Mini cakes speziati alle ciliegie candite, il dolce per tutti!

Tempo di preparazione:

Il Natale è gioioso con i mini cakes speziati alle ciliegie candite

Unitevi a me nella grande celebrazione del Natale: prepariamo insieme i mini cakes speziati alle ciliegie candite. Dei graziosi tortini arricchiti con molti ingredienti della tradizione natalizia: ciliegie candite, pan di zenzero, zucchero a velo… e non solo, tutti gli elementi presenti nei mini cakes speziati alle ciliegie candite concorrono a rendere questo dessert una vera ghiottoneria! Sapori, profumi, colori divertitevi a stupire tutti i vostri cari con una ricetta da cuochi sopraffini.

Cremor tartaro, vaniglia bourbon e sciroppo d’agave: che cosa sono?

Nella ricetta dei mini cakes speziati alle ciliegie candite ci sono tre ingredienti su cui desidero soffermarmi. Il cremor tartaro o cremore di tartaro non è nient’altro che un agente lievitante naturale estratto dall’uva o dal tamarindo, utilizzato soprattutto nella cucina vegana. Si tratta di un sale di potassio dell’acido tartarico del tutto naturale usato spesso in associazione al bicarbonato di sodio per aumentarne il potere lievitante. Conferisce morbidezza agli alimenti senza appesantirli.

Da sapere: è un validissimo sostituto anche per chi presenta delle intolleranze alimentari ai lieviti. Passiamo ora alla vaniglia Bourbon che, per chi non lo sapesse, è coltivata con grande cura sull’isola di La Réunion. Molti la ritengono la vaniglia migliore in assoluto. I suoi baccelli scuri e sottili, molto apprezzati dai più illustri Chef, diffondono un aroma davvero dolce.

Infine, il succo o sciroppo d’agave: si ricava dalla linfa dell’agave blu, appartenente alla famiglia delle Agavaceae, una pianta carnosa e gelatinosa del deserto del Messico. Il succo d’agave svolge un’azione remineralizzante, poiché contiene una grande quantità di calcio, magnesio, potassio e ferro; nonostante sia composto per una buona parte da fruttosio, mantiene un indice glicemico più basso di altri zuccheri, e del miele stesso.

Mini cakes speziati alle ciliegie candite

Un regalo inaspettato: i mini cakes speziati alle ciliegie candite

I mini cakes speziati alle ciliegie candite, una volta pronti, si conservano per circa 5-6 giorni in un contenitore ermetico ben chiuso, in luogo fresco ma non umido. Se, però, gradiste regalarli, disponeteli in un sacchettino alimentare o su un vassoietto colorato, confezionato con della carta trasparente alimentare, e decorato con un bel fiocco colorato e vivace.

Di sicuro questi tortini dolci sapranno sorprendere e deliziare il fortunato che li riceverà. Una ricetta così semplice, e bada bene senza glutine e senza lattosio, è il dopo pasto ideale per tutti i palati golosi che vogliono godere di queste festività al meglio, senza rinunce o difficili compromessi alimentari.

Ed ecco la ricetta dei mini cakes speziati alle ciliegie candite

Ingredienti per 6 mini cakes

  • 120 gr farina di riso
  • 60 gr fecola di patate
  • 100 ml olio di riso
  • 3 cucchiai colmi di sciroppo d’agave
  • 3 cucchiai di ciliegie candite senza glutine, più alcune per la decorazione
  • 2 uova
  • 1 yogurt bianco dolce senza lattosio
  • 1 pizzico di sale fino
  • ½ cucchiaino di cremor tartaro
  • 1 cucchiaino di spezie miste per il pan di zenzero (la miscela prevede cannella, chiodo garofano, noce moscata, anice stellato, pepe nero, etc..)
  • ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • ½ cucchiaino di vaniglia bourbon in polvere
  • Zucchero a velo per decorare

Preparazione

Accendete il forno e portatelo ad una temperatura di 180° C.

In una ciotola sbattete le uova insieme allo sciroppo d’agave, all’olio di riso e alle spezie (miscela pan di zenzero e vaniglia); unite lo yogurt, sempre amalgamando.

Aggiungete in seguito la farina di riso miscelata con la fecola, il bicarbonato, il pizzico di sale e il cremor tartaro; mescolate ben bene o sbattete con una frusta a mano, ottenendo un composto morbido.

Unite le ciliegie candite spezzettate grossolanamente e passate in un po’ di farina di riso, continuando ad amalgamare.

Ungete con un po’ d’olio 6 stampini da mini-plumcake e versateci l’impasto riempiendoli per tre quarti; infornate e cuocete per circa 25 minuti, effettuando la prova dello stuzzicadenti per verificarne l’avvenuta cottura (nel caso non fossero completamente cotti, aumentate di qualche minuto la permanenza in forno).

Sfornate e lasciate raffreddare prima di togliere dagli stampini; spolverizzate a questo punto con lo zucchero a velo e decorate con qualche ciliegia candita tenuta da parte.

Buona degustazione!

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *