bg header
logo_print

Acqua aromatizzata con fragole e arancia, un mix di frutta

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Acqua aromatizzata con fragole e arancia
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (2 Recensioni)

Acqua aromatizzata con fragole e arancia, una bevanda che valorizza la frutta

L’acqua aromatizzata con fragole e arancia è una bevanda rinfrescante, salutare e dal sapore spiccato. D’altronde è realizzata con due dei frutti più apprezzati in assoluto, ovvero le arance e le fragole, infine il lime aggiunge un gradevole tocco di acidità. La ricetta è molto semplice, basta versare tutti gli ingredienti dentro una caraffa con dell’acqua naturale e farli riposare in frigo per un paio d’ore. La fase di riposo è importante, in quanto innesca un processo di infusione che aromatizza l’acqua e le permette di assumere parte dei principi attivi della frutta. A giocare il ruolo più importante, sia in termini di gusto che di resa estetica, è però l’arancia. E’ il frutto della vitamina C per eccellenza, che in effetti è presente in grande quantità.

Per chi non lo sapesse, la vitamina C rafforza le difese dell’organismo agendo sul sistema immunitario. L’arancia contiene anche tanti sali minerali, come il potassio e il magnesio, che agiscono sulla circolazione sanguigna, sul cuore e su altri organi. Come tutti gli agrumi, contiene anche l’acido citrico, che tra le altre cose giova ai reni, prevenendo la formazione dei calcoli. L’apporto calorico, infine, è basso, pari a sole 47 kcal per 100 grammi. In occasione di questa ricetta una parte delle arance va sbucciata e tagliata a cubetti, l’altra invece va spremuta per ricavare il succo. Polpa e succo vanno poi versati nell’acqua insieme agli altri ingredienti.

Ricetta acqua aromatizzata con fragole

Preparazione acqua aromatizzata con fragole

Per preparare l’acqua aromatizzata con fragole e arancia iniziate proprio da quest’ultima. Lavate per bene le arance, poi spremetene una con uno spremiagrumi per ricavarne il succo. L’altra arancia, invece, sbucciatela e tagliate la sua polpa a cubetti.

Ora lavate le fragole e rimuovete la parte superiore, poi fatele a dadini. Il lime, invece, lavatelo con cura e fatelo a fette. Trasferite gli ingredienti in una caraffa con un litro di acqua al suo interno, riponete in frigorifero e lasciate in infusione così per almeno due ore. Servite e buon relax.

Ingredienti acqua aromatizzata con fragole

  • 1 lt. di acqua
  • 2 lime
  • 2 arance
  • 4 fragole.

Un focus sul lime

L’acqua aromatizzata con fragole e arancia si giova anche della presenza del lime. Attorno a questo frutto ruotano alcuni false credenze, per esempio quelle secondo cui si tratterebbe di un limone piccolo e acerbo. In effetti è di dimensioni contenute e di colore verde, tuttavia l’apparenza inganna. In verità il lime è un frutto a parte, e il suo aspetto rappresenta la sua versione matura. Di cosa sa il lime? Se siete amanti dei cocktail vi sarà capitato di assaggiarlo, visto che ricorre spesso. Ad ogni modo il suo sapore è acidulo, ma niente affatto forte. Inoltre propone alcune note amare, che risultano addirittura gradevoli. A differenza del limone, può essere addirittura consumato così come si trova.

Il profilo nutrizionale del lime è simile a quello degli altri agrumi, dunque abbonda di vitamina C, potassio, fosforo e magnesio. Stesso discorso per l’acido citrico e per alcuni antiossidanti. In occasione di questa ricetta il lime va tagliato a fette e lasciato in infusione nell’acqua, assieme agli altri ingredienti. Al termine di questo periodo si otterrà un’acqua aromatizzata davvero gustosa e salutare.

Acqua aromatizzata con fragole e arancia

Le interessanti proprietà delle fragole

Le fragole giocano un ruolo fondamentale in questa acqua fruttata, anzi sono le protagoniste insieme all’arancia. La loro presenza è giustificata dal loro sapore acidulo e leggermente dolce, che interagisce bene con la delicata asprezza delle arance. Nondimeno offrono molto in termini nutrizionali. Sono ricche di vitamina C e di potassio, esattamente come gli agrumi, ma in compenso contengono discrete quantità di vitamine del gruppo B e di vitamina A, che fa bene agli occhi. Non difettano in sali minerali, almeno a giudicare dall’apporto di calcio, fosforo e persino ferro, una sostanza in genere presente nelle carni. Le fragole si fanno apprezzare anche per l’apporto di fibre e di acqua, che è superiore alla media. In virtù di ciò possono essere considerate depurative e diuretiche.

Sono anche ricche di antiossidanti, sostanze che impattano sull’organismo a più livelli e aiutano a prevenire il cancro. Tra queste sostanze spicca lo xilitolo, che viene utilizzato anche per la preparazione dei dentifrici, vista la sua azione antibatterica e rinfrescante, che combatte l’alitosi. Infine le fragole vantano un apporto calorico moderato, inferiore alle 30 kcal per 100 grammi. In occasione di questa ricetta le fragole vanno tagliate a dadini e poste nella caraffa per il processo di infusione, esattamente come gli altri ingredienti.

Come abbinare l’acqua aromatizzata con fragole e arancia?

L’acqua aromatizzata con fragole e arancia è una bevanda molto leggera, sia in termini di calorie che di gusto. Può essere sorseggiata come acqua naturale per dissetarsi. L’acqua aromatizzata, tuttavia, può anche ricoprire un certo ruolo negli aperitivi, soprattutto se pensati in una prospettiva di leggerezza e di genuinità. In questo caso rivela tutta la sua versatilità, in quanto può fare da accompagnamento a molte preparazioni, da quelle a base vegetale a quelle a base di carne, fino ad arrivare alle preparazioni più rustiche e più raffinate.

E non è finita qui, con qualche piccolo accorgimento è possibile conferire ancora più sapore, eleganza e colore a questa acqua aromatizzata. Per esempio si potrebbe aggiungere un altro frutto di bosco di colore rosso, come il lampone. O, perché no, un agrume dal sapore più intenso che si avvicina al lime, come il cedro. Scaricate gratuitamente l’ebook con acque aromatizzate di ogni tipo!

Ricette acque aromatizzate ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Cocktail leggero con azzeruoli

Cocktail leggero con azzeruoli per un aperitivo rinfrescante

Un focus sugli azzeruoli Gli azzeruoli sono frutti molto particolari e sono ideali per un cocktail leggero come questo. Un tempo erano molto consumati, poi caddero nell’oblio durante l’età...

bevanda al tamarindo

Una bevanda al tamarindo per rinfrescarsi con gusto

Come dolcificare la bevanda al tamarindo La bevanda al tamarindo è buona così com’è, soprattutto per chi ama i sapori intensi, aromatici e vagamente astringenti. Tuttavia, potete anche...

Frappe al gianduia

Frappè al gianduia, una versione che sa di...

Come fare un frappè perfetto? Ecco qualche trucchetto Preparare il frappè al gianduia è semplicissimo, basta versare tutti gli ingredienti nel frullatore e frullare fino a quando non si ottiene...