Crema cotta al parmigiano con insalata di sedano e noci: che la Pasqua abbia inizio!

Tempo di preparazione:

Menu di Pasqua: la crema cotta al parmigiano con insalata di sedano e noci

Anche per questa Pasqua, ho pensato ad alcuni piatti e persino a un menu per i bambini e a uno per gli adulti. In quest’ultimo c’è una pietanza ottima: la crema cotta al parmigiano con insalata di sedano e noci. Si tratta di una ricetta semplice e particolare allo stesso tempo, che unisce tra loro sapori intensi e inconfondibili, creando un’esperienza organolettica unica. Questa portata è preparata con ingredienti genuini, privi di lattosio e gluten free. Perciò, è gustosa e anche facilmente digeribile!

Per prepararla non vi servirà molto tempo e, una volta assaporata, vi renderete conto che è perfetta per la Pasqua, ma anche per tantissime altre occasioni. Se amate gli ingredienti principali della ricetta della crema cotta al parmigiano con insalata, è proprio il caso di portarla in tavola… Fidatevi di me! I motivi per provarla sono tantissimi…

Un mix di gusto e un notevole valore nutrizionale

Una delle ragioni per assaporare questa pietanza è dato chiaramente dal sapore. Infatti, abbiamo a che fare con una combinazione di ingredienti a dir poco unica, capitanata sicuramente dal parmigiano. Quest’ultimo è il pezzo forte, sia dal punto di vista organolettico che nutrizionale: vanta un gusto incredibile e coinvolgente, e assicura un notevole apporto di proteine di qualità, che potrete assimilare tramite la crema cotta al parmigiano con insalata di sedano e noci.

Tra l’altro, se stagionato abbastanza (36 o 48 mesi), la sua percentuale di lattosio diminuisce in modo naturale, trasformandosi in un alimento adatto e sicuro per coloro che soffrono di un’intolleranza a questo zucchero. Per la preparazione della crema cotta al parmigiano, useremo anche la panna ad alta digeribilità, ovvero un altro latticino che aggiunge sapore (senza invidiare niente ai prodotti contenenti il lattosio!), nonché un notevole apporto di sostanze nutritive: dalle vitamine ai minerali, dalle proteine ai grassi… In pratica, ha tutto quello che ci serve, proprio come il latte!

Crema cotta al parmigiano

Crema cotta al parmigiano con insalata di sedano e noci: poco importa quante ne usiamo, l’importante è usarle spesso…

Qual è l’ingrediente di questa ricetta che dovremo consumare più spesso? Di certo si tratta delle noci. Infatti, queste ultime si presentano come alimenti di elevata qualità, che andrebbero consumati più frequentemente, seppur in giuste porzioni. Donano alla crema cotta al parmigiano un tocco di sapore in più e il loro valore nutrizionale non può essere sottovalutato. Le noci sono un toccasana per il cervello e per l’apparato cardiovascolare, per la pelle e per le ossa.

In particolare, si propongono come una ricca fonte di acidi grassi polinsaturi e di minerali quali calcio, zinco, rame, ferro, magnesio e potassio. Assicurano anche interessanti percentuali di vitamina E e di acido folico. In pratica, regalano alla nostra crema cotta al parmigiano con insalata di sedano e noci quello che ci serve per star bene e per soddisfare il palato. Perciò, provate questa preparazione a Pasqua, ma durante il resto dell’anno… non dimenticatela!

Ed ecco la ricetta della Crema cotta al parmigiano con insalata di sedano e noci

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr. di panna Accadi
  • 60 gr. di parmigiano reggiano 48 mesi + qualche scaglia
  • 2 gambi di cuore di sedano
  • 12 pezzi di gherigli di noce
  • 2 cucchiai di olio di noci
  • q.b. sale
  • una grattatina di pepe del Madagascar

Preparazione

In una casseruola fate ridurre la panna sobbollendola lentamente e aggiungendo il parmigiano reggiano a pioggia. Poi, lasciate intiepidire. Tagliate il sedano a julienne,  in modo che risulti sottilissimo, e mettetelo in acqua ghiacciata per circa 15 minuti. Scolate e asciugate il sedano prima di condire con olio di noci e sale.

In un piatto fondo, mettete a specchio la crema, sovrapponetevi il sedano condito e aggiungete i gherigli di noce. Finite con qualche scaglia di parmigiano reggiano tostata e con una grattatina di pepe del Madagascar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *