digestiva) e contiene ottime dosi di magnesio e di folati.

Benché sia tendenzialmente dolce, la banana abbassa i livelli di zucchero nel sangue, una buona notizia soprattutto per i diabetici. Un altro pregio della banana è la capacità di aumentare il senso di sazietà, proprio per questo motivo viene integrata spesso nelle diete dimagranti, sebbene non sia tra i frutti più leggeri in assoluto.

Quale panna scegliere?

La mousse di fragole e banane vanta una consistenza molto morbida e un sapore piuttosto dolce e complesso, che sa anche di latte. Il merito di ciò va alla panna, che viene aggiunta in dosi generose, pari a 250 grammi. Ovviamente bisogna fare attenzione alla panna da utilizzare in quanto è piuttosto calorica e contiene parecchio lattosio. Gli intolleranti al lattosio dovrebbero stare alla larga da questo alimento, tuttavia esistono varianti delattosate, che sono altrettanto buone e vantano un profilo nutrizionale del tutto identico. D’altronde il processo di rimozione del lattosio avviene in modo naturale e consiste nell’inserimento dell’enzima lattasi nel latte. Questa sostanza, che manca o scarseggia negli intolleranti, scompone il lattosio in due zuccheri molto semplici facilmente digeribili.

Se invece adottate uno stile vegano, potreste optare per le panne vegetali. Fate attenzione però, per questa ricetta una panna non vale l’altra. A tal proposito vi consiglio di utilizzare la panna di latte di soia, magari arricchita da un po’ di olio di semi in quanto rende meglio a livello di consistenza.

Come addensare la mousse di fragole e banane?

La consistenza della mousse di fragole e banane è ottima anche grazie agli albumi. Questi vengono montati e inseriti nel frullato poco prima di aggiungere la panna. La montata di albumi non si limita a migliorare la texture della mousse, addensandola quanto basta, ma funge anche da esaltatore dei sapori. Con i suoi sentori neutri, funge da equilibratore, impattando sul risultato finale.

Gli albumi incidono anche dal punto di vista nutrizionale, infatti sono la parte più leggera e salutare dell’uovo. Contengono inoltre tante proteine (in misura inferiore rispetto al tuorlo), meno grassi e sono privi di colesterolo. Non mancano poi le vitamine, e in particolare quelle del gruppo B. Stesso discorso per lo zinco, che fa bene al sistema immunitario, e per il selenio, che esercita una formidabile funzione antiossidante. Per quanto concerne l’apporto calorico siamo su livelli molto bassi: un albume di uovo non raggiunge in genere le 20 kcal.

Ricette con fragole ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (14 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Tiramisù all’anguria

Tiramisù all’anguria, un dolce gustoso perfetto per l’estate

Come si fa il tiramisù all’anguria Nonostante le peculiarità del tiramisù all’anguria la ricetta è molto semplice. Si tratta di comporre gli strati alla maniera tradizione: savoiardi...

Gelato all’anguria

Gelato all’anguria, una fresca idea per l’estate

L’anguria, un frutto controverso L’ingrediente principale di questo delizioso gelato artigianale è l’anguria. L’anguria è un frutto controverso in quanto buono e apprezzato da tutti, ma...

Amaretti morbidi al limone

Amaretti morbidi al limone, una ricetta delicata e...

Amaretti morbidi al limone, una ricetta dolce e aromatica Gli amaretti morbidi al limone spiccano per la dolcezza e l’aroma. Il merito di ciò va anche alle mandorle, che per l’occasione vengono...