Sfiziosa insalata light di pollo con pesche grigliate

insalata light di pollo con pesche grigliate e yogurt
Commenti: 0 - Stampa

Non il solito (ed un po’ triste) petto di pollo

Sfiziosa insalata light di pollo con pesche grigliate e yogurt. Il petto di pollo è una pietanza leggera, proteica e facilmente digeribile. Per questo motivo è sempre integrato nelle diete, soprattutto in quelle degli sportivi. Privo di carboidrati e povero di grassi, il petto di pollo ha innumerevoli vantaggi dal punto di vista nutrizionale. Per aggiungere “massa” muscolare o nelle fasi di definizione e conservazione dei risultati, questo alimento si rivela ottimale in affiancamento agli allenamenti.

Ma proprio per questo e per il consumo frequente, il petto di pollo può a volte risultare triste e stopposo. Con la marinatura a base di limone e soia si conferirà alla carne aroma e succosità. Noterete ampiamente la differenza, per di più il letto di misticanza e le pesche danno in loro contributo d’eccellenza al piatto. Un’insalata che nel suo complesso comprende note profumate, agrumate e fresche.

La carne di pollo è con tutta probabilità quella più consumata in assoluto. Oltre alla reperibilità, di gran lunga superiore a quella del manzo e del suino, a incidere è il sapore, che è equilibrato e alla “portata” di tutti i palati, Inoltre, la carne di pollo è caratterizzata da una sostanziale morbidezza e da una digeribilità spiccata. Senza contare il valore nutrizionale, che è davvero elevato. Il riferimento è soprattutto alle proteine, che rappresentano il 20% del totale e spiccano per qualità e digeribilità. L’assenza dei grassi, se si esclude la pelle, è un’altro elemento a favore rispetto alle carni rosse. Inoltre, la carne di pollo è ricca di vitamine, sali minerali e contiene discrete dosi di vitamina B5, che aiuta ad alleviare lo stress e supporta le funzioni della ghiandola surrenale.

Il pollo apporta quantità più che discrete di vitamine B2 e B5, che esercitano un impatto positivo sulla salute della cute e sul metabolismo cellulare. Sono, inoltre, alti i livelli di fosforo (quasi al pari del pesce), che agiscono sulle funzionalità cognitive, ma anche su quelle del fegato e dei reni. Discorso simile per il magnesio e il potassio, che tra le altre cose ricoprono una funzione energizzante. A completare il tutto vi è un apporto calorico molto basso, inferiore a quasi tutte le carni attualmente a disposizione, pari a 110 kcal per 100 grammi (pelle esclusa). La carne di pollo si configura, quindi, un alimento da dieta. Anzi, è la carne ideale per chi vuole dimagrire e sostiene regimi alimenti ipocalorici. Da questo punto di vista va preferita alla carne di manzo e di suino. Non sostituisce il pesce, ovviamente, ma coesiste in una prospettiva di dieta equilibrata.

Un secondo chic & easy

L’insalata light di pollo con pesche grigliate e yogurt è un piatto fresco, ricco di sapori, nutriente e facile da preparare. Un’interessantissima variazione sul tema “petto di pollo” che stupisce e conquista. Questo secondo può essere preparato velocemente, l’importante è predisporre in anticipo il pollo a marinare, così da ottimizzare i tempi di preparazione. È un pasto che può essere servito con successo freddo o tiepido, quindi principalmente adatto alle stagioni più calde.

Nulla vieta, ovviamente, di comporre questa pietanza deliziosa in qualsiasi momento dell’anno o magari approfittarne come idea da preparare per la schiscetta da lavoro. Preparando il pollo così, anche il petto di pollo diventa un’eccellente idea per una cena tra amici. Leggera, particolare e buona, così da accontentare tutti con un’unica pietanza.

insalata light di pollo con pesche grigliate e yogurt

Una cena al top con il petto di pollo con pesche grigliate e yogurt

Levatevi dalla mente che per stare in forma sia obbligatorio rinunciare ai sapori! Con ricette come questa insalata di pollo, pesche grigliate e yogurt leggerezza e sapori vanno a braccetto. Ci tenete agli allenamenti e vorreste metter su massa in poco tempo? Il vostro cruccio è una forma perfetta, sempre impeccabile, anche quando la prova costume è lontana? Con questa insalata farete bingo in ogni caso!

