La crostata con confettura di durian: sentirete che differenza!

Volete realizzare un dolce diverso dal solito? Ecco la crostata con confettura di durian

Che ne dite di un buon dessert senza glutine e senza lattosio? Oggi avevo voglia di dolci e così ho deciso di condividere con voi la ricetta della crostata con confettura di durian. Cos’è quest’ultimo? Non è altro che un frutto reperibile soprattutto in Asia, dotato di un aspetto fuori dal comune, di un odore forte e di un valore nutrizionale invidiabile. In poche parole, è la scelta ideale per tutte le volte in cui avete voglia di cambiare e di allontanarvi un po’ dai sapori tradizionali.

Quindi, se siete alla ricerca di ispirazioni e sperimentazioni, vi suggerisco di cogliere al volo questa ricetta. Vi stupirà piacevolmente e vi permetterà di conquistare anche i palati più sofisticati. Potrete proporla dopo pranzo, dopo cena, a colazione, a merenda, a una festa o ad un picnic. In ogni caso, questa crostata con confettura riscuoterà un successo inaspettato. Infatti, tutti penseranno a una “semplice” crostata. Quando, però, si renderanno conto di aver a che fare con il durian –  e non con frutti più comuni – rimarranno a bocca aperta!

Il durian. Un frutto tutto da scoprire!

Se non conoscete il durian, dovreste sapere che si tratta del frutto di una pianta chiamata Durio. Ne esistono tante varietà e la più nota è certamente la Durio zibethinus… È proprio grazie a quest’ultima che potremo preparare la nostra crostata con confettura di durian e fare una bella figura con amici e familiari! Possiamo definire questo alimento un vero e proprio super-food. Infatti, i suoi principi nutrizionali sono più che notevoli: risulta altamente carico di vitamine e ricco di sostanze nutraceutiche.

crostata con confettura di durian

Per questi motivi, viene spesso chiamato il “re dei frutti”. Purtroppo, noi italiani non lo conosciamo bene, ma vi assicuro che inserirlo più spesso nella vostra alimentazione è certamente una buona idea. Grazie ad esso, la nostra crostata con confettura ci offrirà una buona dose di proteine e un sostanzioso apporto di fibre, potassio, vitamina C e vitamine B1, B2 e B6. Il durian contiene inoltre elevati livelli di antiossidanti (circa dieci volte tanto rispetto a molti altri frutti) e vanta interessanti proprietà antivirali e antitumorali.

Cos’altro dovreste sapere sulla crostata con confettura di durian?

Finora vi ho dato tante buone notizie. Tuttavia, dovreste anche sapere che, secondo i ricercatori, il super-frutto di oggi aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo e a prevenire patologie come l’arteriosclerosi. Grazie a sostanze come il triptofano, che il nostro corpo sintetizza in serotonina, possiamo contare persino su un valido regolatore del sonno. In più, questo frutto è un potente alleato del sistema nervoso e dell’apparato gastrointestinale. Il durian protagonista della nostra crostata con confettura è un alimento ottimo persino per gli sportivi.

Oltre a questo ingrediente, non posso fare a meno di sottolineare che per la preparazione di questo dessert useremo la farina di riso e la farina di mais fioretto. Per avvalervi di prodotti sicuri, senza glutine e di elevata qualità, vi consiglio l’azienda La Veronese. Da sempre, quest’ultima propone alimenti gluten-free molto preziosi per la nostra alimentazione, ricavati da materie prime eccellenti! Pertanto, vi suggerisco di provare questi prodotti. Potrete iniziare proprio con la crostata con confettura di durian… Fatemi sapere com’è andata!

Ed ecco la ricetta della crostata con confettura di durian

Ingredienti per 4/6 persone

  • 250 gr. di Farina di riso finissima (tipo crema) La Veronese
  • 175 gr. di Farina di mais fioretto finissima La Veronese
  • 225 gr. di burro a temperatura ambiente
  • 190 gr. di zucchero a velo
  • 4 gr. di lievito per dolci
  • 80 gr. di tuorlo d’uovo
  • 1 cucchiaio di scorza di arancia grattugiata
  • 1 pizzico di sale
  • 200 gr. di confettura di durian

Preparazione

Setacciate le farine e versatele nella vasca della planetaria. Aggiungete lo zucchero a velo, il lievito, la scorza di arancia, il sale e il burro a tocchetti.

Lavorate velocemente l’impasto, finché il burro non si sarà completamente sbriciolato. Poi, aggiungete i tuorli uno alla volta. Dovrete ottenere un impasto a grosse briciole.

Rovesciate l’impasto sulla spianatoia e lavoratelo con le mani, fino a quando non sarà diventato liscio e omogeneo. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e mettete a riposare in frigo per mezz’ora circa.

Preriscaldate il forno a 180 gradi. Stendete ⅔ della frolla sulla spianatoia leggermente infarinata. Imburrate e infarinate uno stampo, e adagiatevi la frolla. Bucate la base di quest’ultima con i rebbi di una forchetta. Farcite con la confettura di durian e riponete in frigorifero.

Ricavate delle striscioline dall’impasto rimanente (potrete aiutarvi con un taglia pasta dalla ruota dentellata). Man mano che le fate, adagiatele sulla crostata disponendole prima in un senso e poi nell’altro. Spennellate la superficie con un po’ di latte e infornate per circa 25/30 minuti.

Lasciate raffreddare prima di sformare.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Print Friendly, PDF & Email

Un commento a “La crostata con confettura di durian: sentirete che differenza!

  1. Elisa Caimi

    Decisamente devo farmi visitare… un abbraccio e complimenti per questa crostata dai profumi e dai sapori unici! Una felice domenica.. se posso aiutarti fammi sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *