bg header

Portafoglio di melanzane, un vero regalo dell’orto

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

portafoglio di melanzane

Oggi vi faccio un regalo dall’orto: Portafoglio di melanzane.L’orto di luglio è un piacere guardarlo! Che dico, ammirarlo! Seduta comoda su una sdraio o sull’amaca  – quella che mi ha regalato Gabriele al mio compleanno di qualche anno fa – socchiudo gli occhi mentre vengo cullata da un leggero venticello e allietata dalle sonore note di sottofondo della mia musica preferita, che esce dal pc e mi godo lo spettacolo.

In ogni periodo dell’anno l’orto può essere produttivo, l’estate in particolare mi mette a disposizione melanzane, zucchine, pomodori e peperoni in abbondanza. Con loro arriva anche l’ispirazione per ricette speciali come quella che vi propongo oggi. Di cosa si tratta? Del portafoglio di melanzane, una vera delizia perfetta sia per i celiaci sia per gli intolleranti al lattosio e intolleranti al nichel.

Le proprietà benefiche della melanzana

Questo portafoglio di melanzane ha come protagonista una vera regina tra gli ortaggi! La melanzana, per via del suo basso contenuto di calorie, è adatta anche a chi sta seguendo una dieta. Quando si parla delle sue proprietà benefiche bisogna anche ricordare la capacità di tenere sotto controllo la ritenzione idrica. Non è un caso se la melanzana è indicata tra i super cibi che permettono di dire addio alla cellulite! La melanzana favorisce inoltre la produzione della bile, migliorando l’efficienza della digestione.

Contiene inoltre tantissime fibre, il che la rende portentosa quando si tratta di contrastare la stitichezza! Non c’è che dire: dall’orto arrivano davvero dei regali speciali, che possono essere valorizzati nel migliore dei modi in cucina.

portafoglio di melanzane

La mozzarella di bufala senza lattosio? Una splendida realtà!

La mozzarella di bufala, con la sua deliziosa freschezza, non può che conquistare al primo assaggio. Quando si scopre di essere intolleranti al non è il caso di disperarsi, perché esistono soluzioni utili! Bellissimo, vero? Certo che lo è! Grazie a brand come La Perla del Mediterraneo è possibile gustare delle ottime mozzarelle di bufala senza alcun problema.

Questi prodotti contengono infatti una dose di lattosio pari a un centesimo rispetto al normale. Oggi le intolleranze non sono più un ostacolo! Mi esalta ogni volta ricordare quanto sia cambiata la sensibilità dei brand nei confronti di chi le vive ogni giorno.

Ora bando alle chiacchiere! Il momento di correre in cucina è arrivato! Gli ingredienti, come vedete, sono molto pochi e la preparazione è semplice. Questo portafoglio di melanzane è una garanzia di successo per la vostra prossima cena. Provare per credere! I vostri ospiti chiederanno il bis e qualcuno oserà anche la terza porzione. Di certo c’è che non si alzeranno da tavola poco sazi!

Ed ecco la ricetta dei Portafoglio di melanzane

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di melanzane;
  • 1 uovo;
  • 100 g di prosciutto cotto;
  • una mozzarella di bufala La Perla;
  • qualche foglia di basilico;
  • pane grattugiato consentito;
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. sale

Preparazione

Tagliate a fette abbastanza sottili le melanzane in senso orizzontale in modo da ottenere dei dischi il più possibile regolari; salatele, lasciate spurgare l’acqua di vegetazione, quindi sciacquatele sotto l’acqua e asciugatele. Affettate la mozzarella ricavando un numero di fette pari alla metà dei dischi di melanzane; tritate il prosciutto grossolanamente e pulite le foglie di basilico.

Tra ciascuna coppia di fette di melanzana mettete una fetta di mozzarella, un mucchi etto di prosciutto e una foglia di basilico. Passate i portafogli così ottenuti, uno alla volta, prima nell’uovo sbattuto e poi nel pane grattugiato; friggeteli in abbondante olio bollente da ambo i lati e, man mano che sono pronti, regolateli di sale, asciugateli dell’unto eccessivo sopra una carta assorbente e conservateli al caldo sino al momento di servire.

5/5 (48 Recensioni)
Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Pollo al lime e elicriso

Pollo al lime e elicriso, un secondo raffinato...

Come cuocere il petto di pollo in modo perfetto? Cuocere il petto di pollo al lime è semplice, ma se volete ottenere un risultato perfetto dovrete prendere alcuni accorgimenti. Il primo riguarda il...

Brandade de Morue à la Nimoise

Brandade de Morue à la Nimoise: lo snack...

Tutto il sapore del baccalà Il protagonista di questa ricetta è il baccalà, che qui viene sottoposto a un trattamento particolare. Tanto per cominciare viene dissalato, ossia viene lasciato in...

Insalata con arrosto di alce

Insalata con arrosto di alce, un secondo intenso...

Cosa sapere sulla carne di alce La ricetta dell'insalata con arrosto di alce ci permette di spendere qualche parola sulla carne di alce, così poco diffusa dalle nostre parti eppure così buona. Il...

logo_print