Anche se vi piace semplicemente mangiare bene, con questi ingredienti non rimarrete delusi. Inoltre, se non le avete mai provate prima, le pesche grigliate vi apriranno un mondo di possibilità e di abbinamenti tra frutta e carne. Una leccornia, a detta di chiunque li abbia già assaporati!

Ed ecco la ricetta di insalata di pollo con pesche grigliate e yogurt:

Ingredienti per 6 persone:

  • 900 gr. di petto di pollo
  • 2 limoni
  • 3 cucchiai di salsa di soia
  • 1 mazzetto di basilico + 1 mazzetto di menta
  • 4 pesche sode
  • 200 gr. di yogurt greco senza lattosio
  • 1 arancia
  • 120 gr. di misticanza
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q. b. di sale e pepe

Preparazione:

Mettete il petto di pollo in un contenitore con la scorza ed il succo di limone. Unite alcune gocce di salsa di soia e mettete tutto in frigo a marinare per un paio d’ore. Ricoprite le pesche con della carta stagnola e scottatele sulla brace. Quando si sono ammorbidite, tagliate le pesche a spicchi e conditele con menta tagliata alla julienne, sale, pepe ed olio.

Mettete la scorsa d’arancia grattugiata nello yogurt, assieme al basilico tritato. Insaporite lo yogurt con sale, pepe ed olio. Riprendete il pollo dopo la marinatura, scolatelo ed insaporitelo con sale e pepe. Mettete il pollo a cuocere sulla brace leggermente e poi tagliatelo a fette. In un piatto da portata, disponete un letto di misticanza, adagiatevi le fettine di pollo e le pesche. Ricoprite i tutto con la salsa allo yogurt e buon appetito!

5/5 (48 Recensioni)

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Cetrioli allo Skyr

Cetrioli allo Skyr, un’insalatona gustosa

Cetrioli allo Skyr, colore e gusto per un’insalata corposa I cetrioli allo Skyr sono un'insalata molto corposa, che si caratterizza per un sapore composito e per la presenza di molti alimenti...

Insalata di fiori ed erbe con Skyr

Insalata di fiori ed erbe con Skyr, un...

Insalata di fiori, un’idea davvero particolare L’insalata di fiori ed erbe con Skyr è un’idea particolare e solo a primo acchito bizzarra, per un contorno fuori dal comune che premia gusto e...

Insalata di spinaci

Insalata di spinaci, un contorno completo

Insalata di spinaci, una particolare selezione di ingredienti Oggi vi presento una particolare variante dell’insalata agli spinaci, una ricetta che si completa con un'emulsione squisita e...

Bowl con avocado e fiocchi di latte

Poke Bowl con avocado e fiocchi di latte,...

Poke Bowl con avocado e fiocchi di latte, una lista creativa di ingredienti La poke bowl con avocado, edamame e fiocchi di latte è un'insalata molto corposa, che spicca per l’abbondanza di colori...

Insalata estiva con uova sode

Insalata estiva con uova sode, un contorno iper-proteico

Insalata estiva con uova sode, un contorno tra il dolce e il salato L’insalata estiva con uova sode è un contorno che spicca in primis per l’impatto visivo. La lista degli ingredienti,...

Insalata di mele e sedano

Insalata di mele e sedano, una meraviglia agrodolce

Insalata di mele e sedano, l’abbinamento che non ti aspetti L’insalata di mele e sedano si inserisce sul solco delle insalate “agrodolci”, che si caratterizzano per degli abbinamenti...


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per celiaci intolleranti al lattosio da leggere attentamente. Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Per tutti gli alimenti non contenenti ingredienti lattei l’indicazione “naturalmente privo di lattosio” deve risultare conforme alle condizioni previste dall’articolo 7 del regolamento (UE) 1169/2011. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


17-06-2020
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti