Baci di dama salati al pepe rosa per la festa della mamma: tanto amore in tavola

Tempo di preparazione:

La festa della mamma  molto meglio con i baci di dama salati al pepe rosa

I baci di dama salati al pepe rosa all’apparenza sembrano dei comuni dolcetti. In realtà, non si tratta affatto di dolcetti, bensì di bocconi al Parmigiano Reggiano fatti con due ingredienti comunemente utilizzati per le preparazioni dolci: la farina di riso e la farina di mandorle. Il loro ripieno è preparato con il formaggio fresco cremoso senza lattosio di Exquisa, una delizia concessa dunque a tutti, senza riserve, senza limitazioni.

Ideali da realizzare per le occasioni speciali, questi appetitosi bocconcini ideali come sorpresa nel giorno della festa della mamma, un evento che dovremmo sempre ricordare e festeggiare, se possibile.

Croccanti fuori e morbidi dentro, questi baci di dama non ci metteranno molto ad essere finiti tutti, uno tira l’altro…ma in questo caso, possiamo star certi che stiamo mangiando qualcosa di sano, poco calorico e salutare per il nostro organismo.

Dal dolce al salato e viceversa: ecco due ricette sane e golose

Volete stupire il vostro partner di primo mattino, senza aspettare che la prima sorpresa della giornata sia rappresentata dai baci di dama salati al pepe rosa? Ecco la ricetta che fa per voi: i bocconcini dolci speziati, dolcetti profumatissimi da accompagnare ad un buon caffè fumante, da servire anche a letto, per una sorpresa dolce e originale.

Senza glutine e senza lattosio questi baci salati rappresentano una rivisitazione del tradizionale dolce della cucina piemontese, i baci di dama dolci, che potranno, perché no, essere preparati sempre in occasione della festa della mamma. Fragranti e ricchi di crema al cioccolato fondente, sono realizzati anch’essi con farina di riso e farina di mandorle…due ingredienti davvero preziosi che, lì dove è possibile, dobbiamo assolutamente utilizzare.

baci di dama salati al pepe rosa (

L’insolito ed originale ingrediente dei baci di dama salati al pepe rosa

Tra gli ingredienti utilizzati per questa preparazione risalta il pepe rosa, tonico, stimolante, è stato sin dalla notte dei tempi usato nella medicina popolare per curare ferite e infezioni. Oggi, anche grazie al suo aroma molto meno intenso e piccante rispetto a quello del pepe nero, viene preferito specie per le preparazioni più delicate, esattamente come questa.

I baci di dama salati al pepe rosa sono ideali da servire insieme ad un ricco aperitivo. Ovviamente, il consiglio è quello di stare molto attenti anche alle bevande e agli altri cibi che vengono serviti in concomitanza, affinchè anch’essi siano senza glutine e senza lattosio, esattamente come i nostri baci salati. Il nostro partner ne sarà contento, sia che soffra di intolleranze alimentari, sia che non ne soffra!

Ed ecco la ricetta dei Baci di dama salati al pepe rosa

Ingredienti per 8 baci di dama

Per i baci di dama:
  • 50 gr. di farina di mandorle
  • 50 gr. di farina di riso
  • 20 gr. di Parmigiano Reggiano stagionato 36 mesi
  • 30 gr. di burro delattosato
  • 1 albume
  • q.b. sale
Per la crema al formaggio fresco cremoso:
  • 80 gr. di formaggio fresco cremoso Senza Lattosio Exquisa
  • qualche grano di pepe rosa
  • qualche filo di erba cipollina

Preparazione:

Iniziate dai biscottini. Preriscaldate il forno a 180 gradi. Foderate una teglia con la carta forno. Mettete le farine in una ciotola, unite il burro a cubetti e mescolate con una forchetta.

Unite il Parmigiano grattugiato, il sale, l’albume e impastate finché non otterrete un impasto liscio e bene amalgamato.

Con l’impasto formate 16 palline e disponetele nella teglia, infornate per circa 10-12 minuti.

Sfornate e trasferite i biscotti su una griglia, fate raffreddare completamente.

In una ciotola mescolate il formaggio con il pepe rosa e l’erba cipollina.

Spalmate la base di un biscotto con la crema e fate aderire un altro biscotto, premete leggermente, proseguite così con tutti i biscotti.

Mettete i baci di dama in un piatto e servite.

sponsorizzato da Exquisa

Contenuto in collaborazione con Exquisa

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *