Insalata di riso con pescespada, la freschezza del mare

Insalata di riso con pescespada
Commenti: 0 - Stampa

Un piatto fresco e leggero, ma molto nutriente

L’Insalata di riso con pescespada è un piatto decisamente fresco ed estivo. Tuttavia, coloro che amano questi due alimenti, possono preparare questa ricetta in qualsiasi momento dell’anno, trasformandola in un delizioso pasto per la pausa pranzo o in una cena sfiziosa, saziante e leggera. Infatti, anche se questa insalata sembra un piatto “dietetico”, sarà comunque in grado di donarvi tutti i nutrienti di cui avete bisogno e potrà essere digerita molto facilmente.

Il riso e il pesce sono due alimenti ricchi di sostanze capaci di contribuire al nostro benessere e di ricaricarci di energia. Perciò, prima di scoprire come preparare questo gustoso piatto, è utile capire perché l’Insalata di riso con pescespada è così salutare e in quale modo riesce a regalare tantissimi benefici al nostro organismo.

Dalle fibre all’omega-3

Il riso fa parte dei carboidrati “buoni”, proprio come le patate e la pasta integrale. Questo significa che è ricco di amidi e fibre, elementi in grado di aiutare il nostro organismo a gestire l’assorbimento di zuccheri e grassi, e a regolare i livelli di queste sostanze all’interno del nostro flusso sanguigno.

Praticamente, il consumo di riso può ridurre drasticamente il rischio di malattie come il diabete e l’obesità, nonché di tutte quelle patologie che colpiscono il sistema cardiocircolatorio. In più, è opportuno considerare anche che le fibre svolgono un importante ruolo per quanto riguarda il corretto funzionamento dell’intestino e contribuiscono inoltre a eliminare il gonfiore addominale e tutti i dolori correlati.

Infine, è utile sapere anche che le fibre vengono assimilate lentamente dal nostro corpo, prolungando quindi la sensazione di sazietà. Questo significa che il riso è ottimo per mantenere il peso sotto controllo e per evitare la voglia di snack che si presenta spesso tra un pasto e un altro.

Anche il pesce si rivela un alimento leggero, facilmente digeribile e ricco di sostanze nutritive. Infatti, generalmente contiene alti livelli di sali minerale e vitamine, ma soprattutto di omega-3. Quest’ultimo è uno degli acidi grassi più essenziali, in quanto è in grado di proteggere il cuore e il nostro apparato cardiocircolatorio a livello generale, mantenendo sotto controllo il colesterolo “cattivo” e riducendo il rischio di pressione alta e di alcune patologie degenerative.

Pertanto, è ovvio che l’abbinamento di questi due alimenti è perfetto per il nostro palato, ma anche per il nostro organismo.  A questo proposito, andiamo a scoprire come portare in tavola una gustosa Insalata di riso con pescespada, perfetta per grandi e piccoli (al di sopra dei 3 anni).

Ed ecco la ricetta dell’  Insalata di riso con pescespada

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr. di riso integrale parboiled
  • 400 gr. di pesce spada;
  • 150 gr. di peperoni
  • 150 gr. di zucchine
  • 12 pomodorini
  • qualche rondella di cipolla rossa (facoltativa)
  • 1 carota
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • qualche fogliolina di origano
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Dopo aver preparato il riso (scolato al dente), dovrete raffreddarlo sotto l’acqua corrente, scolarlo nuovamente e metterlo in una ciotola abbastanza capiente. I peperoni andranno mondati, per poi essere lavati e tagliati a tocchetti insieme alle zucchine e alla carota. I pomodorini andranno invece lavati e tagliati a piccoli spicchi. Questi ingredienti potranno già essere uniti al riso insieme alle rondelle di cipolla.

A questo punto, potrete cuocere il pesce spada (precedentemente bagnato con succo di limone)  su una piastra ben riscaldata. Non ci vorrà molto per cuocerlo, ma basteranno pochi minuti per ogni lato. Una volta pronto potrà essere tagliato anch’esso a tocchetti e unito al riso e agli altri ingredienti.  Dopodiché potrete mescolare il tutto e condire con olio, pepe, origano e un altro po’ di succo di limone.

In poco tempo, la vostra Insalata di riso con pescespada sarà pronta per essere messa in tavola e gustata. Si rivelerà un pasto gustoso e nutriente, e verrà apprezzato da ogni vostro familiare o amico!

5/5 (394 Recensioni)

Seguimi su Instagram e Facebook

Mi trovi sui canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Creerò una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte dai lettori e non abbiate paura. Non criticherò nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta!

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Cetrioli allo Skyr

Cetrioli allo Skyr, un’insalatona gustosa

Cetrioli allo Skyr, colore e gusto per un’insalata corposa I cetrioli allo Skyr sono un'insalata molto corposa, che si caratterizza per un sapore composito e per la presenza di molti alimenti...

Insalata di fiori ed erbe con Skyr

Insalata di fiori ed erbe con Skyr, un...

Insalata di fiori, un’idea davvero particolare L’insalata di fiori ed erbe con Skyr è un’idea particolare e solo a primo acchito bizzarra, per un contorno fuori dal comune che premia gusto e...

Insalata di spinaci

Insalata di spinaci, un contorno completo

Insalata di spinaci, una particolare selezione di ingredienti Oggi vi presento una particolare variante dell’insalata agli spinaci, una ricetta che si completa con un'emulsione squisita e...

Bowl con avocado e fiocchi di latte

Poke Bowl con avocado e fiocchi di latte,...

Poke Bowl con avocado e fiocchi di latte, una lista creativa di ingredienti La poke bowl con avocado, edamame e fiocchi di latte è un'insalata molto corposa, che spicca per l’abbondanza di colori...

Insalata estiva con uova sode

Insalata estiva con uova sode, un contorno iper-proteico

Insalata estiva con uova sode, un contorno tra il dolce e il salato L’insalata estiva con uova sode è un contorno che spicca in primis per l’impatto visivo. La lista degli ingredienti,...

Insalata di mele e sedano

Insalata di mele e sedano, una meraviglia agrodolce

Insalata di mele e sedano, l’abbinamento che non ti aspetti L’insalata di mele e sedano si inserisce sul solco delle insalate “agrodolci”, che si caratterizzano per degli abbinamenti...


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per celiaci intolleranti al lattosio da leggere attentamente. Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Per tutti gli alimenti non contenenti ingredienti lattei l’indicazione “naturalmente privo di lattosio” deve risultare conforme alle condizioni previste dall’articolo 7 del regolamento (UE) 1169/2011. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


14-09-2018
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti